Minimo irregolare 1800 Mtronic 4.1

Buell72

Alfista principiante
23 Marzo 2013
181
4
19
Pi
Regione
Toscana
Alfa
Alfetta
Motore
2000 Carburatori
Buongiorno.
Ho letto innumerevoli post riguarda ad annosi problemi di irregolarità sulle 75 ad iniezione, ma non sono riuscito a trovare il bandolo della mia matassa.
Dunque è da qualche tempo che la macchina (un 1989 con 85.000 km) ha un minimo irregolare, e contemporaneamente il check control impazzisce, illuminandosi come un albero di Natale.
Appeno pelo il gas, il check si stabilizza e funziona normalmente.
La macchina in strada va perfettamente, piena potenza a tutti i regimi.
Il problema del minimo molto irregolare (a volte sembra andare a tre, a volte tende a spegnersi e la macchina da sola da una accelerata per evitare lo spegnimento, a volte si spegne proprio) si presenta fin da subito, a freddo, ed a caldo cambia gran poco, forse peggiora un pelo.
Ho verificato i manicotti e non si presentano fessurazioni.
Ho provato a cambiare candele, cavi candele, bobina, debimetro, e pulito l'attuatore del minimo, nessun cambiamento.
Con un secondo debimetro, ho provato ad aprire il coperchio di protezione, per accedere al meccanismo e nelle mie varie prove, ho scoperto che se a motore acceso, muovo il debimetro per tutto il suo arco di funzionamento due o tre volte, questa poi si stabilizza e sembra andare tutto perfettamente (ed è per questo che avevo provato a cambiarlo).
E' stato cambiato anche il blocchetto di accensione ed è stato messo sotto relé.
Per conoscenza, vi dico anche che l'auto monta un antifurto originale Alfa Romeo dell'epoca, con tanto di telecomando marchiato Alfa Romeo ma che ho dovuto disinserire perché alcuni mesi prima del presentarsi il fenomeno di irregolarità, l'antifurto aveva iniziato ad inserirsi e disinserirsi da solo mentre viaggiavo.
Ho anche provato a cambiare la batteria, visto che comunque una batteria bassa può causare anomalie di funzionamento sulle 75 ad iniezione.
Nulla,.... non riesco a trovare il bandolo... ho smontato e ripulito tutti i relé, i connettori,.. tutto..... nel tempo ho provato anche a variare la taratura del CO, ma senza successo,.. se non che uno dei due debimetri a suo tempo, provai a smontarlo completamente, ripulirlo bene, e (prassi a me poco gradita) modificare la posizione della ghiera della molla,.... e debbo dire che per un certo periodo aveva smesso,.... ma poi ha ricominciato..... morale della favola,.... io non so più che pesci prendere.... avete qualche consiglio da darmi? Qui da me non ci sono meccanici in grado di gestirmi questo problema purtroppo. Sono tutti digiuni di queste vecchie signore.

Grazie per ogni possibile aiuto.
 

PaperiNIK156TS

Alfista Megalomane
23 Febbraio 2008
1,190
727
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
156
Motore
2.0 ts
Ciao, puoi fare una prova... con un tester, collegato tra massa e l'uscita del debimetro, misurare la resistenza variando micrometricamente la posizione della paletta intorno alla posizione del minimo; se hai salti o variazioni di resistenza non congruenti con il movimento della paletta, il potenziometro interno e' o sporco, o usurato.
 
  • Like
Reactions: Buell72

Buell72

Alfista principiante
23 Marzo 2013
181
4
19
Pi
Regione
Toscana
Alfa
Alfetta
Motore
2000 Carburatori
Aggiornamento: sono riuscito a trovare un elettrauto con la diagnostica che legge dal tre pin della centralina Motronic. Vi tengo aggiornati (se a qualcuno interessa).
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,293
3,064
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Buongiorno.
Ho letto innumerevoli post riguarda ad annosi problemi di irregolarità sulle 75 ad iniezione, ma non sono riuscito a trovare il bandolo della mia matassa.
.
Quasi certamente è la valvola addizionale aria sporca o difettosa il fatto poi che tu abbia pasticciato su CO e debimetro può aver aggravato la situazione...
 

bianconero

Super Alfista
14 Novembre 2007
501
275
116
38
MS
Regione
Toscana
Alfa
147
Motore
T.S. 1.6 105cv
Se sei disposto ad allungarti fino a Lucca contattami in PVT che ti mando da uno bravo!
 
  • Like
Reactions: Buell72

Buell72

Alfista principiante
23 Marzo 2013
181
4
19
Pi
Regione
Toscana
Alfa
Alfetta
Motore
2000 Carburatori
Quasi certamente è la valvola addizionale aria sporca o difettosa il fatto poi che tu abbia pasticciato su CO e debimetro può aver aggravato la situazione...
Io non ho pasticciato con niente... Col suo debimetro NON TOCCATO, lo fa ugualmente, inoltre la taratura dell'altro debimetro è stata fatta con la sonda del CO allo scarico. La valvola addizionale è nuova. In ogni caso è un problema elettrico. Poi vi aggiorno.
 
Ultima modifica:

Buell72

Alfista principiante
23 Marzo 2013
181
4
19
Pi
Regione
Toscana
Alfa
Alfetta
Motore
2000 Carburatori
Dunque la diagnosi ha avuto qualche problema con la connessione ed abbiamo scoperto che deve rispolverare un software che non usava da tempo,... a giorni faremo nuovamente la connessione. Nel frattempo abbiamo scoperto una falla alla pompa della benzina sotto scocca che ha una perdita dall'accoppiamento (i tubi sono tutti nuovi e la pressione comunque è nella norma). Beh 30 anni sono tanti per una pompa mai cambiata. Già ordinata, insieme ad altre cosette che ho visto ieri sul ponte (una testina di sterzo - l'altra l'avevo già fatta l'anno scorso-, idroguida che ha iniziato a versare).... e già che ci sono cambierò l'olio e filtro (una volta l'anno,.. e ci ho fatto 1500 km... son malato, che vuoi fare?) poi dal momento che il cane si è appropriato del mio filtro aria nuovo, ne ho ordinati altri due... non si sa mai :)
Ah già,... la batteria è saltata,.. un elemento andato, per fortuna che è in garanzia!
 

bianconero

Super Alfista
14 Novembre 2007
501
275
116
38
MS
Regione
Toscana
Alfa
147
Motore
T.S. 1.6 105cv
Ma che poi la 75 1.8 con la motronic non aveva mica una uscita per la diagnosi, c'era un connettore a 4 pin a cui collegare uno strumentino con un led e un pulsante e con una procedura dava la diagnosi e il test dei vari sensori/attuatori facendo un certo numero di lampeggi, non serve nessun software, sei sicuro che sappia quello che sta facendo quel tipo? anche perche purtroppo ormai sono in pochi a sapere come fare certe procedure su quei sistemi diagnosi obsoleti.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente