[PROGETTO] Estrattore d'aria posteriore

Discussione in 'Esterni ed Estetica' iniziata da Panzer, 17 Aprile 2009.

  1. Ciao, sto pensando se abbandonare l'idea del doppio scarico e buttarmi su questa malsana idea di farmi FaiDaTe un estrattore d'aria posteriore che va sotto, contiguo al paraurti.

    Niente di eccessivo... Nè lame nè sporgenze eccessive...

    Qualcosa di soft e anche utile in termini di deportanza...

    Consigli? :eclipsee_Victoria:
     
  2. se lo vuoi fare per estetica copiane uno gia fatto che hai visto su altre macchine, se pensi alla deportanza lascia perdere perchè serve il fondo carenatoe e una galleria del vento.
     
  3. beh si principalmente lo faccio per l'estetica, per quanto riguarda la deportanza non vorrei fare una cagata che mi frena insomma.

    ho già qualche idea su come farlo, l'esterno a vista deve essere come l'ML della mercedes.

    foto [PROGETTO] Estrattore d'aria posteriore - {attachcounter}Qui era presente un link corrotto ed è stato eliminato.
     
  4. quello in foto non è un "estrattore", ma una "difesa" per l'off-road,in qualsiasi caso solo estetico come quello di qualsiasia auto non supersportiva (ferrari ecc) comunque ripetta gli ingombi originali del paraurti cosi non hai problemi.
     
  5. asd ho come l'impressione che uscirà fuori una boiata se faccio tutto da solo :D
     
  6. Se posso dirti la mia, un estrattore ha la funzione di schiacciare il posteriore a terra (ed è utile sopratutto per vetture a trazione posteriore... per quelle a trazione anteriore è soprattutto per estetica o quasi)... Per progettare un estrattore devi partire col presupposto che hai un altezza da terra relativamente contenuta e un fondo "piatto" per giovare della depressione sull'estrattore... se non rispetti alcune regolette un pò complicate, ti ritrovi con un freno invece che un effetto schiacciante... Se lo vuoi fare puramente per estetica, ti consiglio di farlo in VTR e lo applichi sul paraurti semplicemente, senza sottoscocca che altrimenti te lo farebbe volare via al primo cambio di direzione...!!!
    Buona fortuna!!
     
  7. come idea sarebbe carina solo che devi lo dovresti fare non molto grande e poi dovresti saper lavorare materiali tipo la vetroresina o altro :decoccio:
     
  8. ho capito tutto tranne il pezzo in cui parli del cambio di direzione. spieghi? :D

    si certo la VTR so come cavarmela... mio padre è un ex carrozziere e ora restaura barche, e usa molto vetroresina, induritori, stucchi, caxxi e mazzi vari... se ho bisogno chiedo a lui :grinser002:
     
  9. Un sottoscocca saldamente calettato al fondo piatto rende al massimo, ma siccome tu non avresti modo sulla tua auto di calettarlo sul fondo perchè non è piatto, rimarrebbe a sbalzo e sarebbe soggetto alla pressione del vento, sia da quella frontale, sia dalle pressioni laterali create dai cambi di direzione...

    Ti allego un disegno dove c'è la situazione ideale e quella reale tua da evitare dove si crea la forza che ti farebbe "strappare" l'estrattore... Evita l'appendice sul fondo e hai risolto!!!
     

    Files Allegati:

  10. beh per ovviare a questo problema, basta attaccare l´estrattore, sul fondo, nel senso che non ci deve essere posto tra le 2 parti (il sottoscocca e l´estrattore)
    se lo formi di VTR allora il problema non esiste, avrá la forma esattamente combaciante al sottoscocca, poi una volta fissato, lisci il bordo di transizione con dello stucco, o silicone, in modo che diventi un tutt´uno...
    Giusto?