Storia della Proteo

Discussione in 'I Prototipi' iniziata da alexjh, 30 Aprile 2007.

  1. ehi una curiosita: ho comprato un almanacco con tutta la storia delle alfa romeo fino alla 8c. ma perche il gtv del 96 non è presente? qualcuno sà il motivo??? avranno dimenticato di stamparlo o cè sotto qualcosa???è vera la storia con la ferrari che non l'ha voluta perche troppo stretta? .: sgrat :.


    ps. se sono fuori ot avvisatemi:)

    Edit by Tenerone : non sei OT tranquillo, ma non scrivere i titoli e il testo in maiuscolo perchè equivale ad urlare Grazie
     
  2. Re: Storia del Gtv v6tb

    Hai toccato il tasto dolente amico, anche se è risaputo ormai tra tutti i Gtvisti di tutti i Club che la loro cara macchina è stata per anni la spina nel fianco della vecchia gestione Fiat.
    Addirittura alcuni dicono che fu già un successo averla messa in produzione a quei tempi...troppo tecnoclogica e troppo fatta bene per essere una Alfa-Fiat di quei tempi, poi era cmq un Alfa tutta nata e costruita ad Arese, motori Alfa fabbricati da operai italiani in una linea di montaggio tutta alfista. Tutto ciò era troppo per la vecchia dirigenza Fiat, che fece di tutto per boicottarla, lasciando pochissimo spazio alla pubblicità successiva anche.
    I progettisti la chiamavano la piccola Ferrari, essendo stata disegnata da Pininfarina. Solo dopo alcuni anni alcuni si ricredettero, e cercarono di darle maggior slancio con nuovi restyling e versioni, fino a trasferire le ultime unità della produzione nello stabilimento di Pininfarina stesso. La produzione è cessata alla fine del 2003.
     
  3. Re: Storia del Gtv v6tb

    Io sapevo solo che veniva chiamata la piccola Ferrari. Sul fatto della qualita' della macchina, piu' elevata di quella della normale produzione Alfa e Fiat di quel periodo, non saprei cosa dire pero'. Da un lato, da progetti esclusivi come un couope' 2+2 e due posti secchi nel caso della versione aperta, e' legittimo aspettarsi una qualta' superiore ( non dimentichiamoci che costavano allora sui 50 milioni di lire ). Pero' se guardiamo, ad esempio, alle plastiche della consolle centrale, si tratta di qualita' bassissime appena piu' elevate della grezzaggine che aveva dentro la 75. Oltretuuto si graffia e rovina che e' una bellezza.
     
  4. Re: Storia del Gtv v6tb

    io invece sapevo che pininfarina l'aveva proposta a ferrari per tirare fuori un coupè con motore anteriore.. ma subito dopo non venne accettata da ferrari perche era troppo strtta (di larghezza)

    cmq mio zio lavorava allo stabilimento di produzione mirafiori, questa mi disse che fu la storia del gtv..

    cmq in primis si chiamava Ferrari Proteo

    :lachen001:

    vi posto una foto:

    ne sapete altro di questa proteo???
     

    Files Allegati:

  5. Re: Storia del Gtv v6tb

    L'immagine della Proteo non e' rara. Nel web la si vede ogni tanto. E se non sbaglio e' pubblicata anche su varie testate che riguardano la storia dell'Alfa Romeo.
     
  6. Re: Storia del Gtv v6tb

    Un esemplare (forse l'unico) è conservato presso il Museo Storico di Arese nella sezione prototipi & concept car :allesmoegliche009:
     

    Files Allegati:

  7. Re: Storia del Gtv v6tb

    mamma mia quanto è bella!!! poterla avere!! devo parlare con una persona!!!

    che motore montava???? .: sgrat :.
     
  8. Re: Storia del Gtv v6tb

    La Proteo non mi e' mai piaciuta. Tozza. .: sgrat :.
     
  9. #9 BRT, 5 Novembre 2008
    Ultima modifica di un moderatore: 2 Giugno 2016
    Bella la Proteo...
    ... metto un po di foto..

    foto Storia della Proteo - 5

    foto Storia della Proteo - 6
    :decoccio:
     
  10. Era sulla base della meccanica della 164.
    Mi pare che sia un 3.0 o un V6 Turbo...ma non ricordo bene.