Guida in stato di ebbrezza: confiscate le auto!

Discussione in 'Codice della Strada - Fisco' iniziata da Alfacorse, 5 Giugno 2008.

  1. Finalmente questa norma viene applicata: good . :
    A chi viene beccato in alla guida in stato di ebbrezza con tasso superiore a 1.5 viene confiscata e quindi messa all'asta l'auto che sta guidando.
    Era ora che si stringessero le maglie per contrastare un comportamento che definirei criminale.
    Penso che nessuno possa essere contrario a questa norma ma mi sembrava giusto riportare quanto letto nelle notizie di oggi che sotto vi riporto così come ho letto su tgcom

    Prime vittime del pacchetto sicurezza che prevede la confisca dell'auto in caso di guida in stato di ebbrezza. Primo caso a Milano dove un ecuadoriano è incappato nei controlli e la sua auto è stata sequestrata. L'episodio è segnalato da "Repubblica", nelle pagine della cronaca cittadina. Il tasso alcolico dell'uomo aveva raggiunto i 2,57 quando il limite consentito dal codice è di 0,5 per litro. Altri casi a Genova e Bologna.
    ll gip del tribunale del capoluogo ligure ha convalidato, infatti, il sequestro preventivo di cinque auto, alla cui guida sono state sorprese dalle forze dell'ordine altrettante persone con un tasso alcolemico nel sangue superiore a 1,5 grammi per litro. Le auto sequestrate, in caso di condanna del proprietario per guida in stato di ebbrezza, saranno confiscate e vendute all'asta.

    Si tratta di un danno ingente per gli automobilisti. Con il recente decreto legge, infatti, ora le forze dell'ordine, dopo la rilevazione con il "palloncino", hanno infatti la possibilità di disporre il sequestro preventivo dell'auto. Non più quindi un fermo amministrativo del veicolo, ma un sequestro penale per la cui convalida il pm deve farne richiesta al gip.

    Nel Bolognese, al volante con un tasso di alcol cinque volte superiore al limite, un uomo di 43 anni si è visto ritirare la patente e sequestrare l'auto. La sua guida "insolita aveva fatto temere che non si sentisse bene, così qualcuno ha avvertito i carabinieri. Ma quando hanno bloccato l'auto, i militari hanno capito che il conducente non era stato colto da un malore, ma era semplicemente ubriaco. Accompagnato in ospedale per essere sottoposto al test alcolemico, l'uomo è risultato positivo, con un tasso di 2,65 grammi/litro.
     
  2. Sto caricando...


  3. Sante parole,giusta pena,io non sono astemio ma quasi,ma a causa di un forte bevitore
    ho avuto un incidente in moto,mi è andata di lusso,ho sbucciato i vestiti e la vernice della moto,
    il tipo non mi ha degnato di uno sguardo,aveva sete eh,ho chiamato le fdo,e mi hanno consigliato di non trattenerlo,per evitare conseguenze legali a me avverse!,e mi hanno pure detto che se non ero ferito
    loro potevano non intervenire............era ora!
     
  4. Almeno la targa l'hai presa?
     
  5. io penso che alzare le pene sia giusto, ma penso che bisognerebbe alzare anche il limite (non sono un bevitore) ma posso dire che 0.5 mi sembra troppo basso, così si rischia di dare le stesse pene a uno veramente ubriaco e a uno che si è fatto solo una birra!!
     
  6. A parte che bere non è un diritto ma comunque se leggi bene la confisca parte da 1.5 e questa non è proprio una birra.
     
  7. sicuramente questa legge ha senso a tutti gli effetti , resta il vero problema legato alle stragi del sabato sera dove si esistono i controlli ma non sono sufficienti ......
    il mio condurre una vita abbastanza mondana mi porta a constatare quanto l'alcool sia diffuso soprattuto nei giovani ....rimango inorridito dalle quantità di coktail che consumano come se fosse acqua minerale .
    il vero problema consiste nella sicurezza altrui ....
    mi spiego ....
    se io decido di bere oltre ogni limite mi fermano mi ritirano patente e auto l'ho voluto e l'ho cercato , ma se come spesso accade provoco un incidente chi ne fa le spese sono persone innocenti .......
    quindi possono fare tutte le leggi piu' severe ma la superficialità delle persone è troppo elevata , quindi occorre promuovere e divulgare con opera di sensibilizzazione da parte dei media questa nuova legge .
    il sequestro del mezzo e della patente è solo l'ultima pedina , il vero scacco matto lo si ottiene alla fonte
    sono come al solito drastico .....abolire la vendita e somministrazione alcolica .........
    una sera sono stato ad una serata inaugurale di un locale .....all'uscita dalle h 1 in poi a tutti dico a tutti facevano il test alcolemico .....a parte qualche rifiuto in quanto non praticato da forze dell'ordine , chi risultava con un tasso superiore al consentito veniva chiamato un taxi e caricato con destinazione casa ...
    manovra pubblicitaria del locale ma di sicuro interesse sia per la persona potenzialmente pericolosa e di buon auspicio e sicurezza per le altrui persone ......
    per concludere sono convinto che siano necessari anni per combattere questo fenomeno e fare capire alla persone che si può essere allegri e sereni senza artifici ....basta volerlo ed essere positivi ......
    mezzo bicchiere di vino sicuramente è un piacere ma deve essere e rimanere uno
     
  8. Ma certo e sapevo pure chi era e dove abitava,tantè che sono andato in caserma
    e alla spiegazione del fatto il comandante mi ha fatto vedere il faldone riguardante
    il soggetto.........era solo una decina di anni fa,ma era diverso l'atteggiamento generale,
    purtroppo anche adesso sta benedetta legge verrà aggirata e raggirata,perchè chi si
    farà sequestrare la vettura,appena riavuta la patente comprerà auto prossime allo sfascio
    infischiandosene allegramente dell'eventuale nuova confisca..........è anche vero che si è
    passati dal niente assoluto all'esagerato in merito di percentuali di alcool nel sangue,
    ma ripeto era ora!conosco dei ragazzini che si sono bruciati fino a 60 punti,ma come si fa,
    la patente,come tutti daltronde,la uso per lavoro,caspita se mi succedesse una cosa del genere
    impazzirei,ma se uno se la cerca anche.........però sono anche dell'idea che superati certi
    livelli si dovrebbe confiscare la patente a vita...........
     
  9. senza polemica,visto che le italiche leggi sono più castigaportafogli che castigamatti,
    la cosa migliore è la prevenzione,impedire che certi soggetti si mettano alla guida
    quando non sono in essere,non mazziarli dopo che hanno fatto il danno!
    @Renny ottimo,ma il problema è anche dovuto alle varie sostanze psicotrope,
    e per quelle al momento il sistema più immediato è l'esame del sangue........
    e puoi capire che il discorso si fà irto.........
     
  10. L'inasprimento delle pene su questa vicenda è giusta senza ombra di dubbio, ma l'esproprio lo trovo un'esagerazione!!! Se si parlasse di fermo del mezzo + sospensione della patente + multona + carcere VERO sarei perfettamente in accordo. Ma la confisca del mezzo la trovo una soluzione sbagliata...

    Piuttosto che fare leggi a raffica, si rispettassero ed applicassero le attuali, si avrebbero il doppio dei risultati...

    PS: comunque sia, dato che siamo in Italia, fatta legge trovato il modo di aggirarla: auto intestata ad una persona fisica diversa da quella fermata non può essere confiscata.


    E comuqnue, l'azione migliore è la prevenzione...:rolleyes:
     

  11. io non sto parlando di confisca, ma parlo di un confronto tra uno che ha 0.5 e uno che 1.4, entrambi fuori legge ma solo uno è veramente ubriaco!

    ripeto non sono un bevitore e non lo faccio tantomeno se devo guidare ma per me il limite e troppo basso! detto questo io farei una legge che superato il 2.0 ti levano la patente per sempre, così prima di bere ci pensano 2 volte!!!