Le mie (ex) GTV

Sam33

Alfista principiante
1 Febbraio 2018
40
71
19
Regione
Sardegna
Alfa
33
Motore
1350 Imola
Altre Auto
Fiat Ritmo IN 1986
VW Golf Mk2 1.6 GL 1991
Quando è uscita la GTV 916 avevo da poco compiuto ventanni e la sua linea mi attirò subito.
In quel periodo però,le mie possibilità economiche mi permettevano al massimo di acquistare il modellino...
Però,mi sono ripromesso,come ho sempre fatto,che sarebbe stata una delle auto che avrei posseduto in futuro.
Nel 2004 mi passò per le mani la prima:era una 2.0 V6 Turbo,del 1995,una delle primissime costruite,unicoproprietario,con,allora,270.000 km. L'auto era nera e bellissima,ben tenuta e,nonostante il chilometraggio,andava ancora alla grande. Me la lasciarono in conto-vendita ed ero seriamente intenzionato a tenerla,considerato il costo irrisorio e le condizioni. Ma avevo già una Fiat Coupè Turbo 16v PLus iperelaborata nel motore e originalissima nell'estetica (stando al preparatore aveva sui 280cv,ma guidandola sembravano molti di più:il treno di gomme anteriori,difficilmente superava i 1000km!!!!) dalla quale non mi volevo separare.
coupèyellow1.jpg

Quindi dopo averla usata qualche giorno,l'ho venduta.
Ricordo ancora la spinta di quel motore:non era cattiva come la Coupè Fiat,ma aveva un allungo imperioso,accompagnato da un sound che non può non piacere al vero appassionato di motori.
Ricordo anche che stava decisamente bene in strada,nonostante le piccole ruote da 16" originali,che,sulle versioni aspirata andavano anche bene,ma su questa,se guidata con il coltello tra i denti,mostravano i propri limiti.
Non ne ho potuto saggiare a fondo le caratteristiche,visto l'esiguo tempo a disposizione,ma l'impressione che mi lasciò questo primo contatto con il modello era sicuramente positiva,anzi più che positiva grazie alla possenza del Busso sovralimentato....
Nel 2007 ebbi modo di ritirarne una 2.0 16v.
La vettura era del 2000,quindi il primo restyling,colore Blu Vela.
gtvvela1.jpg

La macchina non era splendida,aveva qualche segno di carrozzeria e qualche componente degli interni da sistemare e anche la meccanica non era perfetta. Tendeva a spegnersi al minimo,in certe condizioni si spegneva anche in movimento,l'avantreno era un pò rumoroso. Ma i 1000 euro che la pagai,mi sembravano ben spesi. Inoltre,come spesso mi è accaduto e mi accade,le auto mi comunicano sempre qualcosa e questa mi diceva di prenderla.
gtvvela2.jpg

I primi giorni cercai di utilizzarla quanto più possibile,per valutarne le condizioni.
Onestamente ne rimasi deluso. Si spegneva troppo spesso e a volte in situazioni pericolose:ricordo una notte in cui si ammutolì mentre attraversavo un pericolosissimo incrocio e non ne voleva sapere di ripartire.
Oppure la volta in cui ho fatto un testa coda quasi completo,perchè affrontando un misto veloce a passo agguerrito,in una curva molto tecnica a destra,mentre davo gas,il motore non ne voleva sapere di prendere giri e lei mi abbandonò con il retrotreno,facendo un giro quasi completo nella corsia contraria e mettendo le ruote del lato destro sul ciglio della cunetta.
Un mio amico che mi seguiva con una MG ZR 160 ha riso per tutto il pomeriggio....
L'autista del pullman che veniva in senso inverso un pò meno...
gtvvela3.jpg

Decisi di portarla nell'officina di amici specializzati in auto sportive e da gara per capire dove risiedesse il male che affliggeva la mia GTV.
A parte tantissimi errori nella gestione elettronica,c'erano da sostituire bobine e cavi candela e alcuni sensori.
Si capiva che la macchina aveva passato tantissimo tempo in officina,forse perchè il problema persisteva da tempo e non era stato risolto.
In quell'occasione sostituii anche le candele e eseguii un tagliando completo.
La vettura andava decisamente meglio,i fenomeni di spegnimento sparirono quasi del tutto,così come il non riuscire a tenere il minimo.
Era un deciso passo avanti.
Il motore andava e girava quasi perfettamente.
Ma per me non era a posto:quindi il soggiorno in officina si prolungò.
Venne sostituita anche la sonda lambda e ci fu un ulteriore miglioramento,ma qualche problemino continuava ad affliggere questa sventurata GTV.
Venne anche visionata da un meccanico Alfa Romeo che in tutta onestà mi disse che non riusciva a capire il problema di questa vettura.
Mi ricordava la Fiat Tipo 2.0 16v che avevo acquistato poco tempo prima
tipo2.016vb1.jpg

