Giulietta - Instabile su dossi/buche!

Io parlo del comportamento di qualsiasi auto che percorre un viadotto con giunti dilatati, l'auto assume piu o meno un andamento ondulatorio dal basso verso l'alto, si sentono le quattro ruote piantate a terra e la carrozzeria sembra fluttuare senza peso. La giulietta ci aggiunge un altro ondeggiamento anche laterale. Il movimento laterale si sente anche su dossi o disconnessioni. Io ho sempre attribuito questo comportamento al multilink posteriore.
 
Io parlo del comportamento di qualsiasi auto che percorre un viadotto con giunti dilatati, l'auto assume piu o meno un andamento ondulatorio dal basso verso l'alto, si sentono le quattro ruote piantate a terra e la carrozzeria sembra fluttuare senza peso. La giulietta ci aggiunge un altro ondeggiamento anche laterale. Il movimento laterale si sente anche su dossi o disconnessioni. Io ho sempre attribuito questo comportamento al multilink posteriore.

Più che ondeggiamento io lo definirei "scuotimento laterale", non inquietante come l'ondeggiamento.

Un mezzo con baricentro alto ha ondeggiamenti.....
 
stessa impressione, sempre avuta ( e confermata dai passeggeri dietro) scuotimento sui dossi autostradali ( si sposta di lato ) , dipende da come è fatta la geometria delle sospensioni posteriori , basta guardare le ruote come cambiano l'inclinazione verticale in base al peso sul posteriore per capirne il comportamento
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
Buongiorno ragazzi io ormai e da 4 anni che ho la Giulietta, diciamo che anche io i primi tempi non ero contento della tenuta su sconnessioni in curva specialmente se eri da solo in auto, differente è con altri in auto e addirittura se a pieno carico. Già in 4 l'auto non si sposta più di lato ma solo ondulatorio su e giù nei viadotti autostradali un curva. Con la 156 SW per esempio nemmeno mi accorgevo pure da solo. Ma sono 2 auto diverse, una a 3 volumi che e più bilanciata e una 2 volumi che automaticamente dietro è più leggera.e tende ad allargare il posteriore. Il fatto che Giulietta abbia il multilink già aiuta a fare lavorare meglio il posteriore anche se sarebbe stato meglio se fosse stato possibile poter regolare con un braccio di leve in più, ma hanno risparmiato ed ha solo 2 bracci e mezzo. La Mini se non ricordo male e un 3 bracci e mezzo e difatti lavora meglio.
L'assetto originale e morbido, forse appena troppo da nuova, ma dopo 40 k km già te ne accorgi di più. Detto ciò comunque la macchina non perde aderenza se non lasci l'acceleratore e nemmeno quando mi è capitato a velocità più alte di dover frenare per rallentamenti improvvisi nei viadotti con i giunti, comunque si è comportata bene, ma ero a medio è pieno carico, non mi è mai capitato mentre ero solo nei giunti. Li non saprei. Dopo i primi 10 k km e più occasioni di utilizzo della Giulietta ho cominciato a fidarmi di più e comunque ritengo abbia una discreta tenuta di strada in tutte le condizioni. Bisognerebbe metterci mano lo stesso per migliorare un po' il rollio e il beccheggio che per i miei gusti e un po' morbido ( barra antirollio più grandi e ammortizzatori più performanti tipo B6 Bilstein), certo più confortevole così com'è.
Secondo me la macchina è così, non ha nulla, purtroppo non è regolabile al posteriore, gli manca una leva.
Ciao
 
  • Like
Reactions: ziopalm e M@urizio
Ieri per esempio ho avuto un incidente per colpa mia, ma la macchina si è comportata benissimo senza perdere aderenza a oltre 120 km h, sx dx veloce purtroppo anche dopo aver colpito l'auto davanti non si è scomposta, certo non c'erano giunti ed ero a pieno carico. Ciao
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Ciao ragazzi.
In 100.000 km di Giulietta (1.6 105 con 140.000 km) posso dire che avverto lo scarto laterale di cui si parla ma posso dire che è solo una sensazione spiacevole, almeno lo era.
Il posteriore segue l'avantreno fedelmente e quel piccolo scarto sembra quasi aiutare l'inserimento in curva. In D butti giù e chiude alla grande... Con più cavalli non so... Io gomme da 205 cerchi 16 assetto base.
Stavo pensando che abbastanza persone montano distanziali posteriori maggiori degli anteriori... 16/20 mm per aiutare l'inserimento... Questo potrebbe peggiorare lo scarto? Curiosità, per me va bene così. ;-)
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
Io piuttosto che mettere dei distanziali preferirei cambiare cerchi e gomme passando almeno ai 17. Sono un ottimo compromesso tra i 16 e i 18. Poi se non hai mai cambiato gli ammortizzatori dato i km, montare dei Bilstein B6 e migliorare molto l'assetto originale. Ti cambierebbe molto senza rinunciare al confort. Ciao
 
  • Like
Reactions: il_capitano
Io piuttosto che mettere dei distanziali preferirei cambiare cerchi e gomme passando almeno ai 17. Sono un ottimo compromesso tra i 16 e i 18. Poi se non hai mai cambiato gli ammortizzatori dato i km, montare dei Bilstein B6 e migliorare molto l'assetto originale. Ti cambierebbe molto senza rinunciare al confort. Ciao
Confermo. Ho montato i Bilstein B6 e la brutta sensazione di perdita di aderenza del retrotreno in curva su dosso o caditoia è sparita. Finalmente direi. Ho cerchi 18 e Bridgestone Potenza Sport 225/40.
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
Confermo la bontà dei b6, bè a mio avviso si riduce un po' il confort.. Ma niente di esagerato, quando fai una curva e senti la macchina piantata su 2 rotaie.. Una goduria
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Si appena potrò monterò pure io i B6 senza abbassare l'auto, anche se così è un po' alta e voglio, anche maggiorare la Barra stabilizzatrice che dicono essere molto sottile nella Giulietta soprattutto il mio modesto motore 1.4 TB 16 V.
D'altronde sono tante le cose che si possono migliorare nella mia Giulietta, ma ci vogliono i daner! Maledetti.
Ciao