priorità tra cambio gomme/convergenza e cambio cuffie dei semiassi

Discussione in 'Sospensioni - Assetto - Sterzo' iniziata da tkappa, 9 Giugno 2012.

  1. Caio ragazzi,

    sono afflitto da un piccolo dilemma che riguarda la priorità da rispettare in merito ai due prossimi interventi che devo eseguire sulla mia 33 1.3 V gpl a carburatori.

    In particolare devo cambiare le cuffie dei due semiasse anteriori poichè presentano evidenti seni di usura, e poi dovrei mettere le gomme nuove quindi effettuare la convergenza. Per completezza le gomme hanno queste dimensioni 165 70 R 13.


    Io da persona non molto esperta, credo sia opportuno cambiare prima le cuffie, e poi andare dal gommista per fare tutto il resto.

    voi che ne pensate???????
     
  2. E' la cosa più logica, prima le cuffie e poi le scarpe nuove.

    A patto però di non essere con le gomme lisce e sostituire le cuffie tra un mese o più... ::cop::



    :decoccio:
     
  3. E' una questione economica, e di valutazioni di sicurezza. Dal punto di vista tecnico la sostituzione dei semiassi non c'entra nulla con la convergenza, assetto, etc perche ci sono manicotti scorrevoli assialmente in entrambi i giunti (sotto ogni cuffia: i meccanici per vedere se sono buoni impugnano il semiasse in mezzo e lo spingono in entrambi i versi... se si muove è OK).
    I kit cuffie + grasso+ fascette costano poco e non serve molta manodopera per cambiarli.
    Per la convergenza: la 33 consuma molto all'interno le ruote anteriori, anche controllando l'asssetto non si migliora un granché l'usura all'interno, dipende dal modo in cui lavorano le sospensioni.
     
  4. Mi autoquoto perchè forse non mi sono spiegato bene.. se non ricordo male per sostituire le cuffie è necessario smontare parte del montante della sospensione per cui l'assetto ruote è consigliabile farlo con le cuffie nuove...
    (Non sempre il semiasse si sfila agevolmente dal giunto, il fermo a volte fà i capricci). :grinser002:


    :decoccio:
     
  5. ok grazie
     
  6. prima cuffie...e poi gomme!
     
  7. ragazzi non avete idea di cosa mi è successo!!!

    premetto che i lavoretti non molto complicati li eseguo con un mio amico meccanico di fiducia.

    quindi dopo aver preso appuntamento per effettuare il cambio cuffie, ci siamo incontrati pronti a risolvere il tutto in poco tempo;

    segue una cronologia dei vari passaggi:

    - abbiamo smontato la gomma
    - quindi l'ammortizzatore dalla sospensione
    - la testina superiore
    eravamo dunque pronti a sfilare il mozzo, ma niente da fare, quindi
    - abbiamo smontato le pinze dei freni
    - abbiamo provato a tirar via il disco
    dopo vari tentativi ci siamo riusciti
    - abbiamo provato a tirar via il mozzo con l'estrattore
    niente da fare
    dopo circa 1,5 ore di svariati tentativi e svariate imprecazioni, abbiamo deciso di provare a staccare il semiasse per inserire la cuffia dal retro
    -abbiamo tolto i sei bulloni
    -il cuscinetto a sfere non veniva via-
    -abbiamo smontato la testina inferiore del braccetto,
    - quindi abbiamo sceso il semiasse
    dopo esserci messi in posizione sufficientemente comoda abbiamo tolto a fatica il cuscinetto, e quindi abbiamo messo la cuffia nuova

    dopo tutte queste vicissitudini sullo smontaggio, ne abbiamo trovata un'altra nel montaggio:

    la testa della fascetta metallica usata per il montaggio della cuffia superiore (quella vicino alla trasmissione) è capitata proprio in corrispondenza della sede del bullone per il fissaggio del semiasse alla trasmissione.

    Dopo circa 3 ore di lavoro siamo riusciti a sistemare solo il lato passeggero della mia 33, abbiamo rimandato il lavoro sul prossimo lato ad una altro momento, momento però in cui lavoreremo con un tipo di estrattore per mozzi che si usa in queste situazioni.

    Spero a breve di agiornarvi
     
  8. .

    Mi pare un'odissea sproporzionata in relazione all'intervento che dovevi fare...

    Se non ricordo male c'è un anello elastico che mantiene il semiasso collegato al giunto omocinetico, basta togliere quello per consentire l'installazione della nuova cuffia.

    Colgo l'occasione per precisare che l'efficienza di un giunto omocinetico non si valuta verificando se il semialbero scorre assialmente... (ved. qualche intervento precedente). :D


    :decoccio:
     
  9. #9bobkelso,20 Giugno 2012
    Ultima modifica: 20 Giugno 2012
    Ciao Tkappa, insomma avete un bel fa fare..

    non so se può servirti (nel senso che non ho capito se
    volete cambiare le cuffie interne lasciando o meno i semiassi
    sull'auto) ma qui c'è una guida su come estrarre completamente
    il semiasse per poi fare con più comodità le sostituzioni
    del caso (cuffia interna o cuffia esterna) :)

    http://alfaimola.free.fr/technique/transmission/cardan/index.html

    Ps.: se opti per questo metodo il bullone sul mozzo ruota confermo
    per esperienza che si riesce a smuovere solo come indicato nella guida
    (sfruttando il peso della macchina e una leva lunga) oppure
    con l'aiuto di una pistola pneumatica se è a portata di mano..
    andrebbe prima anche riaperta un po' la ribattitura di sicurezza
    del bullone sulla gola ricavata sull'asse per rendere la cosa più facile..

    ..se invece opti per separare la testina inferiore del mozzo c'è da impazzire
    parecchio, l'asse della testina si incolla sempre nella sede conica
    e se la testina è il primo equipaggiamento la sua piastina sotto
    è rivettata sul braccio, forse si fa prima a togliere anche i bracci inferiori
    delle sospensioni lasciando la testina attaccata al mozzo,
    qui però il problema è che se non si è in 2 durante le movimentazioni
    si fa piegare troppo angolato il giunto della testina inferiore del mozzo
    e si taglia per "pizzicamento" la sua gomma protettiva..insomma poi
    si rischia di dover sostituire anche quella anche se magari faceva
    ancora parecchi km..

    Ps.2: se trovi delle brugole bloccate sulle flangie lato cambio,
    prima si prova con svitol e colpetti laterali sulle teste mentre
    si da torsione, poi se non basta il meglio è tagliarle
    a filo flangia con il seghetto (dopo aver tagliato la testa,
    e rimosso il semiasse, il rimanente pezzo della brugola con il filetto
    senza più tensione viene via facile con una pinza),
    un meccanico non sapendolo una volta usò la fiamma
    per sbloccarle e così dovetti cambiare le cuffie di gomma..
     
  10. buon lavoro per la volta prossima e buona fortuna:D