primo acquisto alfetta gt o gtv anni 70

obsolandia

Nuovo Alfista
23 Dicembre 2014
4
0
1
bs
Regione
Lombardia
Alfa
Motore
1,6
Buongiorno a tutti,

sono un nuovo arrivato, questa vettura mi e' sempre piaciuta e ho gia' iniziato la ricerca per l'acquisto su internet, per ora con scarsi risultati: ruggine, concessionari volpini o prezzi fuori mercato, risultato: tutte invendute...... Ho bisogno di qualche consiglio, sarebbe una seconda auto da usare frequentemente sul lago per cui deve essere affidabile. Conosco gia' il problema ruggine e i punti da controllare, poi mi hanno detto del selettore della seconda che gratta ( Euro 600 la sostituzione ) e delle perdite dell'olio pinze freni posteriori ( altri 600 Euro ). Confermate questi problemi su tutte le versioni e cilindrate ? Avrei preferito la 2000 ola 1800 ma piu' che catorci non ho trovato, tra l'altro preferisco il paraurti metallico, i plasticoni sono odiosi. Tra poco visionero' una 1600 conservata di colore chiaro, inusuale ed elegante, prima serie del 77, restano intesi questi controlli o aggiungiamo altri punti deboli ? Ci sarebbero dei restaurati ma non conosco i carrozzieri che hanno fatto il lavoro quini anche qui problemi di diffidenza ? Meglio puntare sul conservato esente ruggine a trovarlo ?? Grazie Max
 

Al Fetta

Alfista principiante
21 Novembre 2010
390
27
29
An
Regione
Marche
Alfa
Alfetta
Motore
1.6
Altre Auto
145 2.0 Quadrifoglio
Alfasud Sprint Veloce 1.3
Se sei orientato per la serie con i paraurti metallici ti consiglio di consiglio di prestare attenzione anche alle cornici dei cristalli delle prime serie (vetri incollati); erano facile preda della ruggine e la loro sostituzione è un'operazione alquanto delicata. Un'altro dettaglio da controllare è lo spoiler di plastica sotto il paraurti anteriore dato che, se danneggiato, non è semplice da trovare.
 

andrea-cesenat

Staff Forum
Moderatore
14 Maggio 2009
8,815
1,086
171
FC
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 Twin Spark - metano
lato meccanico sono affidabili entrambi, per il cambio se i selettori sono un pò stanchi, basta mettere sù un bel olio più denso di quello che c'èe magari mettere additivi ceramici che si usano i motori, riscuscitano parecchi cambi.

a me piage la GTV però non voglio influenzare la decisione, quella che scegli è comunque da sistemare qualcosa, quindi o scegli quella messo meglio...o di cuore, tanto è sempre così
buone feste
;)
 

quartapiena

Alfista principiante
2 Febbraio 2011
506
44
29
RM
Regione
Lazio
Alfa
75
Motore
1800 ie
ciao... valutare una macchina che ha già 30 anni o più è una cosa un pò soggettiva, nel senso che all'epoca non erano zincate... quindi con zero ruggine non c'è.. oppure è stata rifatta... io la guarderei sotto per capire se la scocca è dritta e i fondi sani... che la tinta sia opacizzata dopo tanti anni ci può stare... un piccolo bozzo in un parafango ci può stare... un bollino di ruggine attorno ai vetri invece no...
la meccanica... tutte le transaxle alfa sono a rischio grattata con tutte le marce... soprattutto con la seconda... ma non è una cosa grave...e con 600 euro un cambio lo revisioni da una ditta specializzata... cambiare un solo anello dal meccanico di fiducia costa molto meno... posto che il difetto sia nel cambio e non nel comando frizione che pure lui non è eterno... le pinze freno idem... un conto è trovare una goccia d'olio e correre a comprare le pinze... un'altro è revisionare le proprie...
 

obsolandia

Nuovo Alfista
23 Dicembre 2014
4
0
1
bs
Regione
Lombardia
Alfa
Motore
1,6
Buonasera a tutti e Buona serata 31-12 !!

