Info pneumatici termici

Discussione in 'Pneumatici - Cerchi' iniziata da alfa2.4jtd, 19 Ottobre 2008.

  1. salve ho sentito parlare di pnomatic termici.qualkuno sa dirmi a ke servono e quali sono le lor caratteristiche?:confused:
     
  2. Sto caricando...


  3. Le gomme termiche sfruttano due fenomeni diversi e legati all'aderenza in presenza di suolo non pulito per migliorare la tenuta in presenza di ghiaccio e neve.

    In generale tutti i pneumatici riescono a limitare la mancanza di aderenza in presenza di ghiaccio sull'asfalto quando sono sufficientemente caldi da indurre uno scioglimento del ghiaccio superficiale. In tal modo la gomma non è direttamente a contatto con il ghiaccio, ma con uno strato d'acqua e quindi il pneumatico può sfruttare le sue scanalatura disegnate apposta per la tenuta in caso di presenza d'acqua. In generale i pneumatici si scaldano abbastanza rapidamente nell'uso grazie sia all'attrito con il suolo che al calore prodotto dalla meccanica del veicolo. Tuttavia questo fenomeno dipende dalla temperatura dei pneumatici per cui in giornate molto fredde (e se c'è ghiaccio sulla strada vuol dire che fa molto freddo) può essere necessario molto tempo affinchè il pneumatico raggiunga la giusta temperatura. Inoltre la presenza di un attrito più basso con la strada (a causa del ghiaccio) aumenta ancora di più il tempo di riscaldamento.

    I pneumatici termici sono composti da una mescola diversa che si riscalda più rapidamente del solito, per cui il fenomeno descritto prima si innesca con molta facilità. Tuttavia questo comporta anche che in condizioni normali questi pneumatici si consumino più rapidamente di quelli standard. Per cui è consigliabile usarli solo se il luogo in cui si guida presenta fenomeni di ghiacciamento della strada molto frequenti e comunque sarebbe consigliabile usare il treno di gomme termiche solo nei mesi invernali, ricorrendo ad un treno normale nei mesi più caldi.

    Per migliorare la tenuta in caso di neve (tanto da rendere inutili le catene) questi pneumatici sono dotati di scanalature speciali che raccolgono e trattengono la neve sulla superficie del pneumatico. Può sembrare paradossale, ma la tenuta della gomma standard sulla neve è molto bassa, mentre le tenuta della neve sulla neve è molto più alta (provate a far strusciare nella neve un blocco di neve compressa per verificare). Con l'espediente di "rivestire" il pneumatico di neve si aumenta in questo modo la tenuta del veicolo sulla strada perchè in realtà la gomma è ferma rispetto alla neve che la ricopre mentre le due superfici in movimento relativo sono entrambe ricoperte di neve.
     
  4. Approvo celicared,ed aggiungo che questo tipo di pneumatici sono l'ideale,con le basse temperature,xchè un pneumatico "estivo" sotto i 6° perde alcune caratteristiche,che lo fanno diventare non adatto alla strada e non sicuro..: good . :