Schema elettrico e principio di funzionamento chiusure alfa 147

Arkimede

Alfista principiante
9 Febbraio 2009
490
0
16
39
Sa
Regione
Campania
Alfa
147
Motore
1.9 jtd - Ti
Salve, propongo piccola descrizione completa di schema elettrico del circuito Bloccaporte per Alfa 147 3 porte.

Descrizione

L'azionamento simultaneo delle serrature delle porte avviene tramite:
  • La chiave;
  • I deviatori (pomelli) delle porte;
  • Il pulsante sulla plancia;
  • Il telecomando;
L'azionamento delle serrature è gestito dal Body Computer, che controlla:
  • L'effettivo stato delle serrature attraverso i segnale che giungono dagli interruttori posti sulle serrature stesse (segnali utilizzati anche per la temporizzazione delle luci): in tal modo il comando di "blocco" viene effettuato solo con tutte le porte ben chiuse e serrature sbloccate; viceversa il comando di "sblocco" viene effettuato solo con serrature bloccate;
  • La posizione dei deviatori. Se tale posizione è discorde con quella dell'azione eseguita (per esempio se dopo il comando di blocco una porta è aperta), viene attivata una "respulsione" cioè viene eseguita una manovra opposta per "riallineare" tutte le serrature.
  • più manovre consecutive di blocco/sblocco: se la centralina rileva almeno 10-11 manovre nell'intervallo di 25 secondi - il sistema interviene limitando le manovre: il sistema resta inibito in posizione di sblocco per un tempo di 30 secondi.
  • Se la tensione della batteria scende sotto il valore di 8-10V durante un'operazione di blocco/sblocco, il sistema interrompe l'azionamento. Se già in partenza la tensione di batteria è inferiore a 8V, non viene eseguito nessuncomando.

I segnali provenienti dagli interruttori porte aperte (e baule) concorrono - con la chiave su MAR - ad accendere la specifica spia sul quadro strumenti.
L'antenna del ricevitore telecomando è collegata direttamente al Body Computer nel quale è contenuta l'elettronica del ricevitore vero e proprio: il telecomando posto nella chiave ha due pulsanti separati: uno comanda il blocco delle porte, l'altro lo sblocco (un terzo pulsante comanda invece lo sblocco del baule).
Se entro 60 secondi dal comando di sblocco serrature operato con telecomando, l'utente non ha manifestato l'intenzione di prendere possesso della vettura (apertura porte e/o baule e chiave di avviamento in posizione di MAR), viene comandato automaticamente il blocco delle serrature.
Il comando blocco/sblocco porte è posto sulla plancetta centrale: se le porte sono chiuse, premendo il pulsante vengono sbloccate;viceversa se sono aperte, vengono bloccate; è inoltre prevista l'accensione di un led posto nel retro del pulsante.
Il circuito bloccaporte è protetto da uno specifico fusibile, poste nella centralina sottoplancia.


Descrizione funzionale

La funzione del comando del bloccaporta, all'interno del Body Computer M1 - pin 1 del connettore F - ha la linea di alimentazione protetta del fusibile F38 della centralina sottoplancia B2[B/]; ha inoltre un collegamento a massa dedicato: pin 20 del connettore F.
Il Body Computer M1 riceve in ingresso:​
  • i segnali di "blocco" dai pomelli (o dalla chiave nella serratura ai pin 24 (porta anteriore lato guida - N50) e 17 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.
  • i segnali di "sblocco" dai pomelli (o dalla chiave nella serratura ai pin 34 (porta anteriore lato guida - N50) e 35 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.
  • i segnali di "porta aperta" ai pin 8 (porta anteriore lato guida - N50) e 25 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.
  • il segnale dal pulsante di blocco/sblocco, collocato nel gruppo comandi H12, al pin 2 del connettore D; (il pulsante è illuminato a porte bloccate dalla linea sotto chiave (INT) del fusibile F49 della centralina B2);
  • i segnali provenienti dall'antenna-ricevitore P93, che si collega ai pin 21 e 31 del connettore A.

Secondo la logica di comando precedentemente illustrata, il Body Computer M1 comanda i motoriduttori delle serrature della porta anteriore lato giuda N50 e porta anteriore lato passeggero N51, dai pin 10 e 11 del connettore F.
Tramite la linea CAN il Body Computer M1 si collega al quadro strumenti E50, al quale invia un segnale che fa accendere, quando necessario, la spia "porte aperte".
 

Allegati

  • Schema elettrico comando bloccaporta.jpg
    Schema elettrico comando bloccaporta.jpg
    54.4 KB · Visualizzazioni: 7,642
  • Connettori e fusibile comando bloccaporta.jpg
    Connettori e fusibile comando bloccaporta.jpg
    19.2 KB · Visualizzazioni: 12,826

J.Kay

Staff Forum e Sito
Staff Forum
Community Manager
21 Marzo 2006
3,723
1
2,119
171
Pasito Blanco
Regione
Spain
Alfa
Stelvio
Motore
3.0L
Altre Auto
Bmw F11 530d Msport
Ottima Guida tecnica!
 

Vins86vins

Nuovo Alfista
17 Dicembre 2020
2
0
1
Regione
Lombardia
Alfa
147
Motore
1.9
Salve, propongo piccola descrizione completa di schema elettrico del circuito Bloccaporte per Alfa 147 3 porte.

Descrizione

L'azionamento simultaneo delle serrature delle porte avviene tramite:
  • La chiave;
  • I deviatori (pomelli) delle porte;
  • Il pulsante sulla plancia;
  • Il telecomando;
L'azionamento delle serrature è gestito dal Body Computer, che controlla:
  • L'effettivo stato delle serrature attraverso i segnale che giungono dagli interruttori posti sulle serrature stesse (segnali utilizzati anche per la temporizzazione delle luci): in tal modo il comando di "blocco" viene effettuato solo con tutte le porte ben chiuse e serrature sbloccate; viceversa il comando di "sblocco" viene effettuato solo con serrature bloccate;
  • La posizione dei deviatori. Se tale posizione è discorde con quella dell'azione eseguita (per esempio se dopo il comando di blocco una porta è aperta), viene attivata una "respulsione" cioè viene eseguita una manovra opposta per "riallineare" tutte le serrature.
  • più manovre consecutive di blocco/sblocco: se la centralina rileva almeno 10-11 manovre nell'intervallo di 25 secondi - il sistema interviene limitando le manovre: il sistema resta inibito in posizione di sblocco per un tempo di 30 secondi.
  • Se la tensione della batteria scende sotto il valore di 8-10V durante un'operazione di blocco/sblocco, il sistema interrompe l'azionamento. Se già in partenza la tensione di batteria è inferiore a 8V, non viene eseguito nessuncomando.
I segnali provenienti dagli interruttori porte aperte (e baule) concorrono - con la chiave su MAR - ad accendere la specifica spia sul quadro strumenti.
L'antenna del ricevitore telecomando è collegata direttamente al Body Computer nel quale è contenuta l'elettronica del ricevitore vero e proprio: il telecomando posto nella chiave ha due pulsanti separati: uno comanda il blocco delle porte, l'altro lo sblocco (un terzo pulsante comanda invece lo sblocco del baule).
Se entro 60 secondi dal comando di sblocco serrature operato con telecomando, l'utente non ha manifestato l'intenzione di prendere possesso della vettura (apertura porte e/o baule e chiave di avviamento in posizione di MAR), viene comandato automaticamente il blocco delle serrature.
Il comando blocco/sblocco porte è posto sulla plancetta centrale: se le porte sono chiuse, premendo il pulsante vengono sbloccate;viceversa se sono aperte, vengono bloccate; è inoltre prevista l'accensione di un led posto nel retro del pulsante.
Il circuito bloccaporte è protetto da uno specifico fusibile, poste nella centralina sottoplancia.


Descrizione funzionale

La funzione del comando del bloccaporta, all'interno del Body Computer M1 - pin 1 del connettore F - ha la linea di alimentazione protetta del fusibile F38 della centralina sottoplancia B2[B/]; ha inoltre un collegamento a massa dedicato: pin 20 del connettore F.
Il Body Computer M1 riceve in ingresso:



    • i segnali di "blocco" dai pomelli (o dalla chiave nella serratura ai pin 24 (porta anteriore lato guida - N50) e 17 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.



    • i segnali di "sblocco" dai pomelli (o dalla chiave nella serratura ai pin 34 (porta anteriore lato guida - N50) e 35 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.



    • i segnali di "porta aperta" ai pin 8 (porta anteriore lato guida - N50) e 25 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.



    • il segnale dal pulsante di blocco/sblocco, collocato nel gruppo comandi H12, al pin 2 del connettore D; (il pulsante è illuminato a porte bloccate dalla linea sotto chiave (INT) del fusibile F49 della centralina B2);



    • i segnali provenienti dall'antenna-ricevitore P93, che si collega ai pin 21 e 31 del connettore A.
Secondo la logica di comando precedentemente illustrata, il Body Computer M1 comanda i motoriduttori delle serrature della porta anteriore lato giuda N50 e porta anteriore lato passeggero N51, dai pin 10 e 11 del connettore F.
Tramite la linea CAN il Body Computer M1 si collega al quadro strumenti E50, al quale invia un segnale che fa accendere, quando necessario, la spia "porte aperte".
Salve, propongo piccola descrizione completa di schema elettrico del circuito Bloccaporte per Alfa 147 3 porte.

