Spia avari controllo motore

Stefano dr

Alfista principiante
13 Giugno 2021
2
1
5
Regione
Lazio
Alfa
147
Salve ! Ho avuto problemi con la mia 147, un mese fa la diagnosi mi diceva che dovevo cambiare il sensore fase e candelette. Il mio meccanico mi cambia il sensore ma dopo qualche giorno mi ridà comunque il problema ( un leggero singhiozzo in folle) , mi disse che le candelette non dovevano essere cambiate perché erano buone e che l’errore in diagnosi non andava considerato. C’è un problema però! Da quel momento la macchina mi si spegne mentre sono in marcia ( quadro acceso ma motore spento) provo a farla ripartire e dopo una mezz’ora riparte, mi ha dato questo problema più volte ma in aggiunta mi da Avaria controllo Motore con spia accesa, riparte ma neanche un km che di nuovo riaccade. Sapete darmi informazioni o aiuti a riguardo?
 

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
22,189
14,831
164
Land of Cugghiuna Vairus
Mappa
La Mappa del Cugghiuna Vairus
Regione
No Italy
Alfa
GT
Motore
2.0 JTS
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa), Fiat 600; Panda Nuova 1.2; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
Il sensore di fase che è stato sostituito e' originale ? Inoltre oltre quello ce ne un altro che va sostituito e si chiama sensore giri. Cambia meccanico.
 

gigivicenza

Super Alfista
9 Settembre 2016
5,416
4,638
164
43
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 multi jet 120cv euro 6 anno 2015
I sintomi che descrivi di solito sono proprio da sensore giri ecc.. metti sensori originali perché altri danno problemi vari.. e controlla cablaggio ecc se ci sono fili rotto il sensore nuovo non cambia nulla…
 
  • Like
Reactions: kormrider

Alfa147_80

Nuovo Alfista
31 Luglio 2019
23
16
4
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1.9 JTD Distinctive
Cerca e segui la mia vicenda......non so se qui ho raccontato quella del turbo compressore, una odissea, alla fine mi sono dovuto mettere sotto e sistemarla da solo.
Al momento ho il motore completamente aperto per revisione e un altro problema.....ma da quando avevo risolto il turbo compressore e perfetto e non ne cambio piu' uno da 40.000km contro ogni circa 10.000 di prima dando colpa al motore da buttare.
Negli anni in elettronica automotive si impara che l'anomalia segnalata su un determinato sensore non sempre è il sensore o il cablaggio ma può essere causa di altro problema.
Concordo con il sensore giri, autodoc ti permette di scegliere tra vari marchi.
Ricambio originale non esiste, sono molto poche ormai le auto che si costruiscono tutto e l'alfa non è tra queste, non in questi ultimi 20 anni.
Ma esiste il marchio del ricambio montato sulla auto.
Quindi se il tuo sensore e bosch sostituiscilo con quello montato dalla casa e come ti viene suggerito visto il problema un controllo sul cablaggio e perdere mezzora in piu' non fa male.

E siamo fortunati che le ecu bosch tengono memoria degli errori anche quando i sensori tornano in tolleranza.

Perchè se sei in possesso di auto con magneti marelli e la fine!....le magneti marelli( la maggior parte) hanno l'autocheck, cosa significa, mettiamo il caso che hai un difetto come il tuo, il sensore va in avaria a caldo, ti viene segnalato l'errore e l'auto va male o si ferma.
Quando il sensore torna nelle tolleranze programmate dalla casa nella ECU le bastarde magneti marelli cancellano l'errore e quando vai a fare la diagnosi ti attacchi se non che il sensore, cavo interrotto o in corto, sono rotti allora hai un errore permanente che non potrà essere cancellato fino a quando il problema non viene sistemato, che secondo me e la cosa migliore e quasi una fortuna.

Ho una renault clio che il sensore di temperatura solo il periodo estivo andava in avaria, quindi l'auto si fermava quando faceva molto caldo ma quando si rafreddava tornava tutto normale. Ma accadeva talmente in fretta che non facevi in tempo a collegare la diagnosi.
Quindi la cosa migliore da fare, te lo consiglio e quello di acquistare un OBD II recorder, lo attacchi alla macchina e registra in tempo reale che cosa accade e vedere se oltre all'errore che ti compare in memoria succede qualcos'altro.

Una cosa molto importante e che quel sensore posto sulla puleggia della distribuzione e molto vicino, va montato bene e verificare che la puleggia non lo strisci ma ci passi solo sopra altrimenti lo rovini e sei punto e a capo.
Se non ricordo male nell'auto data ci dovrebbe essere la distanza in mm da tenere conto con uno spessimetro.

E come montare le candele di una auto a benzina. Non ho mai visto nessuno tenere conto delle tolleranze e non ho mai trovato una sola candela che fosse in tolleranza, ed e corretto perchè ogni auto a la sua così come questi sensori.

Spero di esserti stato utile e capisco i tuoi problemi.....io lo avevo trovato un onesto e bravo meccanico, ma veramente bravo e competente che se ti diceva "vai tranquillo" ti potevi fidare non come ora che sono la maggior parte dei cialtroni poi però 400€ di carro attrezzi te li paghi tu per le loro magange, cose fatte con il nastro adesivo o a fildiferro, dei criminali!.

Metti un obd recorder vedrai che spunta fuori altro o il sensore e rotto ed è stato installato adcazum!.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente