Alfa Romeo 33 1.3S - 1989

Dando01

Nuovo Alfista
1 Gennaio 2021
6
3
4
Regione
Sicilia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 boxer carburatori
Ciao a tutti, ho ricevuto da un parente un'alfa Romeo 33 1.3 S motore boxer del 1989. La macchina è ben messa, ma da marzo è ferma nel giardino inutilizzata, accesa qualche volta di tanto in tanto. Adesso devo prendere una decisione poiché mi serve spazio nel piazzale. Da quel che so, queste macchine, al momento, hanno un valore bassissimo, nel futuro, tra 10-20 anni, potrebbe aumentare il valore oltre che il prestigio? Devo decidere se ne vale la pena spenderci qualche soldo così da conservarla per un prossimo futuro, oppure darla via. Comunque sia, se ne vale la pena investirci su, non sarà un auto che utilizzerò, starà in garage. Potete aiutarmi?
 
  • Like
Reactions: VURT

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
24,076
14,253
171
Salerno
Regione
Campania
AlfaRomeo
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Opel Astra, Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Benvenuto e buon anno. Se è ben messa e puoi tenerla, certo che ne vale la pena
 

Dando01

Nuovo Alfista
1 Gennaio 2021
6
3
4
Regione
Sicilia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 boxer carburatori
Ma sarà un'auto che avrà, nel futuro, una certa rilevanza storica? Un po' come, ad esempio, la 500 o il maggiore vw, adesso?

L'auto è messa benissimo, necessita di una regolazione dei carburatori doppio corpo perché il motore tende a scoppiettare e di una controllata alle sospensioni per un rumore di lasco quando si parte o da fermi si muove velocemente lo sterzo a destra e sinistra, più l'ordinaria manutenzione, ma ho già tutto il necessario per farla, vorrei provare a farla io quando ho tempo.
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
12,794
2,792
171
VR
Regione
Veneto
AlfaRomeo
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride;
Ciao a tutti, ho ricevuto da un parente un'alfa Romeo 33 1.3 S motore boxer del 1989
Essendo ultra trentennale non paga la tassa di proprietà ma solo quella di circolazione, pertanto se hai uno spazio privato dove conservarla non hai costi futuri...

. Da quel che so, queste macchine, al momento, hanno un valore bassissimo, nel futuro, tra 10-20 anni, potrebbe aumentare il valore oltre che il prestigio? Devo decidere se ne vale la pena spenderci qualche soldo così da conservarla per un prossimo futuro, oppure darla via. Comunque sia, se ne vale la pena investirci su, non sarà un auto che utilizzerò, starà in garage. Potete aiutarmi?
I soldi investiti in restauri di auto non "pregiate" perchè costruite in gran numero non sono un buon investimento, servono solo ad alimentare la passione.

Difficile fare previsioni, probabilmente quello che spendi ora te lo ritrovierai (forse) trà 20 anni e senza interessi....;)
 
  • Like
Reactions: bobkelso

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,716
211
116
Mi
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao, la penso come Maurizio,

ci metto intorno anche un po di chiacchera;
ho visto mio padre fare restauri hobbistici da una vita,
finito il lavoro ogni giorno attaccava in quella che chiamavamo "officina"
( in realtà il suo garage ), ora con l'età ha quasi smesso.

Lo ha fatto senza avere l'occhio esperto e più distaccato del commerciante
che ne fa un guadagno (e non è una critica a chi ragiona su possibili guadagni,
dico solo che bisogna averne la forma mentis per volerlo e saperlo fare),
cioè senza avere prima predisposto un capannone di dimensioni aeronautiche
con costi di gestione e tassazione quasi zero, per poter fare anche il collezionista
e conservarne numerose e per lungo tempo, tutte poste riparate dal sole,
in ambiente chiuso molto all'asciutto e non freddo, senza condense invernali,
movimentabili regolarmente e con sostituzione dei i fluidi con regolarità,
sennò si rovinano lo stesso e vanno restaurate due volte,
e prendeva anche mezzi non particolarmente rari ma che gli piacevano
(ad es. c'è stato l'anno in cui ci esplose la fissa per le 33, cioè auto " recenti ")
avro visto passare, qualche volta aiutando e imparando l'hobby anch'io,
un centinaio di auto e moto, a alla fine tra spese per lo spazio,
lavori, etc anche se le tenevi anni e si rivalutano anche di 5-10 volte,
riprendi una frazione delle spese spalmate su tanti anni e tante voci dirette
e indirette, mediamente non le riprendi tutte, chi ci campava erano piuttosto
i professionisti a cui si affidava per i lavori che non poteva fare da sè, per cui:

fatto da hobbysta come spese ci si rimette un po' ( fai solo un conto di quanto
costa un posto auto negli anni coperto contando tutto, anche se è di tua
proprietà), e la tendenza è che questo hobby potrebbe diventare sempre
più caro ogni anno che passa per costo ricambi e norme sicurezza e ambientali;
si fa più per il divertimento, anche tanto divertimento devo dire,
fossero auto, moto, o anche biciclette d'epoca o moderne,
se uno vuole avere meno impegno di spazio e costi

Se la 33 ti piace come linea, poi da guidare, sistemare, magari smanettarci
a migliorarne i tanti difetti che le danno anche carattere, tienila, hai il surplus
abbondante di gratificazione e buon'umore che serve nell'equazione delle spese,
a maggior ragione se hai un posto libero in box coperto a costi bassi/nulli,
ma anche se stesse all'aperto se stiamo ragionando di un'auto cui poi
ci stai dietro a sistemarla man mano per divertemento ci può stare,
es la proteggi con la cera un paio volte l'anno ed ad un certo punto magari
se servisse la rifai di carrozzeria;
sennò valuta di venderla velocemente a qualcuno che ne cerca una,
almeno finchè è in buone condizioni, da restauro minimale,
l'unico che in effetti almeno ad oggi ha un senso su questo modello
che si trova abbastanza facilmente, ne hanno prodotte un buon numero

Considera che su un'auto ventennale o trentennale, che ancora pare in ordine,
l'effetto di anche pochi mesi o un anno intero di sosta all'aperto, su terra o erba,
sotto il sole in estate, e all'umido del terreno di notte e in inverno, potrebbe avere un effetto
accellerante che non ti aspetteresti e renderla in breve da buona a da restauro totale,
( trasparente vernice che da perfetto inizia a sfogliare, plastiche finestrini che si cuociono,
marmitte e pezzi sottoscocca che si arrugginiscono, cilindri frizione e freni che
attaccano a perdere, cielo auto che si imbrunisce di chiazze di muffa o si scolla, etc)
se succede a quel punto diventa purtroppo auto da smontare per ricambi,

se vedi sui forum inglesi le auto che hanno sostato su terreno o peggio erba,
sono tritate a livelli per noi impensabili, ma capita le salvino anche quando sono
così malprese con enorme lavoro appunto in ottica di divertimento, poi li di alfa
ne hanno molte meno di qua, per loro sono più esotiche e anche apprezzate;
questa idea di "hobby/passatempo sportivo" li lo hanno molto chiaro ed estremizzato,
quando si stufano di un 'auto che hanno restaurato divertendosi nonostante
le spese, e la vendono per fare posto a un nuovo progetto, mettono quotazioni
abbordabili e che sono una frazione dei costi sostenuti e la cosa gli sembra normale

Se ti va metti qualche foto, esterno/ interni /vano motore,
fa sempre piacere vederne una di queste berlinette, ciao ;)
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: M@urizio

Dando01

Nuovo Alfista
1 Gennaio 2021
6
3
4
Regione
Sicilia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 boxer carburatori
La linea non è che mi faccia impazzire, la terrei più per un valore affettivo, ma non è di certo la macchina con cui esco o uscirei, e per un futuro rialzo del valore e rilevanza storica.
Devo decidere, cosa fare perché a tenerla fuori sicuramente con il passare del tempo si rovina, ma, pur avendo una casa grandissima, non ho un garage dove riporla al riparo dalle intemperie.
20200823_173424.jpg 20200823_173215.jpg 20210102_123732.jpg 20210102_123852.jpg
 
  • Like
Reactions: bobkelso

Santuzzo

Alfista TOP
29 Marzo 2017
757
994
94
Bologna
Regione
Emilia-Romagna
AlfaRomeo
Giulietta
Motore
1.4 turbo MA 150 cv
Ciao, secondo me non puoi ragionare da un punto di vista economico. L’auto tienila se ti piace.
Ti dico che se l’avessero data a me e avessi il posto dove tenerla non avrei dubbi, la terrei, la 33 a carburatori è una vera goduria (l’aveva mio padre ed è l’auto sulla quale ho preso la patente e ho fatto le mie prime esperienze di guida), mi basterebbe tenerla per il piacere di sentire ogni tanto il rombo del boxer.
Certo se pensi solo al valore economico dalla via perché comunque sarà più quello che dovrai spendere di quello che ci guadagnerai.
Ergo: tienila se ti piace
 
  • Like
Reactions: ziopalm

dario1973

Super Alfista
1 Agosto 2010
1,944
3,049
164
Monza e Brianza MB
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
Giulietta
Motore
1.4 MultiAir
Stupenda, una delle auto di famiglia 1.3 S 1988 grigio fumo di Londra, La musica il boxer, lo scoppiettio in rilascio e come si alzava il muso nelle gratificanti riprese "brucia-semafori".
Ma a vederla sembra un 1.3 S con un po' di discrepanze.
La 1.3 S del' 88 che avevamo noi aveva la calandra con la parte superiore color dell'autovettura, le frecce erano bianche con lampadine arancio sia sull' anteriore che sul posteriore e i copricerchi in plastica con i quattro fori per i quattro dadi.
 

Dando01

Nuovo Alfista
1 Gennaio 2021
6
3
4
Regione
Sicilia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 boxer carburatori
Forse mi sono spiegato male. Non voglio tenerla per poi quando il valore cresce venderla, anche se il valore cresce la terrei comunque, però so che possiedo un'auto d'epoca che vale e che ha una certa rilevanza storica. Non è la stessa cosa di avere in garage un'auto che magari ha 50 anni ma che non vale nulla.
Per quanto riguarda le frecce hai ragione, in un piccolo sinistro si è rotta, il ricambio trasparente non è stato trovato, allora sono state sostituite entrambe con quelle arancioni.
Per quanto riguarda la calandra e i copricerchi non so proprio risponderti.
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,716
211
116
Mi
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Viste le foto, bella, ha vissuto molti anni in box o e stata riverniciata con cura,
Ok, capito un po meglio anche la domanda.

Dipende da quanto ti piace, perchè magari tenendola va ad occupare il posto
che potresti usare per un'altra auto storica che ti garba di più e si vive una volta,
sola bisogna seguire i propri gusti.

Chiarito che è un modello su cui è improbabile fare un guadagno negli anni,
perchè man mano che negli anni si rivaluta avrai una serie di spese
per banale conservazione, manutenzione e lavoretti vari,

se la domanda è se si rivaluta come rilevanza di auto storica, la rispostà è si,
questo anche considerando l'incognità nuova che tra 10 anni magari cambia
tutto (con il passaggio alle auto elettriche e trasporti più agili magari
il mondo auto si da una per alcuni apsetti ragionevole calmata e anche le storiche meno
rare aumentano oppure perdono valore o hanno più restrizioni d'uso o costi di carburante)

intanto è un 1.3 s, cioè doppi carburatori, 1988-89, il migliore della vecchia serie,
già perfettamentea adatto alle benzine verdi (è la versione chiamata RON95 ),
probabilmente nell'89 già con carburatori da 40 millimetri nominali al posto del 36;
in caso di rettifica motore, si presta a scelta sia ad una maggiorazione minimale
che anche ad alloggiare i pistoni del 1.5, le testate e il monoblocco 1.3-1.5
sono gli stessi e i carburatori del 1.3 volendo tirano abbatsanza aria anche per il 1.5;
si presta bene anche al gpl in caso le norme antiinquinamento diventassero stringenti

poi gli interni di questa serie intermedia sono a mio gusto i più belli e comodi
rispetto alle prime e alle ultime serie, poi la carrozzeria se la proteggi dagli agenti
esterni (es. con la cera) pare ancora bella;

anche i lamierati sono già in parte zincati e più resistenti delle prime annate,
in pratica circa ogni due anni le 33 miglioravano sotto questo aspetto, ci sono stati
vari steep migliorativi di zincatura, questa ha il penultimo, nel 90 c'è stato l'ultimo step

il colore è molto elegante; forse è un colore po' serio, ma per rallegrarlo
basta ripristinare la calandra con il fregio cromato, a tua discrezione
provare con le frecce anteriori bianche (nel 89 forse sono state messe anche
di serie ora non ricordo su quali modelli) e i suoi cerchi in lega specifici,
ci stanno bene già i 13 in lega, ma se la dovessi tenere puoi far omologare i 14
e ci metti i suoi in lega da 14 della Q.V. oppure belli anche quelli a parabola
(di alfa 75-90?); tra l'altro omoopgare i 14 permetterebbe di montare in modo reversibile
le pinze opel calibra e dischi maggiorati e far frenare l'auto;
a esagerare qualche fregio minimo a dare colore, che so una fascia parasole azzurra
sportiva ma ancora sobria applicata ad acqua in alto sul lato interno del parabrezza, etc

le manca il servosterzo a voler trovare la pecca, ma se usata non in città va bene

come prestigio ci siamo, è una berlinetta elegante e sportiva, con la vernice in perfetto stato,
che ti permette se vuoi di partecipare a raduni di auto storiche e feste/cene mantenendo costi
di gestione e riparazioni la metà di una alfa 75

poi appunto valuta sui tuoi gusti, a me la 33 piace anche da usare, come tipologia di
motore il boxer ha le frequenze acustiche più rilassanti e piacevoli in assoluto, puoi viaggiare
anche su lunghe tratte, se a mezzo pedale anche senza sfondarsi le orecchie, godendoti il suono,
ma per dire ci sono ad es. anche molte lancia o anche straniere tipo honda vintage che
per raffinatezza, comodità dei sedili e originalità anche loro mica mi farebbero schifo ;)

Nella pausa blocchi covid hai un po di tempo per pensarci, non ti faccio pressioni appunto
fanne una scelta di tuoi gusti personali

Invece per farsi due risate metto il link ad un video
con una recensione della 33 non precisissima ma onesta,
in alcuni punti la elogia in quanto per molti aspetti è un progetto
più geniale e di successo della 75 che invece da noi le ruba la scena, in altri punti
recensione affettuosamente impietosa ( ".. poi.. i freni: ...NON FREEENAAAAA !!! " ):

 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: dario1973