Inutilizzo auto, quali accorgimenti prendere?

Discussione in 'Curiosità - Informazioni Generali' iniziata da Alfa80, 23 Dicembre 2019.

  1. Ciao a tutti,

    siccome per lavoro dovrò stare fuori 3 mesi, quindi lascerò la mia Giulietta in garage senza poterla usare, chi mi da dei consigli su come lasciarla tale da non avere grosse problematiche durante la riaccensione dopo questi 3 mesi?
    Tipo staccare o non staccare un polo della batteria?
    Fare il pieno o no di benziana?

    Vi ringrazio anticipatamente, per gli eventuali suggerimenti.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Sostituzione pila telecomando auto Curiosità - Informazioni Generali 18 Maggio 2019
    Libretto auto Giulietta Curiosità - Informazioni Generali 10 Maggio 2019
    Informazioni su auto sostitutiva Curiosità - Informazioni Generali 26 Maggio 2018

  3. #2kormrider,23 Dicembre 2019
    Ultima modifica: 23 Dicembre 2019
    Ciao, se sono solo tre mesi basta gonfiare le gomme a 3.5 ~ 4.5 bar in questo modo si evita che si ovalizzino.

    È inutile lasciar il pieno, anzi.. Il serbatoio deve restare più asciutto possibile. Il carburante di oggi degrada molto rapidamente e porta alla formazione di alghe e depositi. Specialmente il gasolio. La benzina invece oltre ai residui organici perde gradualmente il numero di ottani. Per cui cerca di portare a secco completamente.


    Alza le spazzole dei tergicristalli. Passa del silicone spray sul refil del gommino e su tutte le guarnizioni di cofano, baule e portiere.

    Ovviamente dopo aver lavato con cura la vettura. Assicurati che non rimangano residui organici in abitacolo e tracce di umidità.

    Se puoi lascia i finestrini aperti di qualche mm in modo tale che circoli aria. Poi un bel lenzuolo grande in cotone morbido a ricoprire tutta l'auto.

    Per La batteria, dato i soli 3 mesi di fermo ti consiglio di installare un bel mantenitore di carica C-TEK.

    Con funzione di desolfatazione.
     
    A Swordsman, gigivicenza e ziopalm piace questo elemento.
  4. 3 mesi non sono moltissimi poi tranquillamente lasciarla ferma e fare come ti ha detto kormrider
     
  5. Puoi tranquillamente lasciarla ferma non ci sono particolari precauzioni da prendere se non la batteria che potrebbe scaricarsi.
    La cosa migliore sarebbe di scollegarla, la carica delle batterie odierne si mantiene ben oltre i tre mesi.
    Dovresti specificare se i tre mesi sono "vigilati" o se proprio non la vedi. Se la macchina resta incostudita io non lascerei inserito alcun carico elettrico ne dalla batteria ne dalla rete.

    Quanto al serbatoio è consigliabile mantenerlo pieno per evitare la sia pur ridotta evaporazione.
    Quanto alla formazione di alghe non sono al corrente che si possano formare con la benzina comunque è più una prerogativa dei Diesel.

    Poi tutte le altre cose tipo la protezione delle guarnizioni sono avvertenze che dovrebbero essere fatte anche quando l'auto è utilizzata ma se ciò ti fà star meglio non vedo perchè non farlo. ;)
     
  6. LUNGA INATTIVITÀ DELLA VETTURA

    Se la vettura deve rimanere ferma per più di un mese, osserva queste precauzioni:

    ❒ parcheggiare la vettura in un locale coperto, asciutto e possibilmente arieggiato ed aprire leggermente i finestrini;
    ❒ verificare che il freno a mano non sia inserito;
    ❒ scollegare il morsetto negativo dal polo della batteria e controlla lo stato di carica della medesima. Durante il rimessaggio, questo controllo dovrà essere ripetuto trimestralmente;
    ❒ qualora non si scolleghi la batteria dall’impianto elettrico, controllarne lo stato di carica ogni trenta giorni;
    ❒ pulire e proteggere le parti verniciate applicando cere protettive;
    ❒ pulire e proteggere le parti metalliche lucide con specifici prodotti in commercio;
    ❒ cospargere di talco le spazzole in gomma del tergicristallo e del tergilunotto e lasciale sollevate dai vetri;
    ❒ aprire leggermente i finestrini;
    ❒ coprire la vettura con un telone in tessuto o in plastica traforata. Non usare teloni in plastica compatta, che non permettono l'evaporazione dell'umidità presente sulla superficie della vettura;
    ❒ gonfiare gli pneumatici a una pressione di +0,5 bar rispetto a quella normalmente prescritta e controllarla periodicamente; ❒ non svuotare l'impianto di raffreddamento del motore;
    ❒ ogniqualvolta si lascia la vettura inattiva per due o più settimane, far funzionare con motore al minimo per circa 5 minuti l'impianto di condizionamento aria, regolato su aria esterna con ventola al massimo. Questa operazione garantirà una lubrificazione adeguata per ridurre al minimo l'eventualità di danni al compressore quando l'impianto sarà rimesso in funzione.

    AVVERTENZA Prima di procedere allo stacco dell'alimentazione elettrica alla batteria, attendere almeno 1 minuto dalla rotazione della chiave di avviamento in posizione STOP.


    Questo è ciò che dice il LUM (pagina 175) al riguardo.
     
    A kormrider e ziopalm piace questo messaggio.
  7. Bene comunque nel limite del possibile lasciare auto ferma molto tempo non è mai una buona idea perché al ripristino più sta ferma e più si rovinano e bloccano componenti e si spende molto a riportarla in funzione freni motore ecc se stanno fermi anni si possono bloccare.. 3/6 mesi 1 anno è accettabile di più e meglio o usarla o venderla...
     
    A M@urizio e kormrider piace questo messaggio.
  8. Grazie a tutti per le vostre risposte, solo una cosa non mi è chiara, ma il serbatoio della benzina deve rimane pieno o vuoto? Ho trovato pareri discordanti al riguardo.