Consigli per Giulietta nuova

Discussione in 'Vivere con Giulietta' iniziata da Pierobarbato, 18 Novembre 2019.

  1. Salve a tutti,ho acquistato una Giulietta e in settimana mi dovrebbe arrivare e volevo chiedere un paio di cose per trattarla nel miglior modo possibile:
    1)gli interni sono il alcantara ,si macchia facilmente? Ed è facile pulirla o è molto difficile?
    2) ho preso il 1,6 120 Cv e volevo sapere i reali consumi.
    3)ci sono particolari accortezze che dovrei prendere per la Giulietta,per preservare meglio tutta la meccanica, anche perché i cerchi sono da 18 e l’assetto è sportivo quindi ho un po’ di paura per le sospensioni.
    4) l’Uconnect da 5” live è ad un buon livello rispetto ad altri sistemi di altre marche? O è meglio mettere l’ucconect 6,5 live aftermarket
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Giulietta MT2019 - Bluetooth Alpine iLX-7020 Vivere con Giulietta 17 Luglio 2020
    lavaggio Giulietta Blu Misano Vivere con Giulietta 6 Luglio 2020
    Consiglio cerchi Vivere con Giulietta 22 Giugno 2015

  3. Primo cambio olio e filtro dopo i primi 2500km in modo tale da scaricare tutta la Limaia e residui di lavorazione. Sempre con lolio selenia prescritto. Finita la fase di rodaggio a quota
    10 000km procedi con un ulteriore cambio olio + relativo filtro e consiglio l'impiego di olio Bardahl XFS 0W30 specifico per Giulietta 1.6 jtdm.

    Fermo restando che almeno una volta a settimana è cosa buona e giusta prendere l'abitudine di aprire il cofano, sfilare l'astina e controllare i livelli. Questo non solo nel primo periodo ma sempre. L'affidabilità di una vettura passa da queste semplici cose.

    Rifornimenti costanti con gasolio di qualità sin dal primo giorno.

    Ogni 20 000km va cambiato il filtro del gasolio. Se si fa rifornimento con gasolio comune

    Se invece si usa il premium si può cambiarlo anche ogni 40 000km

    In inverno far scaldare con cura il motore e il cambio da fermo soprattutto con temperature sottozero. Poi proseguire lentamente cambiando sotto i 1800giri per almeno 16km.

    Per preservare i cerchioni e l'assetto ce da guidare con i radar del cervello e sistemi anticollisione e preveggenza attivi. Dossi e buche sono sempre da evitare come gli atterraggi non previsti.
    Se non si possono evitare, fai in modo di fermarti prima per scendere e spingere.

    A 60 000km ci sarà da sostituire lolio della trasmissione.

    Poi, nel cassettino portaoggetti ci sono ancora i libretti delle istruzioni e leggerli fa molto bene.
     
    A Felypetto e Pierobarbato piace questo messaggio.
  4. Ciao complimenti per l'acquisto poi naturalmente metti le foto cosi' la guardiamo eh.. ;)
    Allora gli interni sono delicati e vanno trattati come tali..altrimenti metti i coprisedili come mio nonno sul 127 :D
    I consumi sono 17 /18a litro circa Meno si piu' no tranne se non hai 80 anni e due cataratta :D
    La macchina e' tct oppure manuale?? Comunque e' molto rigida quindi evita buche altrimenti fai danni...io ho i 17 e il cruscotto nello sconnesso mi bestemmia a ogni fossa...:D
    Per quanto riguarda la multimedialita' il uconnect 5 è funzionale..la parte vivavoce imedia e comunque tutte quelle cose mezze arretrare vanno da dio...la parte app uconnect un po' meno..si blocca non si connette ecc..
    In pratica ne parlano meglio del 5 che del 6,5.
    Complimenti per l'acquisto ;) sono sicuro che ti divertirai e ogni giorno che la guidi potrai dire: ho fatto la scelta giusta..:)
     
    A Pierobarbato e kormrider piace questo messaggio.
  5. Ti rispondo soltanto per la n.3) La tua paura credo sia giustificata. Ho la Giulietta(TB/GPL) con il tuo stesso assetto sportivo(cerchi 18" e pneumatici ribassati ovviamente). Quella poca gomma tra il fondo stradale e le sospensioni fa sentire i suoi effetti sull'intero avantreno e non soltanto in termini di confort. Dopo 20.000 km ho dovuto far eseguire i seguenti interventi:
    supporti ammortizzatori;
    tiranti della barra stabilizzatrice;
    anelli in gomma degli ammortizzatori
    e relativa convergenza di riassetto.
    Io però vivo a Roma e come ormai tutta Italia conosce, le strade qui sono un percorso di guerra da non augurare nemmeno ad un carro armato. Quindi occhio allo sconnesso e goditela sugli allunghi extraurbani/autostradali.
     
    A Pierobarbato e Felypetto piace questo messaggio.
  6. La macchina è manuale Ed è arrivata oggi
     

    Files Allegati:

    A AwesomeMerca, Felypetto e kormrider piace questo elemento.
  7. Dopo 20000km hai dovuto cambiare tutto per quanto riguarda le sospensioni,io sono di Caserta che purtroppo come manto stradale è messa male ,vuol dire che devo avere molta accortezza altrimenti sono danni!!
     
    A Alexxandro piace questo elemento.
  8. Spettacoloooo:D
    Come la miaaaaaaa
     
    A Pierobarbato piace questo elemento.
  9. Ma voi avete notato differenze importanti di consumi a seconda di se sta in dynamic o in all weather o in normal?
     
  10. Allora il selettore DNA va gestito non riguardo ai consumi ma come si intende gestire in un determinato momento il mezzo.
    Per intenderci in dynamic la macchina consuma meno se la metti tipo in autostrada..ma dove trovi il risparmio di carburante trovi un usura maggiore della turbina e di componenti di alimentazione in quanto la mappa è molto spinta e nasce appunto per correre per brevi periodi.
    Quindi per come la intendo io il DNA va usato non per risparmiare ma per gestione potenza e erogazione motore in base al tipo di percorrenza non per risparmiare ;)
     
    A kormrider piace questo elemento.
  11. Quantificare i consumi con esattezza nelle tre modalità è un pò difficile, ma direi non stellari. Poi tutto dipende dal piede. Considera però che il Q2 della coppia motrice, fa il suo ingresso soltanto in modalità D e W, mentre in N la modalità è considerata Economy in termini di consumi.