Singhiozzamenti appena si superano i 3.000 giri

tom82

Alfista principiante
26 Gennaio 2009
9
4
11
VE
Regione
Veneto
Alfa
156
Motore
1.8 TS
Ciao, posseggo un alfa 156 1.8 ts del 1997.
Da qualche giorno mi dà il seguente problema.
In accelerazione, in seconda e terza marcia, non appena il contagiri supera i 3.000 la mia Alfa fa dei "singhiozzamenti" (per singhiozzamenti intendo sobbalzamenti molto simili a quelli fatti da chi impara a guidare quando rilascia velocemente la frizione quando parte.......).
Il problema mi è comparso per la prima volta Venerdì, proprio quando ero in piena accelerazione all'uscita dal casello autostradale (e non è stata una sensazione piacevole...). Da quel momento si è sempre verificato per tutto il weekend, sia quando la temperatura dell'acqua era bassa, che quando è su valori ottimali.
In pratica ieri ho cambiato le marce sempre sotto i 3.000 giri (giusto per evitare di fare dei danni). Segnalo che in quinta marcia questo problema non si verifica (o almeno non lo avverto) e posso così viaggiare tranquillamente in autostrada.

Ora in questi giorni porterò la mia alfa all'uffcina autorizzata per risolvere il problema. Tuttavia, prima, volevo avere un parere in merito da voi, giusto per saper "indirizzare" il meccanico ed evitare spese inutili e interventi non risolutivi.
Vi ringrazio anticipatemente per la vostra collaborazione.
 

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,511
2,416
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Altre Auto
166 2.4 JTD
Ciao, posseggo un alfa 156 1.8 ts del 1997.
Da qualche giorno mi dà il seguente problema.
In accelerazione, in seconda e terza marcia, non appena il contagiri supera i 3.000 la mia Alfa fa dei "singhiozzamenti" (per singhiozzamenti intendo sobbalzamenti molto simili a quelli fatti da chi impara a guidare quando rilascia velocemente la frizione quando parte.......).
Il problema mi è comparso per la prima volta Venerdì, proprio quando ero in piena accelerazione all'uscita dal casello autostradale (e non è stata una sensazione piacevole...). Da quel momento si è sempre verificato per tutto il weekend, sia quando la temperatura dell'acqua era bassa, che quando è su valori ottimali.
In pratica ieri ho cambiato le marce sempre sotto i 3.000 giri (giusto per evitare di fare dei danni). Segnalo che in quinta marcia questo problema non si verifica (o almeno non lo avverto) e posso così viaggiare tranquillamente in autostrada.

Ora in questi giorni porterò la mia alfa all'uffcina autorizzata per risolvere il problema. Tuttavia, prima, volevo avere un parere in merito da voi, giusto per saper "indirizzare" il meccanico ed evitare spese inutili e interventi non risolutivi.
Vi ringrazio anticipatemente per la vostra collaborazione.


Vista l'aleatorietà dell'evento, potrebbe trattarsi solo di un pieno di benzina sporca.....ma in ogni caso bisogna fare un'autodiagnosi per verificare.....
 

tom82

Alfista principiante
26 Gennaio 2009
9
4
11
VE
Regione
Veneto
Alfa
156
Motore
1.8 TS
Vista l'aleatorietà dell'evento, potrebbe trattarsi solo di un pieno di benzina sporca.....ma in ogni caso bisogna fare un'autodiagnosi per verificare.....
Alla fine la benzina c'entrava qualcosa...
Purtroppo si trattava di un bel guasto alla pompa della benzina.
Problema risolto con rilevante esborso di denaro...
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente