Alfa GT - Jtdm 150 cv - Storia di 7 mesi di agonia

Discussione in 'JTDm' iniziata da perry, 23 Agosto 2010.

  1. #1perry,23 Agosto 2010
    Ultima modifica di un moderatore: 23 Agosto 2010
    Ciao!

    Febbraio --> marzo di quest'anno.
    La mia macchina comincia ad avviarsi sempre peggio: stenta a partire (bisogna insistere qualche secondo con la chiave), fumata bianca e tremendamente puzzolente, minimo irregolare, motore che per i primi minuti "va a colpi" talmente forti da far tremare l'abitacolo.
    Con vettura "calda" il rumore del motore continua a rimanere anomalo anche se da tutti i meccanici dei 4 angoli della terra mi sento dire che... è NORMALE!
    In marcia, il rumore del motre continua ad essere anomalo (in certi frangenti pare che gorgogli...), a 2800 giri la macchina si siede letteralmente per poi riprendere a tirare ma molto piano. Oltre i 3000 giri fuma continuamente nero che è una meraviglia, da far invidia a qualsiasi locomotiva del passato.
    Prestazioni: x94 km/h di velocità massima rilevata a GPS (sul cruscotto sono poco più dei x00) e, per quanto possa essere attendibile cronometrato a mano, 10,8 sec per lo 0-100.

    Marzo --> qualche giorno fa
    Anticipo che i problemi sono rimasti gli STESSI, UGUALI, IDENTICI
    Comincia il valzer dei meccanici.
    Si intasa il FAP, resto fisso a 3000 giri. Il meccanico(1) dove vado di solito non si fida a farmi la rigenerazione quindi porto la macchina in Alfa(2) ma quanto sopra, a parte un po di fumosità, non cambia.
    Mi rivolgo allora al meccanico(3) davanti a dove lavoro, è comodo, autorizzato Fiat. Mi dice che è l'EGR e che conviene cambiarla, non soltanto pulirla. Ad un apparente miglioramento nell'avviamento, i problemi dopo qualche giorno risorgono e si reintasa il FAP. Mi rivolgo al meccanico(4) autorizzato Fiat perchè il (3) è "pieno di lavoro" ed Alfa è per me fuori mano. Visto che nel frattempo i km sono 80.000, faccio tagliando, filtri, sostituzione cinghia e decidendo di andare seriamente più a fondo pulizia di collettore di aspirazione, un'altra rigenerazione FAP e controllo iniettori. Alla riconsegna pare qualcosina meglio, ma è solo l'impressione data forse dal fatto di non averla guidata per 2 settimane... Mi chiama il meccanico (3) ha tempo e vorrebbe andarci più a fondo. Ormai si capisce che il problema è a monte, il FAP non centra, a detta sua ricontrolla l'impossibile, collettore, debimetro, iniettori al banco. Potrebbero essere quest'ultimi, consultatosi con Alfa anche loro gli hanno detto che al 90% sono gli iniettori. Che ho fatto un pieno di gasolio "*******" (ma prima non c'è il filtro?) e sono da cambiare. Che una prova reale la si può fare cambiandoli tutti. Peccato che costano quel che costano... Me ne torno mesto a casa con i soliti problemi.
    Mi cerca il meccanico (4) che vorrebbe far vedere la macchina ad un tecnico che ha li in officina. Attaccano la diagnosi, fanno le loro monate, io intanto attirato dal rumore che per me NON E' NORMALE, guardo il motore (che avevo lasciato senza il copri dopo aver fatto fare la cinghia) e..........

    Cos'è quell'asta?

    foto Alfa GT - Jtdm 150 cv - Storia di 7 mesi di agonia - 1

    Chiedo perchè, pur essendo completamente ignorante in materia, quando una cosa è CHIARAMENTE fuori posto la noti! Il meccanico la guarda e quasi sbianca.
    L'asta che apre e chiude contemporaneamente le farfalle era staccata ed appoggiata al motore. Chissà da quanto è li e la parte in plastica che va ad inserirsi sui perni si è mangiata e non si innesta più.

    foto Alfa GT - Jtdm 150 cv - Storia di 7 mesi di agonia - 2

    foto Alfa GT - Jtdm 150 cv - Storia di 7 mesi di agonia - 3

    Il comando è integrato nella seconda da destra e funziona, mentre una farfalla era inchiodata probabilmente mezza aperta. Siamo riusciti a sbloccarla, e per la prima volta la macchina ha dato una risposta seriamente positiva in quanto il tiro ora è del tutto uniforme. Contento di aver forse trovato il problema, gli dico di ordinare l'asta e non vedo l'ora che arrivi per poter fare una bella pulizia e provare la macchina.

    Ma....

    Oggi mi dice che a ricambio solo l'asta non c'è. Va ordinata assieme ad altri pezzi (non ho capito bene neanche quali) per un totale di circa 600€. Beh... Una notizia del genere la ammortizzi peggio che una mazzata nei cog....ni.
    Adesso mi tocca diventare ***** a cercarla chissà dove, chissà se esiste come ricambio non originale, e/o modificare la sua in modo che tenga...
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Problema "strano" con Alfa Romeo jtdm JTDm 10 Ottobre 2018
    alfa gt jtdm swirl JTDm 19 Febbraio 2014
    lentezza giri motore 1.9 jtdm 150 cv su alfa gt JTDm 6 Marzo 2012

  3. Riferimento: Alfa GT - Jtdm 150 cv - Storia di 7 mesi di agonia

    Putroppo i diesel di oggi hanno tanti gingilli delicati e complicanze che c'è da perderci gli occhi, comunque l'asticella serve per il ricolo e sfogo degl'iniettori e deveno essere inseriti nei fori vicino agli iniettori e controlla quelle guarnizioni se sono buone, basta una perdita di questi tubini a avere un minimo instabile e una ripresa pessima.

    L'asticella in plastica se la ricostruisci in metallo magari anche appoggiandoti a un frabbro?
    manualità ne hai?
    Quelle farfalle servono a chiudere il compressore quando decelleri?
    Se uno sgassa e quando decellera si muove qualcosa, deve servire per far morore il compressore che avrebbe dei picchi pericolosi lungo il percorso in pressione da far scoppiare qualcosa.

    Con i manicotti e attuatore come sei messo?
    L'attuatore deve non respirare al minimo, perchè ha un tubino collegato al turbo lato aspirazione da muovere il polmoncino ed è collegato allla girante degli scarichi a un perno con un'asticella, questo ungilo.

    La ERG se s'incanta ti saltella nei bassi la macchina........
    :decoccio:
     
  4. Riferimento: Alfa GT - Jtdm 150 cv - Storia di 7 mesi di agonia

    Manicotti e tubi controllati tutti un miliardo di volte ed erano ok.
    Il meccanico (4) è riuscito, (bisogna ammetterlo) con un'astuzia, a riadattare l'asta ai perni in modo che il motorino che comanda una delle 4 swirl riesca ad aprire anche le altre 3. Se il meccanismo tiene, mi sa che la macchina si possa già ritenersi a posto!
     
  5. Riferimento: Alfa GT - Jtdm 150 cv - Storia di 7 mesi di agonia

    Bene, con i sfiati degli iniettori (quell'asticella) in che condizioni sei?