che manifestava problemi simili che la affliggevano fin dalla nascita:il precedente e unico proprietario mi aveva detto che sin da nuova aveva manifestato problemi di gestione elettronica e un malloppone di fatture e relazioni tecniche si trovava nel cassettino del cruscotto a testimoniarlo.
Così,decisi di svenderla.
La consegnai molto prima di quanto mi potessi aspettare:un signore da poco andato in pensione e appassionato del modello la acquistò dopo pochissimi giorni che era in vendita,naturalmente messo al corrente di queste anomalie:ma per lui non era un problema.
L'ho rivista circa 5 anni dopo che girava con grande naturalezza.....
Nel 2009 ho preso quella che ho apprezzato maggiormante e guidato di più.
Era una delle primissime 2.0 T.S 16v L del 1995.
GTVREd01.jpg

Colore rosso Alfa,pochi km,un solo proprietario.
La vettura era originalissima,a parte un discutibile spoiler montato sul baule posteriore (era quello,adattato, di una 33 Imola),lo scarico inox completo,i vetri posteriori oscurati e il kit radica (????plastica di infima qualità)offerto nel catalogo Accessori Originali Alfa Romeo.
GTVREd02.jpg

La GTV in questione era stata ritirata da un autosalone che non riusciva a venderla.
Io avevo appena ritirato una Fiesta 1.4 16v co alcuni lavoretti da fare.
Lo scambio venne fatto nel giro di 10 minuti e,mentre i due soci dell'autosalone ridevano sotto i baffi convinti di aver fatto l'affare del secolo ai danni di uno sprovveduto, rientrai a casa contento come un bambino.
Ma,onestamente,si può paragonare una merendina ad una GTV???
Una banale utilitaria uguale a tantissime altre ad una bellissima coupè di scuola italiana?
Un'elettrodomestico a quattro ruote ad una delle ultime vetture con un'anima?
Certo,agli occhi del freddo venditore di auto che bada solo al profitto,probabilmente si,ma per un appassionato è una pura eresia.
La macchina era veramente ben tenuta,gli interni quasi intonsi,a parte il già citato kit di finta radica che aveva assunto un colore che si può trovare soltanto sui primissimi esperimenti a 4 ruote di fattura coreana o cinese.
La pelle dei sedili era come nuova,i sedili stessi erano belli rigidi e contenitivi,quelli posteriori sembravano non aver mai ospitato nessuno.
GTVREd03.jpg

