Alfa GTV 916 - Chiusura capote manuale difficoltosa

Discussione in 'Capotte' iniziata da odisseo, 6 Febbraio 2009.

  1. Mi è capitato ultimamente tornando in Italia per le vacanze di notare che uno dei due punti di chiusura della capote(ovviamente versione manuale) si chiudeva con grande difficoltà,dovendo premere parecchio e per più volte.

    A qualcuno di voi è mai capitato?se si come avete risolto?
    Grazie
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: Chiusura capote manuale difficoltosa

    Non mi è mai successo, però come prima cosa potresti provare a regolare i ganci che fissano il tetto al montate del parabrezza. Basta allentare il dado di fissaggio e allentare un po' il gancio dalla parte che non chiude bene.
    Diversamente non so proprio dire cosa possa essere...
     
  4. Re: Chiusura capote manuale difficoltosa

    Non mi sono spiegato bene.
    intendevo la chiusura posteriore della capote.
    Li ci sono due punti che vanno premuti verso il basso ad incastro manualmente.
    Solo uno dei due(quello di dx) fa molta fatica a chiudersi completamente.Bisogna riprovare per tre-quattro volte prima che si chiuda in modo corretto.
     
  5. Ciao Odisseo,
    è capitata anche a me la tessa cosa al ritorno dalle ferie estive, probabilmente la tela stando ripiegata nel vano cappotta, tende a restringersi un pò.
    Ho risolto regolando un pò i perni posteriori, sono coperti da un pò di velcro.
    Basta usare la chiave da 13 e svitare un pò.
    Però ti consiglio di non farlo. Prova a chiudere la cappotta prima da dietro e solo successivamente con gli agganci ai montanti del parabrezza. Se risolvi così è meglio. (Io dopo un pò ho dovuto riportare tutto come in origine perchè ad alte velocità vibrava un pò tropposul copricappotta)
     
  6. Gli spider andrebbero messi via con la cappotta stesa e non ripiegata nel vano.
    Prima di registrare tenterei di far riprendere alla cappotta la sua forma originaria!
     
  7. Ciao Brambil,
    e chi è il pazzo che se ne sta con la propria spider scappottata in garage!
    spero si sia capito chiaramente che è durante l'estate che, "viaggiando a macchina scoperta" il telo della cappotta rimane per molto tempo ripiegato nel vano copricappotta, e non di certo "perchè uno se ne sta con la propria spider scappottata in garage!"
    Comunque la sensazione che la tela tenda a restringersi, l'ho notata anche per quanto riguarda i bordi laterali della cappotte a contorno dei finestrini, proprio in corrispondenza dell'angolo retto superiore.
    Comunque Odisseo facci sapere se hai risolto.
     
  8. Eh...lo pensavo anche io! Ma qualche volta le ovvietà non sono tali per tutti e ne conosco più di una di persone che tiene (/teneva) la cappotte riposta nel suo vano per non "stirarla" e tenere il tessuto bello ripiegato, tant'è che si è seccata lì (era in plastica).