alfa romeo gtv: sicura in curva?

Discussione in 'Curiosità - Informazioni Generali' iniziata da Miky, 3 Gennaio 2008.

  1. salve a tutti....ieri parlando con una persona che ha avuto il gtv,mi ha detto che questa è una macchina che ''bisogna saperla portare'' perchè in curva se lasci l'acceleratore il dietro tende a muoversi,e in pratica giri con il dietro!!mi ha quindi consigliato che in prossimità di una curva è meglio se rallento drasticamente prima piuttosto che frenare o lasciare l'acceleratore durante la curva.....che ne dite???
     
  2. Sto caricando...


  3. in generale con le macchine non bisogna mai rallentare in curva perchè le gomme perdono aderenza...almeno questo è quello che mi hanno detto. Se arrivi veloce in curva piuttosto di mollare l'acceleratore è meglio accelerare anche appena...
     
  4. non frenare in curva è una regola di guida generica e non vale solo per un GTV... l'aderenza delle ruote sull'asfalto risente della forza centrifuga (è una regola stabilita dalle leggi fisiche, non dall'alfa), per cui, decellerando ne togli al veicolo facendo perdere aderenza agli pneumatici... frenando l'effetto è simile, con l'aggravante di una drastica eliminazione di tale forza.
    ;-)
     
  5. si,a me è stato detto che la gtv è sbilanciata nella parte posteriore...
     
  6. Da quanto scriveva 4ruote la Spider risente ancora di più di questo fenomeno. Credo comunque che sia un assetto voluto questo, in modo da renderla più agile... più agilità e meno stabilità.
     
  7. di solito lo è di tutte le sportive... ma nulla di eclatante rispetto alla norma... io avevo un Opel Tigra il cui quarto posteriore in curva era a dir poco da signorina da viali illuminati! Di solito le sportive sono alleggerite nel posteriore proprio per quanto diceva alexmed... ma non è una cosa per cui sconsigliarne l'acquisto ad esempio (sempre a mio avviso ovviamente)
     
  8. Nessuno ha mai sentito parlare del retrotreno attivo del GTV/Spider che alla base del progetto 916?
    Nessuno ha mai visto e letto le caratteristiche del prototipo "Proteo",e per compensare certe caratteristiche non volute dal management FIAT,furono fatte certe scelte tecniche ben precise?
    Mai sentito la leggenda NON metropolitana che se viene danneggiato seriamente il retrotreno è da lanciare ,e di conseguenza al momento dell'acquisto di un modello usato tramite la targa,e l'amico assicuratore,si verifica DOVE e SE è stato incidentato?

    Ragazzi...vabbè che il GTV è splendido esteticamente ma racchiude e rappresenta la massima espressione tecnologica Alfa Romeo degli anni 90,superato (forse...) solo dalle sospensioni a quadrilatero delle serie seguenti ancorate in diversi punti di attacco al telaio/scocca....

    Cmq in sintesi,si..bisogna saperlo portare e più si sale di cilindrata più bisogna saperlo fare.
    Roba più importate è sapere COSA state portando...
     
  9. ciao ho una GTV ...ho avuto varie Alfa sia a trazione ant che post.
    la GTV anche se e' traz. ant in curva (fatta in maniera allegra) va di culo come una posteriore , e per riprenderla la riprendi quasi come una a traz. posteriore.
    cose che con quella di prima ....la 155 non accadeva cosi .
    Ciao by Peppe
     
  10. Ci sono delle cose, nell'uso di un auto (di qualsiasi cilindrata e marca), che sono fondamentali. Tra le principali c'è proprio il saperla "portare". Detto questo, quando provai il GTV 2.5 prima edizione (ma vale anche per la SPIDER) appena sceso dissi al mio amico concessionario: azzo... ma è un go kart e lui mi rispose: bravo! è proprio la definizione che più si adatta a questa macchina ed è quello che volevano fosse.
    Questo non significa che la devi sempre usare come un go kart, ma solo che se ti viene la voglia lo puoi fare :D
    Altrimenti prenditi una punto (e stai sicuro che non troverai mai un'anima da gokart in quella macchina).
    ciao
     
  11. Oh....:D

    Finalmente sento musica per le nostre orecchie....
    Vedo che c'e' qualcuno che ha compreso il significato della cose che ho scritto sopra..

    Scherzi a parte è vero:il GTV lo si puo' accostare come comportamente stradale ad una posteriore in certe situazioni/uscite di curva. Il progetto/prototipo originario Proteo peraltro era dotato delle 4 ruote sterzanti ma in fase di produzione la dirigenza FIAT boccio' l'idea:un'auto che aveva questa caratteristica fu la Mitsubischi GT300 ad esempio.

    Sul GTV venne ideato,azni ripreso,il concetto di posteriore autosterzante.Se non erro si arriva a ben 10 gradi come valore massimo di ampiezza:devo trovar fuori l'articolo che lo citava.In ogni caso sul misto veloce,pieno di S lo si sente senza problemi entrar in funzione in quanto finendo una curva ci si trova già dentro la seconda e a metà si ha già l'idea di esser fuori....E' stupefacente.

    La prima volta che me ne accorsi,non sapendolo,tornai in concessionaria pensando che fosse un problema:(non sapevo ancora di questa caratteristica che non viene di sicuro indicata sui volantini d'acquisto ed all'epoca la Rete non era quello di oggi...) il titolare rise e disse "abbiamo qualcuno che se n'e' accorto finalmente". Molti manco ci fanno caso.....