Un grazie a tutti per i consigli. Per me e' difficile, senza competenze tecniche va a finire che mi becco una fregatura, comunque ieri ho provato una 1600 prima serie: il cambio era un burro, perfetto, motore equilibrato e ben carburato, freni e frizione altrettanto, purtroppo interni molto rovinati e tristissimi che tra l'altro mi insospettiscono, come e' possibile avere interni consumatissimi e con qualche plastica rovinata con soli 80 mila km ?? Comunque e' stata riverniciata ( e fino a qui me ne accorgo pure io ) e la prova della calamita non ha dato segni di stuccature, mah, non saprei, se decido per questa devo farla controllare da un carrozziere; di antirombo copri ruggine non ne ho visto e la vernice era regolare fino al sotto porta. Sotto materiale nero gommoso, anche zona ruota scorta, e' giusto che sia cosi' ? Il dubbio e' che sotto la vernice vi sia ruggine grave che salti fuori nel tempo ma al momento non si vede nulla nelle aree critiche, sembra esente da ruggine o ben camuffata, sentiro' il carrozziere.
Da notare. e'una versione prodotta per il mercato tedesco e a detta del venditore piu' curata nei materiali....Non pensavo fosse cosi' complicato trovare una alfetta perfetta di meccanica e carrozzeria senza spendere quelle cifre da ribaltarsi dalle risate proposte sui siti web !!

Altra domanda: se mi orientassi a un super restaurato ( pare chiedano sugli 8-9 mila Euro ma mi sembra tanto ) come devo regolarmi oltre a visionare le fatture ( se le hanno emesse ) per gli interventi ? Alle fiere di auto d'epoca ho visto super restauri con la vernice spaccata in 2 ( fessure profonde che mettono in risalto le mani di stucco e vernice ) e mi hanno spiegato che sono lavori effettuati da incompetenti che sbagliano i tipi di fondo prima della verniciatura. bene, se prendo un super restauro come mi posso difendere ? Ah, ma la 1600 non mi sembra cosi' brillante, spinge un po' di piu' la 1800 o la 2000 ?' Un saluto a tutti Max



ciao... valutare una macchina che ha già 30 anni o più è una cosa un pò soggettiva, nel senso che all'epoca non erano zincate... quindi con zero ruggine non c'è.. oppure è stata rifatta... io la guarderei sotto per capire se la scocca è dritta e i fondi sani... che la tinta sia opacizzata dopo tanti anni ci può stare... un piccolo bozzo in un parafango ci può stare... un bollino di ruggine attorno ai vetri invece no...
la meccanica... tutte le transaxle alfa sono a rischio grattata con tutte le marce... soprattutto con la seconda... ma non è una cosa grave...e con 600 euro un cambio lo revisioni da una ditta specializzata... cambiare un solo anello dal meccanico di fiducia costa molto meno... posto che il difetto sia nel cambio e non nel comando frizione che pure lui non è eterno... le pinze freno idem... un conto è trovare una goccia d'olio e correre a comprare le pinze... un'altro è revisionare le proprie...
 

andrea-cesenat

Staff Forum
Moderatore
14 Maggio 2009
8,815
1,086
171
FC
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 Twin Spark - metano
Buonasera a tutti e Buona serata 31-12 !!

Un grazie a tutti per i consigli. Per me e' difficile, senza competenze tecniche va a finire che mi becco una fregatura, comunque ieri ho provato una 1600 prima serie: il cambio era un burro, perfetto, motore equilibrato e ben carburato, freni e frizione altrettanto, purtroppo interni molto rovinati e tristissimi che tra l'altro mi insospettiscono, come e' possibile avere interni consumatissimi e con qualche plastica rovinata con soli 80 mila km ??
Che sia un motore perfetto, non lo metto in dubbio, una carburata fatta bene su carburatori funzionanti, cavi-candela, spinterogeno e candele nuove, spacca i colpi, non c'è ombra di dubbio.
Invece per solo 80.000km gli interni messi male, vuol dire se sono reali, ha fatto molta strada cittadina e comporta un'usura notevole del cambio, frizione e la sua pompa con rispettivo attuatore, cioè della serie si faceva colonne in fila per andare al lavoro e ritornare a casa per intenderci.
Se la vetura ha girato, lo vedi dal gioco dei mozzi-ruota, i silent block (gommini nei vari componenti delle sospensioni) se sono consumati, tipo l'asse posteriore dove vedi bene le stecche che si prendono nel mezzo, la barra antirollio, molleggiare il fianco, che se le sospensioni non esistono, per me ha fatto più di 80.000km.
Comunque e' stata riverniciata ( e fino a qui me ne accorgo pure io ) e la prova della calamita non ha dato segni di stuccature, mah, non saprei, se decido per questa devo farla controllare da un carrozziere; di antirombo copri ruggine non ne ho visto e la vernice era regolare fino al sotto porta. Sotto materiale nero gommoso, anche zona ruota scorta, e' giusto che sia cosi' ? Il dubbio e' che sotto la vernice vi sia ruggine grave che salti fuori nel tempo ma al momento non si vede nulla nelle aree critiche, sembra esente da ruggine o ben camuffata, sentiro' il carrozziere.
Da notare. e'una versione prodotta per il mercato tedesco e a detta del venditore piu' curata nei materiali....Non pensavo fosse cosi' complicato trovare una alfetta perfetta di meccanica e carrozzeria senza spendere quelle cifre da ribaltarsi dalle risate proposte sui siti web !!
Se è stata riverniciata, ok, almeno così è perfetta a vederla, la ruggine fai fatica a verniciarla, perchè solo col tempo si stacca, da quand'è che è stata fatta riverniciare?
Io invece quando vedo quelle cifre mi domando se effetivamente hanno fatto il restauro, fatture alla mano ce li hanno?
Altra domanda: se mi orientassi a un super restaurato ( pare chiedano sugli 8-9 mila Euro ma mi sembra tanto ) come devo regolarmi oltre a visionare le fatture ( se le hanno emesse ) per gli interventi ? Alle fiere di auto d'epoca ho visto super restauri con la vernice spaccata in 2 ( fessure profonde che mettono in risalto le mani di stucco e vernice ) e mi hanno spiegato che sono lavori effettuati da incompetenti che sbagliano i tipi di fondo prima della verniciatura. bene, se prendo un super restauro come mi posso difendere ? Ah, ma la 1600 non mi sembra cosi' brillante, spinge un po' di piu' la 1800 o la 2000 ?' Un saluto a tutti Max
Se è un restauro fatto bene deve avere motore e cambio coincidere col numero telaio, fatture alla mano dei lavori fatti e eventuali rigenerazione chessò del cambio...
 

