Regolazione altezza luci anabbaglianti lenticolari bi-xenon after market

Discussione in 'Elettronica' iniziata da Michele S., 18 Settembre 2017.

  1. Salve a tutti, AlfaMatti
    Avrei bisogno di un consiglio su come risolvere un problema "noioso" sulla mia Alfa 156 Giugiaro,riguardante l'altezza del fascio luminoso degli anabbaglianti.
    Ho fatto realizzare questi fari "artigianalmente",da una piccola azienda che,su mie specifiche estetiche,li ha realizzati e me li ha spediti ed ero davvero piú che soddisfatto del risultato foto Regolazione altezza luci anabbaglianti lenticolari bi-xenon after market - 1foto Regolazione altezza luci anabbaglianti lenticolari bi-xenon after market - 2foto Regolazione altezza luci anabbaglianti lenticolari bi-xenon after market - 3foto Regolazione altezza luci anabbaglianti lenticolari bi-xenon after market - 4 estetico. Alla prima accensione in notturna,però,ho notato che il fascio luminoso degli anabbaglianti era davvero troppo basso;credendo fosse una mia impressione mi sono rivolto a più di un elettrauto che,con lo strumento apposito,hanno confermato che effettivamente l'illuminazione era piuttosto insufficiente,nonostante avessero fatto le regolazioni alle 2 "viti" apposite portandole e fine corsa verso l'alto. Deduco che l'unico modo per cercare di risolvere il problema,sia riaprire il faro e procedere all'orientamento manuale del lenticolare,ma vorrei rivolgermi a qualcuno,su vostro consiglio,che sappia fare un bel lavoro e in tempi ragionevoli. Sapreste consigliarmi qualcuno nelle zone della Toscana o comunque che non mi costringa a smontare i fari e spedirglieli,rimarrei per un po' di giorni senz'auto e la cosa mi creerebbe non pochi disagi ☹. Vi allego delle immagini dei fari,ditemi cosa ne pensate e se potete aiutarmi! Intanto vi saluto e ringrazio tutti anticipatamente!...e FORZA ALFA!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    motorino regolazione fari alfa 156 Elettronica 28 Marzo 2017
    regolatore velocità aria abitacolo Elettronica 18 Giugno 2010