La carrozzeria era bella e senza graffi,anche se manifestava il solito problema di tante auto del gruppo Fiat di quegli anni ,soprattutto se colorate di rosso come questa GTV:la vernice era sbiadita sotto il trasparente e il bellissimo Rosso Alfa appariva come un parente lontano che per troppo tempo aveva vissuto a contatto con il rosa e di questo aveva preso le sfumature più scure...
La macchina era lucida,ma non splendente come nelle foto dei depliant.
Si presentava benissimo,ma il colore aveva visto tempi migliori.
Ma era in strada che questa vettura andava alla grande:il motore era a dir poco perfetto,prendeva giri con vigore. Il nuovo scarico sportivo Inox (se non ricordo male era un Supersprint completo) con uscita doppio DTM lo faceva rombare alla grande e il sound assomigliava maledettamente a quello delle gloriose Alfa a carburatori,compresi gli scoppiettii in rilascio...
Una goduria quando,nelle silenziose notti estive,andavo a fare qualche curva a finestrini aperti....
Il cambio era perfetto,così come lo sterzo.
I freni potenti e robusti:solo in qualche lunga "prova speciale"il pedale manifestava qualche sintomo di cedimento.
Tra le GTV che ho avuto,questa è quella che ho guidato per più tempo e in varie condizioni.
La tenuta di strada era eccezionale,con un coricamento molto limitato e un aderenza eccezionale.
Di tutte le vetture del progetto Tipo della Fiat (Tipo 2.0 16v,Fiat Coupè,lancia Dedra Turbo,Lancia Delta HPE),questa è sicuramente la più raffinata.
Lo schema di sospensioni differente e specifico,la maggiore rigidità torsionale,dovuta anche alla carrozzeria bassa e raccolta e con 2 sole porte,la rendevano molto più sportiva e precisa.
Certo,guidandola ci si rendeva conto che i 150cv del 2.0 Twin Spark a 16 valvole erano pochi per mettere in crisi questo telaio sopraffino e infatti mi ricordo che anche viaggiando con il piede di piombo,lei non tradiva mai,anzi,in certe situazioni era proprio la poca potenza a mettere in crisi il pilota,cioè io,che si trovava ad affrontare curve a velocità elevatissime che richiedevano più cavalli per tirare fuori la massa considerevole della GTV in sicurezza ....
Ricordo un viaggio da Cagliari a Sassari quasi interamente sotto la pioggia a velocità sostenuta e sempre con il pieno controllo della vettura:lo sterzo che trasmetteva sempre i movimenti e la posizione delle ruote con estrema precisione e anche i principi di aquaplaning si percepivano con grande fedeltà,permettendo di anticipare quelli che sarebbero stati i comportamenti della vettura.
Un'altra piacevole sorpresa di quel viaggio fu il responso dei consumi all'arrivo:veramente bassi,considerato il passo e il percorso fatto.
Invece se devo fare un appunto negativo di quella esperienza,sicuramente riguarda i tergicristalli,che apparivano sottodimensionati per prestazioni e qualità in relazione alla classe della vettura:lenti e, ad alta velocità, non aderivano perfettamente al parabrezza,lasciando pericolose sbavature di acqua che impedivano la corretta visuale della strada.
Con quella vettura ho percorso circa 12.000 km in circa 2 mesi,intervallando il suo utilizzo con quello di tutte le vetture che avevo in giacenza in quel periodo.
Quindi sicuramente non pochi e quasi tutti a passo veloce e diversi a passo decisamente cattivo.
In quel lasso di tempo,a parte un canonico tagliando,non ha avuto necessità di alcun intervento.
Andava così bene che quando stavo decidendo di tenerla,un ragazzo appassionato di Alfa e che cercava la sua prima auto la notò tra le mie vetture.
Fui contentissimo di cedergliela e so che la possiede ancora.
La GTV,secondo il mio parere,è una vera Alfa,per design e filosofia ,sebbene molti puristi storcono il naso di fronte alla sua trazione anteriore e alla sua diretta discendenza.
Ma bisogna dire che rispetto alle cugine,questa è completamente rivista in Alfa per farla diventare un Alfa e, se guidando una Delta HPE Turbo 16v si percepisce chiaramente la sua parentela con la Fiat Coupè,con la GTV questo non accade,perchè ha la sua spiccata personalità e il suo comportamento specifico.
Il design è quello degli anni '90 più appartenente al Libro della Marca e uno di quelli che ancora oggi fanno voltare il vero appassionato. Ha canoni tipicamente Alfa,come la spiccata linea a cuneo,i fianchi muscolosi,la scalfatura laterale,la coda tronca,il tetto basso,lo scudetto da cui scaturiscono la due nervature che lo enfatizzano e rimandano alla linea di cintura.
Con i giusti cerchi in lega sembra quasi una concept-car. E a questa sensazione contribuisce il cofano che ingloba la parte superiore dei parafanghi (In Fiat veniva soprannominato "cofango"),che,una volta aperto lascia aperta la visuale su buona parte dell'avantreno,così dare l'impressione di trovarsi davanti ad una supercar o ad una vettura da competizione dei tempi passati.
La sua linea ha una personalità che,Fiat Coupè a parte,nessuna delle sue concorrenti può vantare.
Gli interni sono un altro forte richiamo al passato Alfa,per design e materiali.
Di questa prima serie non mi piaceva il volante a quattro razze,mentre era molto più coerente quello delle versioni restyling,anche se non proprio bellissimo.
Certo,la versione 2.0 era decisamente sottodimensionata ( se penso poi che venne inserta anche la 1.8...),ma non era affatto lenta.
Certo,il mio sogno era e rimane la 3.0 V6 24v.....
Non si sa mai che si possa realizzare......
 

ziopalm

Super Alfista
2 Dicembre 2011
21,922
22,416
164
Praia a Mare (CS)
Regione
Calabria
Alfa
159
Motore
1.9 JTDm 150 cv Sportwagon
Altre Auto
156 1.9 JTD 105cv Rover 214 gsi 16v - UNO fire 1000
ciao benvenuto
non ho capito però se la gtv ce l'hai ancora o la cerchi
 

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
24,508
15,142
171
Salerno
Regione
Campania
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Opel Astra, Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Complimenti e benvenuto
 

Sam33

Alfista principiante
1 Febbraio 2018
40
71
19
Regione
Sardegna
Alfa
33
Motore
1350 Imola
Altre Auto
Fiat Ritmo IN 1986
VW Golf Mk2 1.6 GL 1991
ciao benvenuto
non ho capito però se la gtv ce l'hai ancora o la cerchi

Le GTV le ho avute e poi vendute.
Ora ho una sola Alfa che è la mia piccola 33 Imola che ho appena meso in vendita per sostituirla con una 1.7 Q.V 16v.
Ho voluto pubblicare un post per raccontare la mia esperienza con la,o meglio le GTV che ho posseduto,così come ho fatto con la 155...
 

Sam33

Alfista principiante
1 Febbraio 2018
40
71
19
Regione
Sardegna
Alfa
33
Motore
1350 Imola
Altre Auto
Fiat Ritmo IN 1986
VW Golf Mk2 1.6 GL 1991

Balbo127

Super Alfista
5 Dicembre 2015
800
873
139
Bruxelles
Regione
No Italy
Alfa
Stelvio
Motore
2000 200ch
Ottimo post! Pieno di passione e amore! Bravo da brividi quello che scrivi! Sono d'accordo con te sulla parentela con il gruppo Fiat. Il GTV è prima di tutto Alfa, certo molti componenti sono Fiat ma il comportamento è tipico della alfa romeo. Concordo anche sul 2.0, io ho il 2l twin spark, sufficiente ma potrebbe facilmente avere 50 CV in più con quel telaio e quella sospensione. Forse unico neo è mettere a terra tutta la potenza sul bagnato. Ma è goduria pura, musica alfa dallo scarico, precisione nello sterzo e frenata più che sicura! Per me il GTV è semplicemente fantastico, poi avere i bambini che litigano per prendere il GTV e non la macchina della mamma o la macchina famigliare malgrado televisori integrati nei poggiatesta, aria condizionata ecc! Il mio ha 20 anni 179.000 km e lo uso ogni giorno ora che ho buttato al cesso la Skoda di famiglia aspettando la Stelvio. Poi la GTV tornerà ad essere la macchina della domenica!
 
  • Like
Reactions: Gianmichele 156

Sam33

Alfista principiante
1 Febbraio 2018
40
71
19
Regione
Sardegna
Alfa
33
Motore
1350 Imola
Altre Auto
Fiat Ritmo IN 1986
VW Golf Mk2 1.6 GL 1991
Ottimo post! Pieno di passione e amore! Bravo da brividi quello che scrivi! Sono d'accordo con te sulla parentela con il gruppo Fiat. Il GTV è prima di tutto Alfa, certo molti componenti sono Fiat ma il comportamento è tipico della alfa romeo. Concordo anche sul 2.0, io ho il 2l twin spark, sufficiente ma potrebbe facilmente avere 50 CV in più con quel telaio e quella sospensione. Forse unico neo è mettere a terra tutta la potenza sul bagnato. Ma è goduria pura, musica alfa dallo scarico, precisione nello sterzo e frenata più che sicura! Per me il GTV è semplicemente fantastico, poi avere i bambini che litigano per prendere il GTV e non la macchina della mamma o la macchina famigliare malgrado televisori integrati nei poggiatesta, aria condizionata ecc! Il mio ha 20 anni 179.000 km e lo uso ogni giorno ora che ho buttato al cesso la Skoda di famiglia aspettando la Stelvio. Poi la GTV tornerà ad essere la macchina della domenica!

Grazie e grazie anche per quello che scrivi:la GTV è una vettura da rivalutare,prima di tutto per design,uno dei più riusciti degli anni '90 (che sono stati forse gli anni più prolifici da questo punto di vista).
Avendo la possibilità di avere una seconda vettura sarebbe di sicuro una 916,ma ora mi accontento della mia 33....
 
  • Like
Reactions: Mago71 e Balbo127

Renzoo

Nuovo Alfista
18 Agosto 2019
1
0
1
Regione
Veneto
Alfa
GTV
Motore
GTV 2.0 16v
Complimenti, mi hai ipnotizzato con le tue parole ;)
Ciao vedo che sei online e ti scrivo perchè purtroppo devo vendere la mia gtv 2000 twin spark e vorrei darla a una persona che la apprezza per il bolide che è!!!!! è del 1998 rossa con 60000 km unico proprietario mai incidenti tenuta come l'auto della domenica , sai darmi qualche nominativo qualche dritta per darla in buone mani??? e soprattutto darle il valore che ha??
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente