Rottura priginiero collettore di scarico Alfa GT JTDm

Discussione in 'Marmitte' iniziata da vins_84, 29 Giugno 2012.

  1. Ciao a tutti, ieri mentre pulivo corpo farfallato e vari sensori del motore mi sono accorto che il prigioniero del primo cilindro, queelo che tiene il collettore di scarico, è spezzato... Ho fatto vedere l'auto al meccanico il quale mi ha detto che è da parecchio che è rotto (a giudicare dal colorito del moncherino che è venuto via) e che quindi non dovrei avere grossi problemi; A qualcuno è successo? Devo partire per le ferie (faro 2000 km in Croazia) secondo voi vado tranquillo? Lo scarico non perde in quanto non si vedono residui di fumosità in zona collettori...
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Rottura prigionieri collettore gas di scarico Marmitte 21 Maggio 2019
    Rottura collettore gas di scarico ricircolo Alfa GT Marmitte 10 Maggio 2011

  3. Re: Rottura priginiero collettore scarico Jtd

    Io ti consiglio di aggiustarlo perchè con il surriscaldamento in l'autostrada potrebbe peggiorare!
     
  4. Re: Rottura priginiero collettore scarico Jtd

    Lo so, hai ragionissima, ma ora non ho tempo: il mecca ha detto che ci vogliono almeno 2 giorni per fare un lavoro fatto bene ed io domenica parto. Sicuramente lo farò al ritorno e al max in autostrada andrò un po' più tranquillo, chissà da quanto è rotto...
     
  5. Re: Rottura priginiero collettore scarico Jtd

    Si 2 giorni son troppi ma tempo ce ne vuole....
     
  6. Re: Rottura priginiero collettore scarico Jtd

    Diciamo che si è tenuto largo in quanto il prigioniero è rotto a filo testa e quindi ha detto che va fatto un lavoro con calma senza fretta in modo da evitare di far danni... Ho la fortuna di avere un meccanico di 70 anni cresciuto all'epoca del "se non ci sono gli attrezzi/viti me li faccio da me"; non è la prima volta che mi rifà un filetto o bullone per colpa dei materiali scadenti di mamma Fiat.