147 da buttare? - 3° cilindro - bobina - valvola - testata ?

Discussione in 'Twin spark' iniziata da Adriano1987, 19 Novembre 2015.

  1. Ciao ragazzi,

    sono un possessore di un'Alfa 147 T.S. 120 CV del 2001 con all'attivo 240.000 Km. Da quando aveva 80.000 Km monta impianto GPL Zavoli Alisei sequenziale.

    A 70.000 Km il vecchio proprietario ha dovuto rifare testata e valvole a causa della rottura della cinghia.

    Fatta questa premessa, mentre giravo in autostrada ho fatto un sorpasso a circa 130 Km / h e la spia avaria si è accesa. Da come borbottava mi è sembrato evidente che fosse saltata una bobina (quindi andava a 3). Ho percorso circa 10 km per arrivare a casa, dopodiché l'ho portata dal meccanico. Quest'ultimo, ad una prima occhiata, ha confermato che probabilmente si tratta di una bobina e infatti è uscito fuori che era saltata la bobina del terzo cilindro. Ok, me la procuro e la cambiamo. Quando poi vado a recuperare la macchina, il meccanico mi dice che, nonostante la nuova bobina fosse ok, il problema non si era risolto e che per verificare cosa fosse c'era bisogno di smontare la testata. A sua detta sarebbe potuto essere (riporto testualmente) la guarnizione della testata o una fascetta del pistone o addirittura una sede valvola usurata o altro.

    Disperazione da parte mia, dato che avevo appena venduto l'auto per circa 900 euro e, sfiga sfigaccia, 4 giorni dopo è venuto fuori il problema.

    Voi cosa ne dite? Sono tentato di sentire un altro meccanico, magari il problema è di minore entità rispetto a come l'ha descritto quest'altro, di cui, onestamente, non mi fido tantissimo (ma era il più vicino al quale potessi recarmi). Premetto che le candele le ho cambiate pochi mesi fa.

    Se devo metterci troppi soldi, ovviamente annullo la vendita e la do via a chi vuole acquistarla nelle condizioni in cui è.

    Mannaggia...

    Secondo voi cosa potrebbe essere successo?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Resoconto ripristino motore 147 Twin spark 2 Luglio 2020
    Livello refrigerante Alfa 147 1.6 Ts ECO GPL Twin spark 22 Maggio 2020
    Temperatura acqua alfa 147 1.6 Twin spark 14 Aprile 2020

  3. fagli fare un test di compressione ci vogliono 10 minuti, poi dal risultato prendi la strada migliore, ovvero se il motore è danneggiato vendila così, se è il motore non so se con 900 ci stai dentro, altra ipotesi la potresti vendere a pezzi, se è messa bene tra sedili gomme cerchi ecc ci ricavi molto più di 900 euro
     
  4. Grazie Seppe,

    la vendita a pezzi l'ho considerata, ma non ho proprio né lo spazio né la manualità per occuparmi della cosa...

    Quindi il test di compressione è una cosa veloce? Chissà come mai questo meccanico non l'ha voluto fare...
     
  5. si non ci vuole molto giusto il tempo di smontare le candele e staccare l alimentazione, almeno cosi hai una vaga idea del problema, se per esempio noti che il cilindro numero tre ha una compressione molto differente rispetto agli altri, probabilmente il problema sta nel pistone numero tre, che siano fasce o altro, magari il meccanico non ha fatto il test perchè sprovvisto dello strumento, che comunque hanno tutti oggi giorno
     
  6. Prima di fasciarsi la testa bisogna capire cosa...
    Ok la bobina, può essere basterebbe poi staccare lo spinotto della bobina fino a quando senti che il motore non varia, fai un ponte e mandi a scintilla persa anche il cilindro malato, però per dire che ci sono problemi grossi, si può svitare le candele e osservarle, il colore dell'elettrodo è un'ottima spia, se sono sul bianco significa che viaggiavi magro...dopo si valuta sulle valvole scarico se hanno patito o meno
     
  7. Grazie a tutti per le risposte.

    Oggi andrò da un altro meccanico e vedremo il da farsi. Purtroppo non ho altre alternative che ripararla: se però la spesa dovesse superare i 500 euro, allora non avrò altra soluzione che demolirla. A quel punto, però, proverò almeno a recuperare qualche pezzo da rivendere a parte, cavolo...

    Comunque, come dice Andrea, non voglio fasciarmi la testa prima di romperla...
     
  8. hai fatto più di 100mila km a gpl... a meno che non faccia molto fumo dallo scarico hai poche probabilità che non ci sia un danno alle sedi valvole... il che significa circa mille euri di spesa per aggiustarla

    certo, però, che se nessuno vuole perdere quei 5 minuti per fare un test compressione!!!
     
  9. comunque la si giri, sistemarla avrebbe solo senso se si ha intenzione di tenerla ancora un po' di tempo, se comunque la si vuole sostituire tanto vale recuperare qualcosa con i pezzi più sani e demolirla.
     
  10. Eccomi, qui, ragazzi.

    Mancata comprensione sul terzo cilindro e sedi valvole usurate. Come da voi preventivato, tra testata da rettificare e sedi valvole da rifare (e probabilmente c'è da mettere mano anche alle fasce dei pistoni) andremmo a finire sui 1.500 €.

    Responso: non avendo tempo, modo e spazio di smontarla e demolirla, la darò per esportazione per un prezzo simbolico attorno ai 350 euro.

    Avevo pagato l'auto 3.200 € compreso passaggio e mi è durata 3 anni precisi e 70.000 Km. Tornassi indietro la ricomprerei? Penso di si, mi è sempre piaciuta e le finanze dell'epoca non mi permettevano molto di meglio. Certo, il comfort non è mai stato il punto di forza dell'auto visti i cerchi da 17, avendo dovuto cambiare più volte i bracci e una volta anche gli ammortizzatori. Per il resto, tagliandi, candele, bobine,1 volta la distribuzione e poco altro. I consumi non sono mai stati entusiasmanti nonostante il piede non pesante, mentre da sempre ha consumato un botto di olio (e questo, al di là del rinomato consumo d'olio del TS, potrebbe essere stato sintomatico di usura delle fasce).

    Se non fosse morta avrei ricavato 1000 euro dalla vendita, ma alla fine devo accontentarmi così ed è anche meglio.

    La mia prossima auto sarà una Fiat Bravo T-Jet da 150 CV, pagata 4.000 € con 90.000 Km e tagliandi certificati. Speriamo di poterla tenere qualche anno in più.
     
  11. Dai speriamo che te la possa godere..
    :ernaehrung004: