E intanto le elettriche....

AsdasdGiulia

Alfista Megalomane
7 Marzo 2017
6,084
7,379
174
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv mt6
E poi perchè il litio non viene dalla Cina (anche se la Cina ha praticamente messo le mani su buona parte delle miniere ad oggi conosciute) e poco si può fare perchè non lo si può produrre dove si vuole.
Quindi meglio attrezzarsi per usare il litio disponibile costruendosi le batterie da soli o "vicino casa" piuttosto che lasciare il pallino in mano altrui.
Fermi tutti: il punto è proprio questo.
La Cina ha in mano tutta la filiera ed al tempo stesso produce auto.
Attrezzarsi con il litio disponibile? Hai appena scritto che non è nelle nostre mani, ad oriente possono fare che prezzo gli pare. Possiamo produrre qualcosa noi? Certo, fuori mercato certamente, per fare la fine di quella fabbrica inglese di chip sponsorizzata da Siemens soffocata presto dai prezzi dei produttori orientali, storia di pochissimi decenni fa.
Solo il lusso si può acquistare fuori mercato, è la strada che stanno seguendo tutti i produttori europei, ma a chi non interessa o non ha le possibilità acquisterà a prezzi di mercato andando a soffocare molti produttori europei: acquistare un’auto in questo momento è da pazzi, “per fortuna” stanno entrando gli orientali.
 
  • Like
Reactions: Maska19 e ziopalm

AsdasdGiulia

Alfista Megalomane
7 Marzo 2017
6,084
7,379
174
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv mt6
D'altra parte anche il petrolio non lo abbiamo in casa e siamo legati a forniture di terzi che ci espongono a crisi (vedi crisi petrolifera degli anni '70)
Il petrolio non è praticamente monofornitore come il litio, i produttori più a buon mercato non producono auto o se lo fanno non sono in aperta concorrenza
 
  • Like
Reactions: ziopalm

AsdasdGiulia

Alfista Megalomane
7 Marzo 2017
6,084
7,379
174
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv mt6
Penso anche io che un passaggio forzato all'elettrico sia dannoso ma è inutile arroccarsi sulle proprie posizioni e basta.
Bisogna iniziare a riconvertire ciò che è strettamente legato al motore termico.
I componentisti non producono solo "bielle, pistoni e carburatori".
Può funzionare, ma solo con dazi molto elevati: paesi importatori come l’Olanda sarebbero contrari, dall’altra parte possono decidere di “punirci” in molti modi…basta solo pensare che i prodotti base per i medicinali non vengono più prodotti qui
 
  • Like
Reactions: Maska19

Tony_x

Alfista Megalomane
21 Gennaio 2017
2,390
1,932
174
Regione
Trentino-Alto Adige
Alfa
Motore
//
D'altra parte anche il petrolio non lo abbiamo in casa e siamo legati a forniture di terzi che ci espongono a crisi (vedi crisi petrolifera degli anni '70)
Si ma il petrolio si trova in giro per il mondo, dei primi 3 paesi per riserve, solo uno si trova nel golfo persico, gli altri 2 nel continente americano.
Senza contare le varie compagnie petrolifere e la raffinazione, non è nemmeno lontanamente accentrato nelle mani di un big player come la raffinazione del litio in Cina
 

Meg@lo

Alfista principiante
11 Maggio 2017
76
44
29
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2L Mjt 150CV
Quindi Porsche non si fa nemmeno più le auto intere, tutta la parte propulsiva è prodotta e sviluppata all’estero senza una tecnologia propria, Porsche è diventata una semplice carrozzieria.
Esaltante, un’altra mazzata all’industria tedesca, bene per l’Italia di certo ma per chi non frega nulla del nostro paese una Polestar prodotta in cina è la stessa cosa
Sto parlando della sola Taycan.
Nell'automotive è comune usare motore o componenti di altri gruppi. Lo si fa per contenere i costi di R&D
Tranne Tesla che ha sviluppato e produce internamente il suo motore elettrico praticamente tutti gli altri carmaker acquistano dai componentisti i loro motori elettrici.
 

Meg@lo

Alfista principiante
11 Maggio 2017
76
44
29
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2L Mjt 150CV
Lo dici tu che non c’è sovraccapacità? In base a che fonti?
Solo impiegati? Vallo a dire a loro.
Quindi un ulteriore impoverimento del know how, immagino che in mezzo ci fossero anche tecnici e ricercatori: o facevano solo tutti fotocopie?
Sempre meglio…
basta vedere i profili delle due aziende che si sono fuse: MM con presenza soprattutto su carmaker europei e produzioni prevalentemente in Europa e Nord/Sud America e dall'altro lato Calsonic con cliente unico Nissan e stabilimenti al suo seguito (quindi Nord America, Giappone e altri Paesi asiatici).
Non c'è sovrapposizione di clienti e stabilimenti produttivi.
Lato di funzioni di staff, invece, ci sono state diverse duplicazioni/sovrapposizioni.
E' un processo simile a quello che si vede quando ci sono le fusioni di qualsiasi altro tipo di aziende
Se poi consideri che l'azionista è un fondo di investimento.....hai presente le trasmissioni ristrutturo e ci guadagno?
 

Meg@lo

Alfista principiante
11 Maggio 2017
76
44
29
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2L Mjt 150CV
Cosa c’è di più importante dei chip al giorno d’oggi? Arrivano quasi tutti da una sola isola, sono bastate alcune portaerei ed i chip non arrivano più neanche per le tedesche
li è il contrario. è l'automotive a non essere strategico per il produttore di chip.
E' il carmaker a stare dal lato sbagliato del coltello.
Sono tutti errori dai quali si impara e si cerca di porre rimedio.
Proprio oggi su Quattroruote c'è un articolo su STM che sta ampliando la capacità produttiva del suo stabilimento di Agrate ma è un processo molto lungo e costosissimo. E anche in quest'articolo si dice che l'Automotive rappresenta solo il 30% del business di STM
 
ADVERTISEMENT

Seguici su Facebook

ADVERTISEMENT