braidotti

Nuovo Alfista
20 Gennaio 2009
24
0
1
UD
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
GTV
Motore
2.0
ciao, concordo con quartapiena, non esiste auto del genere senza ruggine che non sia stata rifatta.
attenzione comunque alle macchine senza ruggine, stucco e pittura fan bella figura. Opportuno farsi aiutare da un restauratore che conosce il modello.
Poi per la meccanica un prova a freddo non sarebbe male.
Prendere una macchina da sistemare potrebbe essere una buona soluzione, in questo caso comunque è opportuno verificare che la componentistica accessoria sia a posto, dalle mondanature esterne alle plastiche e manopole varie interne. Non mi preuccoperei molto per la tappezzeria dei sedili, facilmente rifacibile ma se devi riacquistare pezzetti e pezzettini vari ti costa un patrimonio ormai l'algetta gt specie la prima serie ha preso il decollo con le quotazioni.
Il superrestauro? Credo nessuno esegua superrestauri senza minuziosa documentazione fotografica perciò diffida, se non ci sono prove concrete.

Suggerirei comunque un giretto su google immagini con la seguente ricerca: << alfetta gt restoration>> per farsi una ideaa di cosa vul dire ruggine e di come si può riparare.

1.6 1.8 2.0 ?? io ho una 1.6 e non è esaltante nelle prestazioni ma è molto affidabile. Non credo rimanendo sulla prima serie cambi molto, certo il 2.0 andrà un po meglio.

Se sei interessato ad un sicuro affare ce n'è una in provincia di UDINE a Gonars me la davano a 3700 euro (GTV 2.0 seconda serie rossa su subito è a 5000) auto veramente in buone condizioni anche se riverniciata male. E' tuttora invenduta, Io non ho saputo resistere al fascino della prima serie altrimenti l'avrei presa.
 

quartapiena

Alfista principiante
2 Febbraio 2011
506
44
29
RM
Regione
Lazio
Alfa
75
Motore
1800 ie
il contakm della alfetta gt ha 5 cifre e non 6!!! la macchina ha 30 anni... se 2+2 non fa 3 ci devi aggiungere un 1 davanti a quella cifra...
poi... la primissima serie dovrebbe essere solo 1.6...
ti consiglio un restaurato certificato... se sbagli acquisto per mettere tutto a posto pagando artigiani e materiali i 9 mila euro potersti raggiungerli e superarli.
ciao
 

braidotti

Nuovo Alfista
20 Gennaio 2009
24
0
1
UD
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
GTV
Motore
2.0
piccola precisazione, debutto nel '74 con la 1800, sostituita nel '76 con la doppia versione 1.6 e 2.0
quindi nella scelta sicuramente da preferire una 1800, se poi con targa posteriore originale a doppia riga binaco nera, bhe, secondo me fantastica.
ciao
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente