Venditori Alfa a Milano e a Roma

Discussione in 'Area Acquisti Alfisti' iniziata da letttore, 6 Dicembre 2007.

  1. L'Alfa 166 non ha avuto successo commerciale, sopraffatta dalla
    concorrenza BMW e Mercedes, anche se ritengo avesse tutti i
    numeri e le caratteristiche per sfondare.
    A me mi piace (notare il rafforzativo), e, visto che non la vuole nessun
    altro, la si trova a prezzi stracciati.
    Tra l'altro, costano di meno gli esemplari "esagerati " (tremiladuecento
    cc a benzina V6, con il glorioso motore Alfa dell'ing.Busso) rispetto ai
    più normali 2000 cc con motore Fiat.
    Gli esemplari esagerati sono ex-vetture di rappresentanza di grandi
    società, date in uso ai megadirigenti, con contratti di leasing e
    simili.
    Le società dismettono le vetture, queste rientrano al gruppo Fiat per fine
    leasing, e vengono rimesse sul mercato.
    Mi pare proprio che i concessionari siano *costretti* a ritirarsi quei
    macchinoni pressochè invendibili, che restano nei saloni per mesi e
    mesi...

    O a Milano sono più furbi, o a Roma sono più scemi ...

    Vettura in vendita a Roma:
    http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=119944436
    Vettura in vendita a Milano:
    http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=114231467

    OTTOMILA euro di differenza, per vetture pressochè uguali!

    Ho telefonato a Milano, e mi hanno raccontato un po' di storie.
    Ho telefonato a Roma, e mi hanno raccontato altre storie con accento
    romanesco (sembrava Christian de Sica...)

    Ma gli ottomila euro restano, perchè pare che a Roma abbiano deciso di
    non guadagnarci pur di liberarsi del macchinone, mentre forse a Milano sono
    pidocchi e vogliono guadagnarci a tutti i costi ...

    Qualcuno ha informazioni di prima di seconda o di terza mano sui
    rivenditori romani?
    ARMotors, via Monti Tiburtini 413, Roma.

    Senza stare a sbattersi, solo informazioni del tipo "la zona è
    malfamata", "meglio non fidarsi", "fanno ricircolo di denaro sporco",
    "questi scappano con i tuoi soldi e non ti danno la macchina", "un mio
    amico si è preso la sola", e simili ... ^__^

    Perchè, visti quegli 8000 euro di differenza, mi scappa da fare il
    turista a Roma con tutta la famiglia in un albergo a cinque stelle per
    una settimana e di ritornarmene poi a casa con il macchinone ...

    Grazie per ogni parere.
     
  2. Sto caricando...


  3. Sei Proprio sicuro che quella di Roma sia Iva Inclusa ?
    Io leggo iva inclusa ma poi dicono Fatturabile...
     
  4. Beh, allora a Milano di IVA non ne parlano proprio... devo forse pensare di dover aggiungere altri 4000 euro o giù di lì di IVA ?
    Senza contare che l'IVA sulla vendita di un veicolo nazionale ed usato è un discorso pressochè aleatorio: forse (ma fooooorse) potrebbero esporre l'IVA sulle spese sostenute per il ricondizionamento; la fattiurabilità indica solo che il procedente proprietario era una società o un soggetto titolare di partita iva.
     
  5. allora a milano non si parla di iva perché il prezzo è già ivato...
    a roma la cosa è controversa nell'annuncio dice iva inclusa (in 2 passaggi diversi) ma poi parlano di iva esposta, che vuol dire non inclusa...

    le macchine sono molto simili se non identiche, la macchina "milano" ha 34.000 km quella "roma" ne ha 50.000 una parte della valutazione differente è data da quello, un'altra parte può essere data dal prezzo a cui quelle vetture sono state ritirate dal concessionario e dalle spese di ripristino che sono state sostenute...

    in ogni caso la macchina romana è più conveniente, anche ipotizzando che il prezzo non sia ivato.

    io ti posso garantire che Fassina a milano è un'azienda seria (e chi mi conosce e sa che lavoro faccio può dirti che non lo dico certo per convenienza), il concessionario di roma non lo conosco, ma se vuoi toglierti i dubbi richiamali tutti e due, ti fai dare i numeri di telaio completi delle due macchine, vai da un'officina autorizzata alfa romeo e chiedi se ti verificano la storia di quella vettura (interventi, manutenzione etcetc)
     
  6. Sempre prezioso Fransis, grazie Davide ! :grinser002:
     
  7. belle e buon prezzo.....se non ci sono fregature pensaci bene
     
  8. se ti interessano i "macchinoni" con motori esagerati....ti posso dare una anticipazione:
    fra un pochino, appena avrò il tempo metterò l'annuncio di vendita della 166 di mio padre :cool001: 5000 euro massimo (devo ancora valutare il tutto ;))
    è del 1999 con circa (poi sarò + preciso) 125000 Km tenuta in modo maniacale e con cinghia cambiata.....ed è un 2.0 Turbo benzina da 220cv...un mostro
    cmq sarò + preciso quando la metterò con le foto nell'apposita sezione. :decoccio:
     
  9. lo farei io direttamente se solo avessi il tempo di ricordarmi le cose... diciamo senza impegno se mi fai avere i numeri di telaio e riesco a farmi un post it (niente forum dall'ufficio) magari riesco a darti una mano io...

    ripeto non prometto nulla però:WC:
     
  10. victor che peccato vendere una macchina così...cmq quelle due 166 fanno veramente gola
     
  11. La 166 2.0 V6 turbo aveva 151 kw, pari a 205 cv.
    Ne ho già avuta una, quindi non mi interesserebbe prenderne un'altra.
    Auguri per la vendita, che comunque vedo ... duretta.
    Se trovi un appassionato che già ti conosce e sia sicuro della manutenzione e dell'uso della macchina, bene.
    Se no ... sarà abbastanza complicato vendere una vettura Euro 1 (blocchi del traffico in agguato), dall'elevata potenza (e quindi elevato bollo di circolazione), con tante spese di trapasso (vista la cavalleria) e che monta il V6 notoriamente più "fragile" tra quelli dell'ing.Busso ...

    Auguri per la vendita, in ogni caso!