Lamborghini Embolado

lybra

Alfista principiante
15 Ottobre 2006
1,336
15
39
RM
Regione
Lazio
Alfa
Alfetta GTV
Movimentiamo questo tranquillo lunedì autunnale, proponendovi una prelibata interpretazione grafica di un talentuoso grafico dell’università di Parma, tale Luca Serafini. Ci permettiamo di indulgere in complimenti affrettati perché il rendering da lui proposto di questa splendida Lamborghini Embolado è di sicuro impattante e curato nei minimi dettagli tecnici.
Le dimensioni di partenza e la piattaforma sono quelle della Gallardo ed il nome, secondo lo stesso autore, deriva da una famosa festa spagnola denominata Toro Embolado.

Ora, scendendo nel terreno delle ipotesi, Lamborghini Embolado potrebbe essere un ipotetico entry level della Casa di Sant’Agata, un modello più accessibile da porre come estremo opposto rispetto alla furiosa Reventón, con un prezzo di partenza che si aggirerebbe attorno ai 100.000 euro.
Sul motore evitiamo facili ipotesi, ma siamo sicuri che qualche idea ce l’abbiate anche voi.


NdR: è bellissimaaaa!!! .: sbav :.

Infomotori
 

Allegati

  • 1.jpg
    1.jpg
    24.6 KB · Visualizzazioni: 195
  • 1.jpg_thumb
    22.1 KB · Visualizzazioni: 162
  • 2.jpg
    2.jpg
    26 KB · Visualizzazioni: 172
  • 2.jpg_thumb
    19.8 KB · Visualizzazioni: 169
  • 3.jpg
    3.jpg
    26.4 KB · Visualizzazioni: 161
  • 3.jpg_thumb
    20.5 KB · Visualizzazioni: 114
  • 4.jpg
    4.jpg
    29.6 KB · Visualizzazioni: 187
  • 4.jpg_thumb
    24.4 KB · Visualizzazioni: 125
:eek: ehm... Non è che sia proprio il massimo da vedere.. a mio avviso..
 
Ma n0n mi dispiacciono i cerchi fucinati dell'ultima.....La macchina pero come design e veramente azzardata...... :aktion060:
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
A prima vista, non mi piace la sezione frontale, troppo alta. Sarebbe meglio un cofano più spiovente. E poi vorrei vedere delle misure, perche ho l'impressione che l'abitacolo è troppo stretto, a causa di quella rastrematura verso ruote posteriori.
ciao
 
cavolo è davvero stupenda....
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto