problema accensione a freddo 1.8ie su 1.6ie

Discussione in 'Ad Iniezione' iniziata da gianpietro, 27 Settembre 2010.

  1. allora ragazzi.. argomento tosto...la 75 1.6ie di mio figlio è stata trapiantata, ovvero è stato messo il 1.8ie. essendo il 1.8 ie prima serie 1989, è stata trasportata parte dell'elettronica, vedi sensore fase dal precedente 1.6ie, blocco iniezione del 1.8ie, ma centralina elettronica, pompa benzina e cablaggi vari del 1.6ie. Il risultato è soddisfacente, a parte un problema. La messa in moto da freddo o comunque dopo circa 10 minuti dopo aver spento il motore. La messa in moto risulta molto lunga, anche 10 secondi, a discapito della batteria e del motorino di avviamento. Cosa che invece non succede se si spegne il motore e lo si riaccende dopo qualche secondo o qualche minuto. I dubbi che mi affliggono sono a questo punto molteplici; il primo è la pompa della benzina, che tra l'altro è nuova, la pompa 1.6ie e la pompa 1.8ie, sono uguali o differiscono per pressione?? La centralina del 1.6 che sia da sostituire con quella della 1.8ie?? Il meccanico che ha operato il 'trapianto' vuole provare a mettere sotto pressione l'impianto di alimentazione e vedere cosa succede, voi cosa ne pensate?? spero di aver riportato più dati possibili sull'argomento, se vi servono altre info per darmi il vostro parere sono qui, ringraziandovi anticipatamente:decoccio::decoccio:
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Alfa 75 1.6 IE - Problema avvio, spia olio Ad Iniezione 8 Luglio 2014
    Problema avviamento dopo corto circuito - 75 1.6 IE Ad Iniezione 3 Febbraio 2010
    problemi di minimo a caldo 75 18 ie Ad Iniezione 1 Aprile 2008

  3. Riferimento: problema accensione a freddo 1.8ie su 1.6ie

    risolto.. alla fine è il motorino d'avviamento...