regolare la fase o carburazione o altro?

Discussione in 'AlfaSud' iniziata da Boxer91, 21 Febbraio 2015.

  1. Buongiorno ragazzi,

    ultimamente utilizzando l'alfasud sprint mi capita sempre più spesso che dopo qualche km fatto in tranquillità appena scalo marcia per fare una ripresa e affondo il pedale dell'acceleratore la macchina tenta di spegnersi come se si ingolfasse per poi darmi " un colpo" e partire a razzo.... da cosa può dipendere?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Carburatore Dell'Orto DRLA36 : schemi "esplosi" AlfaSud 2 Gennaio 2018
    carburatori alfasud sprint veloce 1.5 AlfaSud 14 Febbraio 2012

  3. Sono innumerevoli le cause che possono provocare questo "buco" comunque la più probabile è un problema di alimentazione legato allo scarso "arricchimento" della carburazione in fase di ripresa....

    Nello specifico le pompette di ripresa starate o mal funzionanti.


    :ernaehrung004:
     
  4. ..poi se prima di smontarei carburatori vuoi escludere
    cose meno probabili ma più semplici da sistemare, proverei:

    - a smontare solo i filtrini dei carburatori per controllare che non siano
    pieni di granella mettallica proveniente dal serbatoio

    - verifica dei valori di anticipo ai vari giri con pistola stroboscopica e tabella del manuale
    (che si fa prima con l'anticipo a depressione scollegato per controllare la posizione
    di partenza dello spinterogeno e il funzionamemnto del solo anticipo meccanico,
    ma poi verifica anche che non si sia guastato proprio l'anticipo a depressione,
    tipo tubetto staccato/crepato o polmoncino depressore sullo spinterogeno bucato,
    o si smonta e si prova a soffiarci dentro a bocca, senza usare il compressore che ha troppa
    pressione, o si guarda con la stroboscopica se collegandolo i valori di anticipo cambiano)

    - spifferi non dovuti nel sistema di aspirazione

    - pompa meccanica della benzina quasi andata
    (questo lo puoi escludere se la macchina a freddo parte abbastanza facilmente
    o si verifica facilmente staccando un tubo che arriva ai carburatori
    e mettendolo in un barattolo per vedere se la benzina arriva in abbondanza
    facendo girare il motore con il motorino di avviamento)..
     
  5. Il polmoncino posto sullo spinterogeno già provato funziona bene e non risulta danneggiato , provato anche ad anticiparla di più rispetto a come era ma è peggiorata invece che migliorata , allora l'ho riportata come era... A freddo la macchina parte bene , non al primo colpo ma dopo qualche tentativo , soprattutto se è ferma da giorni sennò dall'oggi al domani parte anche quasi subito ....
     
  6. Allura , stamattina ho fatto diverse prove , la macchina sembra che abbia qualche sfiato d'aria fa uno strano sibilo , cmq tirando lo starter e quindi diminuendo l'afflusso dell'aria sparisce quel buco di potenza , cosa può essere quindi?
     
  7. Innanzitutto specifica meglio di che auto si tratta... alimentazione singola o carburatore doppio corpo? Cilindrata?

    Magari se sai il numero motore così allontani ogni dubbio...

    :ernaehrung004:
     
  8. #7bobkelso,23 Febbraio 2015
    Ultima modifica: 23 Febbraio 2015
    Mi pare che un po' alla volta tra la 33 e la sprint
    stai imparando a metterci le mani..è il bello
    di queste machine senza elettronica..

    ..se pensi si ci sia uno spiffero insisti con la ricerca, sono valide le
    indicazioni di quando in un'altra discussione parlavamo della 33..
    (tutti i vari tubini e raccordi in gomma collegati a carb. e aspirazione,
    puoi anche provare a muoverli con il motore che gira al minimo in folle)..

    ..comunque anche io non ricordo se la tua sprint è a doppi carburatori
    o singolo doppio corpo..

    ..se invece non trovi spifferi e visto che la leva dell'aria conferma
    che manca benzina si torna a ipotesi pompette di ripresa o
    al limite potresti avere le famose viti di arricchimento miscela da regolare
    (dico al limite perchè in teoria non dovrebbero avere grossa influenza sopra
    i bassi-medi giri)..o magari solo un granello di ruggine che ha passato i filtrini
    e che sta otturando un getto del (singolo?) carburatore..

    ..i filtrini (quelle retine in plastica racchiuse da un coperchietto/cilindro di alluminio
    dove i tubi benzina arrivano ai carburatori) anche solo per scrupolo se non li hai
    ancora aperti da quando hai preso l'auto, una volta una tantum li guarderei,
    se li trovi puliti tanto meglio e non ci pensi più..
     
  9. Scusate , credevo di averlo scritto , è l'Alfasud sprint mono-carburatore doppio-corpo rovesciato del 1978. Si hai ragione Bob sto iniziando a metterci mano e imparare ed è bello :p .... cmq avevo pensato di ripulire i filtri e magari anche i getti ma , qualcuno ha dimestichezza su come muoversi sul mono-carburatore ? le pompette ( o la pompetta? ) non si vede così che sia sotto?? praticamente è sdraiato non in piedi , è un Weber...
     
  10. Per verificare se la pompetta funziona è abbastanza semplice, basta togliere il filtro aria è agire sull'acceleratore... se tutto và bene dovresti vedere uno spruzzo ogni accelerata... (meglio provare a motore spento)


    :ernaehrung004:
     
  11. #10bobkelso,24 Febbraio 2015
    Ultima modifica: 24 Febbraio 2015
    ..ho in mente il monocarbutarore della 33 e me lo ricordavo in piedi,
    non sdraiato (parlando dei condotti), accessibile appena sotto al filtro a disco..

    ..l'ultima volta ho dovuto fare un "cicchetto" di benzina appunto dall'alto per
    riavviare una 33 monocarburatore che era ferma da parecchio e aveva benzina
    vecchia nel serbatoio e la pompa asciutta che faticava a tirare la benzina e
    appunto versavo piccole quantità di benzina nei condotti del carburatore prima
    di far girare il motore (e anche un po' mentre andava per farlo prendere giri..
    versavo da almeno 30 cm sopra perchè in teoria ci possono essere sfiammate..
    per cui precisiamo da non fare a motore acceso se non si è più che pratici,
    e tenendo in un bicchierino solo minime quantità di benzina..il resto
    della benza deve stare nel suo contenitore a distanza di sicurezza)

    ..nel caso i getti sarebbero facili da svitare con una cacciavite di taglia corretta
    e con la punta ancora a spigolo vivo che non tenda a spanarti l'ottone,
    se vuoi passarli al compressore d'aria per pulirli; quando li riavviti
    vanno ristretti "ben fermi", ma senza esagerare o si spana la testa
    in ottone o il filetto della sede in alluminio.
    Ps.: potresti anche pistolettarli al compressore senza smontarli,
    a volte basta questo a smuovere un granello.

    ..e la prova che dice Maurizio sarebbe visibile guardando da sopra ai condotti..

    ..però nel dubbio mi farò un ripasso per il carburatore della Sprint e ci aggiorniamo..