R.I.A.R. : lista chiusa 2008 e info generali

Discussione in 'RIAR - Registro Italiano Alfa Romeo' iniziata da Miclanci, 8 Gennaio 2008.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. #1 Miclanci, 8 Gennaio 2008
    Ultima modifica: 29 Aprile 2008
    Ciao a tutti , oggi ho scoperto che il R.I.A.R. Registro Italiano Alfa Romeo ha aggiornato la sua lista chiusa di veicoli del biscione che si possono iscrivere ed omologare .

    -Vedi allegato pdf-

    Ci sono delle new entry interessanti come la GTA (156) , la 166 V6 3.0 ed addirittura la 147 GTA !!!!

    La cosa strana invece è che hanno inserito la GTV 1.8i Twin Spark , ma non la Spider con la stessa motorizzazione e poi si sono dimenticati di nuovo della Spider V6 Turbo ....e pensare che in molti avevamo fatto presente la dimenticanza già nella lista dello scorso anno.

    Il R.I.A.R. ha una convenzione interessante per l'assicurazione RCA con la Sara Assicurazioni (Sara Vintage) per le macchine OMOLOGATE .

    Tengo a precisare che le vetture per essere omologate devono essere assolutamente originali e senza accessori , spoiler, tuning vari ....un'auto tenuta insomma come un'auto d'epoca ....

    Spero che qualcuno trovi questa notizia interessante.

    Ciao
    :decoccio::decoccio::decoccio:
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...


  3. Ottimo, Michele ... Grazie ! ;)
     
  4. Purtroppo l'aggiornamento 2008, come al solito del resto, lascia molto a desiderare :confused:
    Tra l'altro resta scritto a fondo pagina Novembre 2007 quindi è poco chiaro a quale anno si riferisce.
    Già l'anno scorso scrissi al Presidente R.I.A.R. manifestando il mio disappunto verso una lista troppo superficiale ed imprecisa. Non si riesce a capire perchè inserire prima modelli prodotti in migliaia di esemplari e NON prima le versioni prodotte in piccole serie (come gli Spider e i Gtv in Edizione limitata). La risposta fu evasiva....' lasciamo che maturino le nespole fu la risposta...'

    Appunto, l'errore fatto c'è stato ma noto che la situazione non è cambiata :cool:

    Attenzione anche al discorso risparmio : non in tutte le Regioni d'Italia la vettura iscritta Riar è esente da bollo, senza info precise si rischia di pagarlo ancora...c'è poi da effettuare anche l'iscrizione ASI (circa 40 euro l'anno, da aggiungersi ai 150 Riar).

    Giusto per info...:decoccio:
     
  5. Ciao Inge. Felice di vedere che ogni tanto ti fai vivo. :D
     

  6. Scusa se mi permetto tenerone : secondo me è tutto molto chiaro , forse perchè sono socio del Riar dal 1994 e dal 1996 sono commissario tecnico di un club federato ASI.
    Provo a spiegare un po' di cose :

    La nuova lista porta la data di novembre 2007 perchè è la data in cui si è riunita la commissione tecnica del Riar , data in cui è stata deliberata la nuova lista per il 2008.

    In allegato Vi metto la lista valida per lo scorso anno (2007) e che riportava anch'essa la data del novembre dell'anno precedente per lo stesso motivo di cui sopra .

    Per quanto riguarda le serie limitate di Gtv e Spider sono inserite automaticamente se rientrano nel periodo di costruzione compreso fino al 31-12-2000 ; se invece sono più giovani sono escluse come le versioni "normali".


    Per il discorso "risparmio" invece il discorso mi sembra abbastanza chiaro : l'omologazione RIAR per auto con meno di venti anni non deve essere fatta per ottenere l'esenzione del bollo !!!! fino al compimento dei 20 anni va comunque pagato !!!

    Chi iscrive al RIAR invece una macchina con oltre 20 anni , NON è obbligato ad iscriversi anche all'ASI !!!
    La legge 342/2000 infatti equipara l'ASI ai Registri di marca Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI.

    Avendo un'auto omologata RIAR si può però aderire alla convenzione che il registro ha fatto con la Sara per l'assicurazione e poi si ha una certificazione sullo stato di originalità e di interesse storico e collezionistico del veicolo che può aiutare molto in caso di incidente a farsi risarcire dalle assicurazioni la riparazione a volte anti-economica dell'auto , invece di vedersi liquidati con una cifra da rottamazione.

    Per quanto riguarda l'inserimento di modelli non molto interessanti e TROPPO giovani come la 147 GTA e la "dimenticanza" per esempio dello Spider V6 Turbo sono invece pienamente d'accordo con Te.

    Spero di aver contribuito a fare un po' più di chiarezza .

    Sono a disposizione per ulteriori info .

    Ciao a tutti :decoccio: :decoccio: :decoccio:
     

    Files Allegati:

  7. #6 tenerone, 9 Gennaio 2008
    Ultima modifica di un moderatore: 9 Gennaio 2008
    Ti ringrazio assai per la tua spiegazione molto chiara, sarebbe stato bello che una spiegazione così fosse fornita dal Riar stesso....:decoccio:

    E' chiaro che l'iscrizione al Riar va eseguita per una vettura storica (e non per una questione di risparmio) ma a questo punto mi chiedo : a cosa serve costruire edizioni limitate?
    Voglio dire, io avrei considerato PRIMA le versioni limitate e poi tutto il resto non ti sembra? Altrimenti è inutile inserire in lista vetture con meno di 20anni....se si decide di farlo allora è necessario fare valutazioni più attente e non superficiali e a..capocchia...come sembra si sia fatto.
    Intendiamoci, non voglio polemizzare, ma i fatti son questi, poi non mi si può rispondere 'attendiamo che maturino le nespole'.
    Mi sembra assai buffo pensare che tra 5 anni un Cliente proprietario di una delle 500 8C Competizione possa sentirsi dare una risposta del genere...

    Cordialità.

    P.S. Mi sembra si siano anche dimenticati delle Spider 1.8 ......

    Ciao Pietro grazie, io tutto bene tu tutto Ok?
     
  8. ben ritrovato tenerone .....
    adesso che sono possesore di una 147 gta
    valuterò bene il cosa fare
    spero di rivederti ciao
    renato
     
  9.  
  10.  
  11. Io rispetto la tua idea , ma non la condivido .

    Conoscendo l'operat del presidente della Commissione Tecnica del RIAR ed ex presidente della commissione tecnica dell'ASI , Maurizio Tabucchi, il tutto è stato deciso con criterio e non per scopi lucrativi , d'altronde il RIAR è un'associazione senza fini di lucro ed i sui componenti NON ricevono alcun compenso a parte dei rimborsi spesa quando si spostano in giro per l'Italia.

    Una persona come lui possessore di GTA (Giulia Sprint GTA , non 147 GTA) , Giulietta SZ , ecc.... di sicuro non avrà dato il via libera per inserire auto così nuove senza un preciso motivo dettato dallo scopo statutario del RIAR.

    Per quanto riguarda la GTV Cup la risposta è scritta alla fine della Lista chiusa stessa ! e cioè :

    - Sono inoltre iscrivibili ed omologabili tutte le vetture di serie preparate per le competizioni, ......
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.