2.2 Diesel Olio 0W20 oppure 0W30

San Diesel martire... 😭

Un collega Stelvio 2.2 con ad-blue 190cv percorre 40.000/50.000 km l'anno (30% urbano, 70% exstraurbano) tant'è che cambia i pneumatici 1 volta l'anno. Ha raggiunto 183.000 km, nell'officina (no AR) di fiducia (del suo paese) dal tagliando 160.000k, gli mettono lo 0W30. Lui non riesce a capire la differenza, la macchina va bene, anzi meravigliato dalla mia domanda "che olio metti 0W20 o 0W30 ? ". Unica differenza che gli ha fatto notare il suo meccanico, meno olio nel filtro aria.

Ora mi chiedo secondo voi è possibile che dopo 140/150 è preferibile lo 0W30 ?
 
Ultima modifica:
Cosa centra scusa....stiam parlando di oli? Bene 0/20 e 0/30 è un olio x le patatine ok......non capisco il tuo intervento

Scuole di pensiero.....fate come credete

Meno rumore
C'entra eccome e vorrei non ripetermi.. Il titolo della discussione e' questo per cui non inquiniamo con post fatti di consigli su gradazioni di oli alternativi ecc...
 
San Diesel martire... 😭

Un collega Stelvio 2.2 con ad-blue 190cv percorre 40.000/50.000 km l'anno (30% urbano, 70% exstraurbano) tant'è che cambia i pneumatici 1 volta l'anno. Ha raggiunto 183.000 km, nell'officina (no AR) di fiducia (del suo paese) dal tagliando 160.000k, gli mettono lo 0W30. Lui non riesce a capire la differenza, la macchina va bene, anzi meravigliato dalla mia domanda "che olio metti 0W20 o 0W30 ? ". Unica differenza che gli ha fatto notare il suo meccanico, meno olio nel filtro aria.

Ora mi chiedo secondo voi è possibile che dopo 140/150 è preferibile lo 0W30 ?
L'olio dal filtro lo elimini se installati un decanter....non cambia nulla con lp 0w30
 
  • Like
Reactions: gigivicenza
L'olio dal filtro lo elimini se installati un decanter....non cambia nulla con lp 0w30
oppure pulire ogni tanto il tubo di aspirazione, quello tra turbina e filtro aria
...e perché non dovrebbe essere possibile, dato che quel motore nella versione 210 Cv è nato con lo 0W30?
lui ha un 190cv, ma la domanda è perché il suo meccanico gli preferisce lo 0W30, quali benefici porta ad un motore con più di 180k ?
 
lui ha un 190cv, ma la domanda è perché il suo meccanico gli preferisce lo 0W30, quali benefici porta ad un motore con più di 180k ?
Il meccanico preferisce lo 0W30 perché evidentemente ha fatto il mio stesso ragionamento: se quell'olio era prescritto per la versione più potente si può ragionevolmente ritenere che sia più protettivo quando si chiede di più al motore e quindi non c'è ragione di pensare che sullo stesso motore limitato a 190 cv non vada bene, anzi la maggiore protezione fa bene anche ad un motore con meno cavalli. In questo caso sì che si può concludere che la scelta dello 0w20 dipenda solo da problemi di omologazione legati alla CO2 e che l'uso in alternativa dello 0w30 di danni di sicuro non ne fa, dato che per quel motore era già previsto. I km c'entrano poco, il discorso è lo stesso sia che siano 10.000 sia che siano 200.000
 
Anche secondo me lo 0/20 evapora meno e quindi sporca meno il filtro.
Azzardo dicendo che probabilmente il 210 CV essendo più spinto , brucia più gasolio ed intasa maggiormente il fap che rigenera più frequentemente "annacquando" l'olio prima rispetto alla versione 190 ed è per questo che metto lo 0/30 anziché lo 0/20.
Azzardo un'altra ipotesi (e non voglio alzare un polverone) possibile che i problemi di rottura di motore su Stelvio e Giulia che si sentono in giro siano dovute in parte all'olio? Dico questo perché le rotture più frequenti si sentono proprio sulle versioni 190 e 210 che consumano di più (rispetto alle 150/160 )e che quindi potrebbero rigenerare con piu frequenza ? La MIA è una IPOTESI, non una certezza , non voglio insegnare niente a nessuno e PREGO che nessuno mi dia lezioni o faccia morali basandosi "solo" sul fatto che casa madre dice di fare in un certo modo. Io delle case madri non mi fido, fanno cose per omologare motoria che sono da denuncia (vedi lo scandalo dei diesel di qualche anno fa o i consumi dichiarati con i cicli di omologazione assolutamente lontanissimi dalla realta).
Scusate 0/30 evapora meno*
 
  • Like
Reactions: gigivicenza
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Anche secondo me lo 0/20 evapora meno e quindi sporca meno il filtro.
Azzardo dicendo che probabilmente il 210 CV essendo più spinto , brucia più gasolio ed intasa maggiormente il fap che rigenera più frequentemente "annacquando" l'olio prima rispetto alla versione 190 ed è per questo che metto lo 0/30 anziché lo 0/20.
Azzardo un'altra ipotesi (e non voglio alzare un polverone) possibile che i problemi di rottura di motore su Stelvio e Giulia che si sentono in giro siano dovute in parte all'olio? Dico questo perché le rotture più frequenti si sentono proprio sulle versioni 190 e 210 che consumano di più (rispetto alle 150/160 )e che quindi potrebbero rigenerare con piu frequenza ? La MIA è una IPOTESI, non una certezza , non voglio insegnare niente a nessuno e PREGO che nessuno mi dia lezioni o faccia morali basandosi "solo" sul fatto che casa madre dice di fare in un certo modo. Io delle case madri non mi fido, fanno cose per omologare motoria che sono da denuncia (vedi lo scandalo dei diesel di qualche anno fa o i consumi dichiarati con i cicli di omologazione assolutamente lontanissimi dalla realta).
Scusate 0/30 evapora meno*
Può essere che evapori meno.....io uso il 5w30....ed ho montato un decanter x evitare tutto quell'imbrattamento d'olio nel filtro.....visto che mi ha rovinato anche il debimetro
.
 
X