Toyota iQ Concept

Discussione in 'Alfa Romeo News' iniziata da lybra, 21 Settembre 2007.

  1. Toyota iQ Concept
    La smart con gli occhi a mandorla

    Il Salone di Francoforte ci rivela che Toyota sta, con tutta probabilità, meditando la risposta giapponese alla smart. Infatti, la novità di punta che il più grande Costruttore di automobili del mondo ha portato in Germania è una city car di dimensioni “mini”, denominata iQ Concept.

    Realizzata nel centro stile europeo di Toyota in Costa Azzurra, la iQ misura appena 2.98 m in lunghezza ed è larga 1,68 e alta 1.48 m, dimensioni che in larghezza e altezza la rendono paragonabile ad una Yaris, anche se longitudinalmente è più corta di 7,7 cm.

    Nonostante le misure esterne siano da vera city car, lo spazio interno è stato sfruttato al meglio con sbalzi ridotti e componenti miniaturizzati, come il climatizzatore; la iQ può ospitare fino a 3 adulti più un bambino oppure un bagaglio su di un altro sedile posteriore.

    Il futuribile design esterno si caratterizza anche grazie ai volutamente sproporzionati cerchi da 17 pollici, oltre ad una linea di cintura alta e un tettuccio trasparente panoramico. Negli interni prosegue con un quadro strumenti ispirato alle forme di una manta che ospita un display tridimensionale che fornisce i dati su velocità, giri del motore e livello del carburante. Simpatico ed originale il display del navigatore satellitare che è posizionato nell’angolo visuale del pilota, ma diventa trasparente quando è spento.

    Toyota iQ potrebbe rimanere un prototipo per sempre oppure, come spesso accade, servirà come base ti partenza e spunto tecnologico per la prossima generazione di city car giapponesi. Staremo a vedere.

    fonte: omniauto
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...


  3. può essere interessante se costerà meno della smart
     
  4. è bellissima...molto meglio della Smerd :Vomito::
     
  5. meglio della smart ci vuole poco, ma l'ago della bilancia è il prezzo. Se sarà alto come quello della smart sarà poco interessante. D'altrocanto vedendo l'allestimento delle foto dubito che costi meno di 8 mila euri