Problema grave impianto frenante alfa 147 1900 2006

RoBeRz

Alfista principiante
4 Marzo 2009
95
3
16
41
ca
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1900 jtdm
Salve a tutti. l altro giorno per fortuna a bassa velocità di colpo il pedale del freno è affondato come se non avesse olio o ci fosse aria nell impianto frenante e sentivo una puzza assurda pensavo qualcuno stesse bruciando qualcosa.. dopo qualche km andando mooolto lentamente la macchina ha ripreso a frenare e tutto ok , ora dopo 3 gg di colpo si accende la spia avaria abs vdc e EDB mi pare... e non frena più.. e di nuovo quella puzza di ( boh?? ) ferro bruciato? ma non sono le pastiglie perchè sentirei rumore invece nulla... cosa può essere successo? la pompa non ha perso olio e la vaschetta dell olio è piena come sempre. 80 mila km mai toccato nulla.
cambio direttamente la pompa o il problema è altrove? per favore suggerimenti, se vado all alfa mi rubano 2 mila euro
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
14,506
3,829
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
.. dopo qualche km andando mooolto lentamente la macchina ha ripreso a frenare e tutto ok , ora dopo 3 gg di colpo si accende la spia avaria abs vdc e EDB mi pare... e non frena più.. e di nuovo quella puzza di ( boh?? ) ferro bruciato?
o
Quasi probabilmente il tuo problema è legato ad una ruota che rimane frenata e manda in ebollizione l'olio, l'odore che sentivi era il "ferodo" che bruciava.

Che io sappia una qualsiasi anomalia "elettronica" non provoca il cedimento del pedale, al massimo ti trovi privo dell'ABS nel senso che una violenta frenata non viene modulata...

Corde freno a mano? :confused:


:decoccio:
 

MaurizioAce

Alfista principiante
30 Luglio 2011
880
13
19
Kr
Regione
Calabria
Alfa
156 Sw GTA
Motore
3.2 V6 24v (Busso)
In effetti sembra un problema di vapor-lock.
La frenata corretta prevede l’utilizzo intermittente dei freni cioè si deve frenare forte (L' A.B.S impedisce il bloccaggio delle ruota) per un tempo non molto lungo, poi si deve rilasciare completamente il pedale per qualche istante, poi si riprende a frenare e di nuovo si rilascia. La frenata intensa consente alle pastiglie di aderire perfettamente alla superficie del disco garantendo una maggiore forza frenante, un riscaldamento uniforme ed un'usura regolare del disco e delle pastiglie. Il rilascio del pedale consente all'impianto di raffreddarsi tra una frenata e la successiva.Tenendo il pedale premuto,anche solo lievemente, per molto tempo, non si riesce a smaltire tutto il calore prodotto dall’attrito tra disco e pastiglie; questo calore in eccesso deteriora lo strato superficiale delle pastiglie riducendone in una certa misura il coefficiente di attrito e, quindi, la forza frenante. Se la frenata si prolunga ulteriormente, il calore in eccesso raggiunge il liquido all’interno della pinza provocando la formazione di bollicine di vapore. A questo punto il pedale diventa spugnoso, aumenta notevolmente la sua corsa e la forza frenante si riduce drasticamente; poco dopo il pedale arriva a fine corsa (tocca il manubrio) e la potenza frenante si annulla completamente. Ciò è dovuto al fatto che il vapore è comprimibile perciò la forza applicata sulla pompa dei freni va a comprimere le bollicine e non riesce a trasmettere nessuna forza ai pistoncini della pinza provocando l’aumento di corsa e la mancanza di forza frenante. Questo fenomeno è noto come vapor-lock e si manifesta sia sugli impianti che utilizzano liquido DOT che su quelli che utilizzano olio minerale per freni. Una volta che l’impianto si raffredda dovrebbe ritorna la normale efficienza. Mi aggiungo ai suggerimenti dati dal mio omonimo al post precedente e sopratutto suggerisco un bel cambio di liquido dei freni che non lo fa mai nessuno....
 

RoBeRz

Alfista principiante
4 Marzo 2009
95
3
16
41
ca
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1900 jtdm
Cavolo, quindi ho comprato la pompa nuova per niente? avrei dovuto prima smontare e cambiare le pastiglie?
ora rimonto la vecchia e vendo la nuova?
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
14,506
3,829
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Cavolo, quindi ho comprato la pompa nuova per niente? avrei dovuto prima smontare e cambiare le pastiglie?
ora rimonto la vecchia e vendo la nuova?
Mi pare che nessuno ti abbia detto di cambiare le pastiglie ma di verificare se accidentalmente una ruota (o più) resta frenata. Eventualmente le pastiglie vengono poi...

Quanto alla pompa oramai l'hai montata lasciala lì anche perchè il suo valore economico da usata è basso.


:decoccio:
 

RoBeRz

Alfista principiante
4 Marzo 2009
95
3
16
41
ca
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1900 jtdm
ciao, no la nuova mi arriva domani ( costa 80 eurozzi) quindi potrei rimontare la vecchia. Ma vabbè cambiare la pompa dopo 6 anni forse male non fà, ho pure ordinato le pastiglie, le ho cambiate nel 2008 e cambiarle non penso sia un errore... spero non siano altri i problemi peggiori..
vi terrò aggiornati
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
14,506
3,829
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
ciao, no la nuova mi arriva domani ( costa 80 eurozzi) quindi potrei rimontare la vecchia. Ma vabbè cambiare la pompa dopo 6 anni forse male non fà, ho pure ordinato le pastiglie, le ho cambiate nel 2008 e cambiarle non penso sia un errore... spero non siano altri i problemi peggiori..
vi terrò aggiornati
Tra le cause di surriscaldamento dei freni potrebbe esserci qualche pistoncino bloccato, i tubi flessibili e le corde del freno a mano. che non scorrono.

Ti conviene sostituire le pastiglie solo quando sarai sicuro di non avere anomalie.

A proposito, stimando i chilometri percorsi (90.000???!!) dal 2006 ad oggi, non è che ti converebbe cambiare anche i dischi?


:decoccio:
 

RoBeRz

Alfista principiante
4 Marzo 2009
95
3
16
41
ca
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1900 jtdm
ciao, allora ecco il caos.
Ho cambiato la pompa, ho cambiato l olio dei freni, controllato i dischi e ancora possono restare là, le pastiglie non sono nemmeno a metà ma ecco che spuntano i problemi.
oggi dopo aver spurgato bene l impianto parto per provare e cosa succede? come freno và sempre l abs, allora abbiamo di nuovo spurgato bene ed ecco la nuova sorpresa. Frena come se il disco fosse storto ma non è quello il problema, perchè una volta che si accende l spia abs e anche VDC la frenata diventa normale perfetta ma con le spie accese e con una spia accesa che suona senza sosta ed è AVARIA EDB e accende la spia freno a mano.. ma la macchina non è frenata.
Poi su una pinza anteriore c'è un filo penso sia il sensore di usura pastiglie che è rotto ed è uscito dal suo foro.. ma dubito che il problema sia quello . HELP PLEASE

PS leggo diversi utenti con quel problema ed era quella specie di filo che esce dai freni.. lo posso riparare oppure cosa posso fare' ma è quello che è abbinato alle pastiglie dei freni? in ogni caso le pastiglie nuove le ho ordinate, spero abbiano quel sensore se il problema è quello
 
Ultima modifica:

feliz731

Alfista principiante
16 Ottobre 2011
504
1
19
35
CO
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 multiair turbo 170cv
Altre Auto
garelli vip3v
Il filo non serve a niente se non per segnalare la pastiglia finita... Se lo elimini non succederà niente.. Io penso sia stato un pistoncino bloccato o il freno a mano.. Se tutto il resto è a posto... Non hai dischi scottati?

inviato con una bomba ad orologio tramite samsung gt 8150
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente