Nuova A112 Abarth?

Discussione in 'Notizie Panorama Automobilistico' iniziata da Giuliettaro, 25 Luglio 2008.

  1. Lo sappiamo: per il momento e' solo frutto della nostra fantasia e dell'abile mano del nostro disegnatore, ma la rinascita del Marchio Abarth ha sprigionato in noi infinite fantasie...e a quanto pare non solo in noi!
    Dopo la Fiat 500 Abarth, perche' lo scorpione non dovrebbe pungere un altro mito come la A112?
    Tempo fa' abbiamo aggiunto alla nostra proposta quella di un creativo lettore degli amici di Autoblog: qui in redazione piace di piu' la nostra, ma non possiamo essere del tutto obiettivi naturalmente.
    Cosi' si presenta la piccola "bestia": sbalzi praticamente inesistenti, linea compatta, generosi cerchi in lega dal disegno racing ed una bocca d'aspirazione ampia da poter accogliere tutta l'aria necessaria al cuore di questa A112 Abarth.
    Sognare costa poco
    Seppur figlia unica della nostra (ma ora non piu' solo nostra) fantasia, questa nuova A112 Abarth riprende le linee dello storico modello, reinterpretandole in chiave moderna e sfruttando alcune soluzioni che divennero dei veri e propri elementi distintivi della mitica Autobianchi Abarth.
    Focalizziamoci sulla nostra elaborazione grafica: fari tondi e sporgenti e prese d'aria nel montante posteriore sono solo il primo biglietto aereo per il viaggio dei ricordi. All'interno dell'abitacolo spicca cosi' un volante a tre razze dal disegno retro', impreziosito dall'elegante legno della corona e dall'immancabile scorpione, pronto a sfidare con lo sguardo il pilota, in una lotta rumorosa che si consuma tra cavalli e curve.
    Fantamotori
    Visto che stiamo parlando di "fantautomobilismo", continuiamo sulla stessa linea anche per quel che riguarda i motori, anche se, in questo caso, diversi propulsori esistono eccome!
    Viste le notevoli similitudini con la sorellina Fiat 500 Abarth, e' lecito pensare che la nostra A112 Abarth possa sfruttare le medesime soluzioni propulsive della piccola torinese. Ecco quindi che il piccolo cofano di A112 Abarth potrebbe ospitare il 1.4 litri turbo da 150 cavalli - ci stara'?... chi lo sa! -: un propulsore in grado di togliere qualunque soddisfazione a chi cerchera' emozioni e carattere sportivo!
    Secondo voi finisce qui? Ma certo che no! Come possiamo dimenticare il fantomatico bicilindrico da 900 cc capace di 100 CV!
    Quale migliore unita' propulsiva se non questo piccolo e rabbioso cuore per la sportivissima A112 Abarth?

    ® Team Infomotori.com
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...


  3. Allora rinasce l Auotobianchi??? visto che la A112 era di quella marca....... va bè sempre Fiat era:decoccio:
     
  4. Pura fantasia ma la vedo più come antagonista della Mini che la Mi.To.

    :decoccio:
     
  5. mmm, gli interni sono ripresi sputati dalla camaro...

    Cmq non mi garba tanto, so che sono dei disegni, ma era molto piu bella la vecchia...

    Pensati che quando mio padre l'ha venduta per prendere la ritmo ( avevo 4 o 5 anni ) mi arrabbiai a morte a non ci salii per un paio di settimane, io volevo la 112 rossa!!!!
     

    Files Allegati:

  6. l'autobianchi l'ha presa in mano la lancia....
    comunque mi sembra qualcosa di futurisco...e forse è un progetto che non andrà mai a termine....
    staremo a vedere....
    comunque è carina...
     
  7. su una ritmo non saei salito nemmeno io..:grinser002::grinser026::WC:
    se l'abath riesce a fare anche questa fa il colpacio..ancheio la vedo bene contro la mini...
     
  8. Si......possibile...ma secondo me commercialmente parlando non è ancora il momento!
    Ci sono ancora da vendere per un paio d'anni le varie 500 Abarth.....Mi.To.....punto abarth..........
    Poi dopo forse sforneranno qualcosa del genere.....
    Devono anche andare a colpire quella fascia di persone che cambia macchina ogni 6 mesi per avere sempre la macchina dell'ultimo grido.......... Quindi secondo me qualcosa del genere potrà esistere ma non adesso!
     
  9. sarebbe bello far ritornare anche l'autobianchi visto che è stata un pezzo di storia della mia zona stablimento di desio
    è anche bellina poi bisogna vedere se andrà veramente in commercio