Storia dell' Alfa Romeo

T.N.T

Alfista principiante
8 Dicembre 2006
146
0
23
48
PI
Regione
Toscana
Alfa
156
Motore
1.9 Jtd
L'Alfa Romeo nacque alla fine del 1910 e già nella primavera del 1911 scendeva in gara con la sua prima vettura per disputare la durissima e tormentata Targa Florio.
L'alfa, che gareggiò sul circuito delle Madonie nel 1911, era una normale vettura da turismo. Non vinse naturalmente.
Il suo pilota, Nino Franchini, fu costretto al ritiro per uno spruzzo di fango,ma gli intenditori di automobili presenti alla gara poterono apprezzare il buon sangue della vettura milanese.Due anni dopo,con un'altra Alfa sportiva, la 40/60 H.P.,Nino Franchini arrivò secondo assoluto al traguardo della gara Parma-Poggio di berceto del 1913 e............
 

Allegati

  • Alfa 60-40 HP.tif
    129.8 KB · Visualizzazioni: 270

BladeGTA

Alfista Esperto
20 Novembre 2007
5,620
144
64
39
Ro
Regione
Veneto
Alfa
156 Sw GTA
Motore
3.2 V6 24v
Storia Alfa Romeo Corse 1913 -1981

Storia Alfa Romeo Corse 1913 -1981
 

Allegati

  • Storia Alfa Romeo Corse 1913 -1981.pdf
    4 MB · Visualizzazioni: 535

T.N.T

Alfista principiante
8 Dicembre 2006
146
0
23
48
PI
Regione
Toscana
Alfa
156
Motore
1.9 Jtd
Re: Storia Alfa Romeo Corse 1913 -1981

Sono diverse pagine,però secondo me merita di essere letta.
 

CiuxBoxer

Nuovo Alfista
12 Luglio 2008
22
0
1
31
MC
Regione
Marche
Motore
145 1.6 Boxer
95 anni di storia intensa, straordinaria, ricca di eventi, di passione sportiva, di uomini, di progetti motoristici... è il cammino compiuto fino a oggi da Alfa Romeo, un percorso iniziato nel 1910 a Milano...
In realtà le radici di Alfa Romeo si snodano indietro nel passato di altri 3 anni, quando l'imprenditore francese Alessandro Darracq fondò, in un'area di Milano chiamata "il Portello", una nuova industria automobilistica. Non ebbe grande fortuna, ma oggi possiamo dire che quel parziale insuccesso divenne il trampolino di lancio di una nuova realtà, destinata a risplendere nel panorama automobilistico mondiale. Fu lo spirito imprenditoriale del Cavalier Ugo Stella a mettere in moto questa lunga storia: rilevando le azioni della Darracq diede vita presso il Portello, in data 24 Giugno 1910, all'Anonima Lombarda Fabbrica Automobili. Nasceva l'A.LFA., nasceva una leggenda.

La mossa vincente di Ugo Stella consistette nell'assumere Giuseppe Merosi, geometra e tecnico automobilistico, incaricandolo di progettare due nuovi modelli. Nasce così la 24HP, concentrato di spirito sportivo, ottima guidabilità e basata su un motore 4 cilindri dalle buone prestazioni. Lo stesso motore, ma con minor potenza, anima anche la 12HP e nel dicembre 1910 prende letteralmente il volo in un biplano! é il 1911: la 24HP entra nel mercato e c'è il debutto di ALFA nel mondo corse. Il 1914 di ALFA è una data storica grazie a Merosi che progetta il primo motore Twin Spark.

La prima guerra mondiale porta con sè la crisi e induce ALFA a orientarsi alla produzione bellica. Servono però capitali freschi e arrivano nel 1915 dall'Ingegner Nicola Romeo, napoletano, che fino alla fine del conflitto prosegue nella produzione orientata all'esigenze della guerra. Il 1918 vede la ripresa della produzione di auto (con modelli del 1914 come la 15-20HP) e in questo periodo nasce il marchio Alfa Romeo Milano, che però verrà utilizzato solo dal 1920. Arriviamo al 13 giugno 1920, circuito del Mugello (Toscana), per un'altra pietra miliare della storia di Alfa Romeo: è la prima vittoria di Giuseppe Campari a bordo di una 40-60HP. I successi sportivi proseguono subito con Enzo Ferrari, che con lo stesso modello arriva secondo, sempre nel 1920, alla Targa Florio. Nel frattempo Merosi continua a macinare idee geniali e nel 1921 crea il prototipo della G1 una 6 cilindri da 70CV prodotta in 2 soli esemplari. Nel 1922 nasce al Tipo RL, dal motore a 6 cilindri da 56CV (versione Normale) e 83CV (versione Supersport). Nel 1923 la versione Targa Florio della RL domina nell'omonima gara ed è qui che per la prima volta appare il Trifoglio sulla scocca di un'Alfa Romeo, simbolo che poi accompagnerà tutte le vetture da corsa della Casa del Biscione. In questo anno arriva in Alfa Romeo un nuovo progettista, Vittorio Jano, destinato ad affiancare e poi a prendere il posto di Giuseppe Merosi.
 
Ultima modifica da un moderatore:

designferrara

Alfista principiante
16 Gennaio 2008
1,217
14
39
55
BS
Regione
Lombardia
Alfa
156 GTA
Motore
3.2 V6 Busso
Date un'occhiata, bellissimo video sulla storia di Alfa Romeo :decoccio:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=wuo4Byhl-TQ[/youtube]
 

Max156GTA

Responsabile Ricambi
16 Maggio 2008
2,699
10
39
SS
Regione
Sardegna
Alfa
Motore
_
Video Bellissimo quando una persona lo guarda resta alibito da tanta storia. Grande Alfa Romeo:)
 
O

Onimaster

Utente Cancellato
Ragazzi non so voi ma questo video mi ha fatto commuovere è unica la grande storia Alfa Romeo.
 

lupste

Resp. Guide Tecniche
6 Marzo 2008
336
7
19
56
MI
Regione
Lombardia
Alfa
GTV
Motore
2.0 V6 TB
Solo chi ha un busso nel cofano sa' di cosa stiamo parlando......complimenti per aver recuperato questo splendido video.
 

zaga 74

Alfista principiante
1 Giugno 2008
386
2
19
47
to
Regione
Piemonte
Alfa
156 Sw
Motore
19 jtd 16v 160cv
c'e storia vera dietro questo marchio... posto qualche foto... la prima Alfa costruita, la 24 HP e il vecchio, storico stabilimento del Pontello...
ALFA 24 HP LA 1 ALFA COSTRUITA.jpg il portello.jpg IL PORTELLO DOVE VENNERO COSTRUITE LE PRIME ALFA....jpg

portello-2785-131-f.jpg portello-2785-133-f.jpg portello-2785-134-f.jpg

stabilimento alfa portello reparto frizione.jpg
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente