Perdita potenza a basso regime 1.9 jtd 16v

Discussione in 'Jtd - Jtdm' iniziata da Fed-ex, 3 Marzo 2008.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. #1 Fed-ex, 3 Marzo 2008
    Ultima modifica di un moderatore: 4 Marzo 2008
    Ciao a tutti...vi incollo il mio problema pari pari dalla presentazione...

    "in pratica la macchina iniziava a non andare ai bassi...la turbina entrava a giri più alti del normale. Poi ha iniziato soprattutto a motore freddo a essere quasi morta fino a 2600 giri.Il meccanico ha detto che poteva essere la turbina..e di provare a vedere se peggiorava la situazione. Morale della favola dopo qualche giorno "Avaria sistema controllo motore"!! Fatta analisi della centralina, ed ha rilevato errore valvola EGR, al che ho tirato un sospiro di sollievo...fatta pulizia della valvola egr, nessun errore di centralina, ma la macchina non va lo stesso...non riesce a farsi le rampe dei garage se non partendo "brutalmente"..il mecca dice di aver fatto un altro test più specifico ed è sicuro che sia la turbina.. così attendo di cambiarla ma qualcosa non mi convince..perchè agli alti rende "bene"..ma proprio non so..."

    ringrazio anticipatamente chi avesse qualche idea in merito...
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: Turbo o non turbo? C'è un problema....

    hai provato a vedere se è il debimetro???
    questo cosetto cosi stupido dopo i 50000km deve essere controllato perche poi comincia a rompere..... e non sempre tramite l'examiner si vede se va o meno
    te ne dovresti accorgere anche dai consumi!!!
     
  4. Re: Perdita potenza a basso regime.

    ciao, oggi in pausa pranzo ho provato a controllare il famoso "alberino" di regolazione della geometria della turbina.
    E ho visto (facendo accelerare ad un mio collega) che l'alberino si muove in dentro e in fuori ma non in modo così vistoso..
    più o meno sapete quanta corsa deve avere?
    o se deve essere proprio bloccato per causare il malfunzionameto (e quindi il mio funziona)?
    più o meno credo si muova di un 4-5 mm..
    ad ogni modo la macchina al minimo fa fatica a prendere giri, con piccole accelerate ravvicinate sembra come ingolfata,e poi appena superata la soglia dei 2500 giri l'ago "schizza"..il più presto possibile comunque provo a lubrificare l'alberino e vediamo se si riprende..se no avete idea di quanto costi una garret nuova?

    grazie
    ciao
     
  5. Re: Perdita potenza a basso regime.

    Il numero di categorico della turbina Garret nuova
    46793334 ...........costo 1.827,05 euro ivato
    mentre la ricondizionata
    71783873 ...........costo 942,73 euro ivato
    ma non credo sia un problema di turbina, prova a controllare i due tubi (entrata e uscita ) dell'intercooler
    il modello che segnali ha un difetto sulla vite della massa motore messa troppo vicino al tubo infeririore che provoca una sfregamento e si forma una piccola fessura che si apre ad un numero di giri facendo perdere pressione alla turbina
     
    A Federica21 e Sgallo piace questo messaggio.
  6. Re: Perdita potenza a basso regime.

    L'alberino, come scritto nella guida che ti avevo linkato e che dalla domanda capisco che non hai letto, si deve muovere di circa 10 mm. La valvola EGR lavora bene?
    ciao
     
  7. Re: Perdita potenza a basso regime.

    Ah scusa Pietro...io avevo guardato solo le foto :D....ora ho letto tutto...controllerò meglio la corsa dell'alberino quindi, ad ogni modo come ho scritto nel primo post, ho appena fatto pulire l'egr visto che mi ha dato anche l'avaria controllo motore (fatta analisi centralina, trovato errore egr) e ora la centralina non rileva più l'errore, ma ai bassi davvero è tappatissima...di mattina a motore freddo parte al rallentatore, i giri salgono con fatica..il meccanico comunque dice che ha fatto un non so che test per verificare la mandata di pressione del turbo..con una specie di siringa non ho capito bene,e ha detto che non manda..ma evidentemente ci sono tante cose che possono causare il problema da quanto ho capito, prima di dare la colpa alla turbina..adesso appena posso gliela lascio...ma mi girerebbero le palle a cambiare una turbina per niente:mad:
     
  8. Re: Perdita potenza a basso regime.

    Il turbo non può essere rotto perchè altrimenti non funzionerebbe nemmeno agli alti regimi.
    Secondo me è proprio un problema di geometria bloccata che fa funzionare il turbo solo agli alti regimi.
    Con il motore spento puoi provare a fare rientrare l'alberino dentro l'attuatore spingendolo verso il basso. Magari lo sblocchi.
    ciao
     
  9. Re: Perdita potenza a basso regime.

    ciao a tutti!
    Niente da fare per ora per la mia gt...
    ho controllato bene l'alberino della geometria, si muove tranquillo, l'ho comunque lubrificato, ma penso sia da escludere.
    Oggi pomeriggio invece (fortunatamente nell'officina del mio amico, se no era da suicidio) ho tirato via batteria & Co. per pulire il debimetro.
    A parte che così a vista non sembrava chissà quanto sporco, ma anche pulendolo e asciugandolo bene (per fortuna non ho causato danni) la macchina va come prima,e quindi temo di dover escludere anche il debimetro.
    La valvola Egr come già detto è stata pulita..non mi sembra rimangano tante alternative alla turbina...e sono sempre più triste..
     
  10. Re: Perdita potenza a basso regime.

    Ciao a tutti!
    ho fatto un giro di chiamate per avere più pareri, e da più fonti è giunto il consiglio di cambirare il sensore della pressione della turbina, perkè può provocare i sintomi che ha la mia...
    Qualcuno per caso sa dirmi la locazione di questo sensore, e quanto può costare all'incirca la sostituzione??

    Grazie mille

    Buona serata
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.