Le curve della Giulia , quale la migliore? - ClubAlfa.it Forum

Le curve della Giulia , quale la migliore?

caoos

Super Alfista
21 Febbraio 2020
241
257
109
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.0 TB 280cv
Altre Auto
toyota hzj 78 4.2 TD, BMW GS1200LC rally
posto che l'auto è femmina, qual'è la curva che vi fa impazzire di Giulia?

ricordo che il sesso dell'auto è stato stabilito nel 1920 da Gabriele d'Annunzio .
questa una sua lettera indirizzata a Agnelli dopo aver ricevuto in dono una Fiat 509 cabriolet
“Mio caro Senatore, in questo momento ritorno dal mio campo di Desenzano, con la Sua macchina che mi sembra risolvere la questione del sesso già dibattuta. L’Automobile è femminile. Questa ha la grazia, la snellezza, la vivacità d’una seduttrice; ha, inoltre, una virtù ignota alle donne: la perfetta obbedienza. Ma, per contro, delle donne ha la disinvolta levità nel superare ogni scabrezza. Inclinata progreditur. Le sono riconoscentissimo di questo dono elegante e preciso. Ogni particolare è curato col più sicuro gusto, secondo la tradizione del vero artiere italiano. Per consacrare l’accertamento del genere masc. o fem., ormai determinato dalla novissima macchina, Mastro Paragon Coppella, orafo del Vittoriale, osa offerire alla Sua figliuola e alla Sua nuora questi infallibili talismani. Le stringo la mano”.

il Vittoriale, 18 febbraio 1920 Il Suo Gabriele d’Annunzio

in questo periodo sto apprezzando molto il posteriore , quella curva tra la porta posteriore e il portello posteriore mi fa impazzire per la sinuosità e per le perfette proporzioni
IMG_7199 2.jpg
IMG_7200 2.jpg
 

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
24,257
14,690
171
Salerno
Regione
Campania
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Opel Astra, Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Direi che Giulia è un’auto che ti fa godere le sue curve e quelle della strada
 
  • Like
Reactions: caoos

AsdasdGiulia

Super Alfista
7 Marzo 2017
4,025
4,761
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv mt6
posto che l'auto è femmina, qual'è la curva che vi fa impazzire di Giulia?

ricordo che il sesso dell'auto è stato stabilito nel 1920 da Gabriele d'Annunzio .
questa una sua lettera indirizzata a Agnelli dopo aver ricevuto in dono una Fiat 509 cabriolet
“Mio caro Senatore, in questo momento ritorno dal mio campo di Desenzano, con la Sua macchina che mi sembra risolvere la questione del sesso già dibattuta. L’Automobile è femminile. Questa ha la grazia, la snellezza, la vivacità d’una seduttrice; ha, inoltre, una virtù ignota alle donne: la perfetta obbedienza. Ma, per contro, delle donne ha la disinvolta levità nel superare ogni scabrezza. Inclinata progreditur. Le sono riconoscentissimo di questo dono elegante e preciso. Ogni particolare è curato col più sicuro gusto, secondo la tradizione del vero artiere italiano. Per consacrare l’accertamento del genere masc. o fem., ormai determinato dalla novissima macchina, Mastro Paragon Coppella, orafo del Vittoriale, osa offerire alla Sua figliuola e alla Sua nuora questi infallibili talismani. Le stringo la mano”.

il Vittoriale, 18 febbraio 1920 Il Suo Gabriele d’Annunzio

in questo periodo sto apprezzando molto il posteriore , quella curva tra la porta posteriore e il portello posteriore mi fa impazzire per la sinuosità e per le perfette proporzioni
Visualizza allegato 213150
Visualizza allegato 213151
Quella che attraversa le porte, sulla mia bianca quando la luce è verticale si crea un’ombra che attraversa tutta l’auto, è il bello di questo colore, la adoro
 
  • Like
Reactions: Maska19 e caoos

Swordsman

Super Alfista
2 Settembre 2017
7,230
7,934
164
Regione
Sardegna
Alfa
Giulia
Motore
2.2 mjet 180
La bombatura del cofano vista di lato e sempre di lato il nasino all'insù del bagagliaio.... ma poi un po' tutte ;)
 
  • Like
Reactions: Maska19 e caoos

RGS1000

Alfista principiante
1 Giugno 2020
55
71
19
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2,2 160 CV
Mi rendo conto che rasentiamo il feticismo, ma a me piace molto il frontale con i fari sottili ed il grosso scudetto, con la piccola bombatura rastremata sul cofano che parte dal marchio tondo.
Certo disegnare il frontale di un'Alfa è relativamente facile, ma tant'è.
Il grande pregio della Giulia è lo splendido equilibrio dei volumi e delle linee morbide senza tempo tipicamente italiane.
Si vede l'origine comune con la Ghibli.