Descrizione

L'azionamento simultaneo delle serrature delle porte avviene tramite:
  • La chiave;
  • I deviatori (pomelli) delle porte;
  • Il pulsante sulla plancia;
  • Il telecomando;
L'azionamento delle serrature è gestito dal Body Computer, che controlla:
  • L'effettivo stato delle serrature attraverso i segnale che giungono dagli interruttori posti sulle serrature stesse (segnali utilizzati anche per la temporizzazione delle luci): in tal modo il comando di "blocco" viene effettuato solo con tutte le porte ben chiuse e serrature sbloccate; viceversa il comando di "sblocco" viene effettuato solo con serrature bloccate;
  • La posizione dei deviatori. Se tale posizione è discorde con quella dell'azione eseguita (per esempio se dopo il comando di blocco una porta è aperta), viene attivata una "respulsione" cioè viene eseguita una manovra opposta per "riallineare" tutte le serrature.
  • più manovre consecutive di blocco/sblocco: se la centralina rileva almeno 10-11 manovre nell'intervallo di 25 secondi - il sistema interviene limitando le manovre: il sistema resta inibito in posizione di sblocco per un tempo di 30 secondi.
  • Se la tensione della batteria scende sotto il valore di 8-10V durante un'operazione di blocco/sblocco, il sistema interrompe l'azionamento. Se già in partenza la tensione di batteria è inferiore a 8V, non viene eseguito nessuncomando.
I segnali provenienti dagli interruttori porte aperte (e baule) concorrono - con la chiave su MAR - ad accendere la specifica spia sul quadro strumenti.
L'antenna del ricevitore telecomando è collegata direttamente al Body Computer nel quale è contenuta l'elettronica del ricevitore vero e proprio: il telecomando posto nella chiave ha due pulsanti separati: uno comanda il blocco delle porte, l'altro lo sblocco (un terzo pulsante comanda invece lo sblocco del baule).
Se entro 60 secondi dal comando di sblocco serrature operato con telecomando, l'utente non ha manifestato l'intenzione di prendere possesso della vettura (apertura porte e/o baule e chiave di avviamento in posizione di MAR), viene comandato automaticamente il blocco delle serrature.
Il comando blocco/sblocco porte è posto sulla plancetta centrale: se le porte sono chiuse, premendo il pulsante vengono sbloccate;viceversa se sono aperte, vengono bloccate; è inoltre prevista l'accensione di un led posto nel retro del pulsante.
Il circuito bloccaporte è protetto da uno specifico fusibile, poste nella centralina sottoplancia.


Descrizione funzionale

La funzione del comando del bloccaporta, all'interno del Body Computer M1 - pin 1 del connettore F - ha la linea di alimentazione protetta del fusibile F38 della centralina sottoplancia B2[B/]; ha inoltre un collegamento a massa dedicato: pin 20 del connettore F.
Il Body Computer M1 riceve in ingresso:



    • i segnali di "blocco" dai pomelli (o dalla chiave nella serratura ai pin 24 (porta anteriore lato guida - N50) e 17 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.



    • i segnali di "sblocco" dai pomelli (o dalla chiave nella serratura ai pin 34 (porta anteriore lato guida - N50) e 35 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.



    • i segnali di "porta aperta" ai pin 8 (porta anteriore lato guida - N50) e 25 (porta anteriore lato passeggero - N51) del connettore E.



    • il segnale dal pulsante di blocco/sblocco, collocato nel gruppo comandi H12, al pin 2 del connettore D; (il pulsante è illuminato a porte bloccate dalla linea sotto chiave (INT) del fusibile F49 della centralina B2);



    • i segnali provenienti dall'antenna-ricevitore P93, che si collega ai pin 21 e 31 del connettore A.
Secondo la logica di comando precedentemente illustrata, il Body Computer M1 comanda i motoriduttori delle serrature della porta anteriore lato giuda N50 e porta anteriore lato passeggero N51, dai pin 10 e 11 del connettore F.
Tramite la linea CAN il Body Computer M1 si collega al quadro strumenti E50, al quale invia un segnale che fa accendere, quando necessario, la spia "porte aperte".


Quanta tensione dovrebbe arrivare alle serrature? A me non funziona la centralizzata in nessun modo (telecomando.tasto interno.chiave) da diagnosi mi dà una serratura in corto, quanta tensione dovrebbe arrivare ai connettori?
Grazie
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente