Stelvio batteria completamente scarica

Discussione in 'Elettronica' iniziata da Carlo74AV, 21 Febbraio 2018.

  1. A questo punto meglio acquistare un mantenitore di carica, spendi uguale e non hai mai problemi, in certi casi i cavi potrebbero essere difficili da utilizzare. Spesso chi compra auto con cui percorre pochi km, come succede con le auto sportive, usa sempre un mantenitore. Ci mancherebbe che se una macchina ti piace non la prendi solo per paura che la batteria si scarichi...
    Credo che tutte le auto moderne sono a rischio con l'elettronica di cui sono zeppe, se frequenti forum di altri marchi te ne renderai conto. Non è certo solo l'Alfa...
     
  2. Stai confondendo le cose... si discute in merito all'utilità di tenere in auto un avviatore...

    Sono d'accordo sull'utilità del manutentore anche se dovrebbe essere utilizzato solo nel caso di soste prolungate non per soste relativamente brevi (15/20 giorni).
     
  3. Sono io che ho scatenato la discussione in merito all'utilità dell'avviatore: cavi buoni nel baule li ho sempre avuti, li ho usati un sacco di volte quasi sempre per avviare le auto di altri., che non avevano i cavi oppure li avevano ma di sezione troppo esigua; Seperiamo che anche sto avviatore di capiti di usarlo solo per aiutare il prossimo!
    Saluti - Andrea
     
    A M@urizio e Jack Ryan piace questo messaggio.
  4. Ciao a tutti, avendo comperato l'auto usata da poco ed essendo stata ferma circa due mesi, volevo dare una bella caricata alla batteria con il mio bosch c3 (ho già fatto un paio di migliaia di km ma sempre con fari accesi, servizi vari etc.).
    Posso ricaricare collegandomi ai poli che sono stati riportati nel vano motore (per fare ponte) o devo collegarmi direttamente alla batteria in bagagliaio secondo voi?
     
  5. Ah vedo che nel libretto uso e manutenzione si dice di evitare rigorosamente di impiegare un carica batterie rapido per l'avviamento di emergenza, pena il rischio di danneggiare i sistemi elettronici. Cosa intendono secondo voi? Non credo i mantenitori di carica.. Magari il booster?
     
  6. Ciao,
    io se possibile mi collegherei direttamente alla bat. Come "rapido" intendono il booster. Il mantenitore non è nemmeno un caricabatterie, nasce specificamente per mantenere carica una batteria già carica. quindi io andrei tranquillo.
     
    A mt09 piace questo elemento.
  7. Sul sito Mopar c'è in vendita un caricabatteria/mantenitore marchiato AR, produzione Ctek, dichiarato compatibile per Giulia e Stelvio (dotate di batteria di tipo EFB).

    Secondo le istruzioni, eroga corrente max 5 Ampere ed ha un sistema (automatico) di "rigenerazione" della batteria.

    L'ho preso e lo utilizzo una volta al mese collegandolo ai terminali presenti nel cofano motore

    Per ora tutto ok
     
    A Jack Ryan e mt09 piace questo messaggio.
  8. Non ho intenzione di comperare anche un altro carica batterie, credo userò il c3. Grazie per la segnalazione comunque
     
    A mefistofele piace questo elemento.
  9. Non sto confondendo, il manutentore serve ad evitare lo scaricamento della batteria,
    Il booster, o avviatore, non è un caricabatteria rapido, serve per avviare il motore collegandolo giusto il tempo di fare l'avvio, è una sorta di batteria sostitutiva di quella in panne.
     
  10. Se lo fai per piacere personale fai benissimo, se lo fai per l'auto non è necessario.

    Il circuito di ricarica delle auto attuali è in grado di sopperire tranquillamente a fari ed elettronica varia.

    Per avviatore "rapido" comunemente si intende quello usato dalle officine, connesso alla rete elettrica.

    Per una serie di ragioni è da evitare....
     
    A andreanero e Piezio77 piace questo messaggio.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Body computer Stelvio non funzionante Elettronica 15 Maggio 2020
Installazione telecamera frontale Stelvio Elettronica 7 Aprile 2020
Consiglio su batteria Stelvio Elettronica 4 Aprile 2019