Radiatore danneggiato 1.3 I.E. Boxer

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da BlackAngel85, 7 Ottobre 2008.

  1. Speravo di aver risolto con le perdite d'acqua..e invece..è venuto a mancare l'ultimo componente mai sostituito in 15anni di vita: il radiatore :(

    stamattina ho notato una pozzetta di liquido antigelo sotto la parte anteriore dell'auto e ad occhio non si capiva da dove perdesse..nemmeno a cofano aperto.

    ho sollevato l'auto con un crick ed ho trovato la parte destra in plastica del radiatore bagnata..la perdita non è eccessiva..è appena una goccia al minuto..
    vi chiedo se per caso esistono dei prodotti che, immessi nel circuito di raffreddamento, chiudono i micro buchi...

    un radiatore nuovo mi pare costi sui 100€ e passa..ma se si può evitare questa spesa tanto meglio :p
    qualcuno sapremme dirmi qualcosa a proposito?
     
  2. Sto caricando...


  3. fai come mac gyver che ci metteva dentro le uova asd

    cmq ci sono liquidi turafalle...prova con quelli...in caso negativo, demolitore 20 euro e sei apposto.
     
  4. un'altra informazione..
    credo che la perdita sia proprio nella parte sottostante del radiatore..sulla parte in plastica..lato destro
    è proprio li che c'è sempre una zona umida..ho letto su internet un problema simile..nonostante questa persona abbia usato un turafalle, non ha risolto comunque nulla..
    se effettivamente la perdita è fra il corpo in plastica e il metallo, si può riparare?
    o devo per forza ricorrere ad una sostituzione?
     
  5. #5 Derapage, 11 Ottobre 2008
    Ultima modifica: 11 Ottobre 2008
    temo che in questo caso ci sia poco da fare....iniziaa cercarti un radiatore sano....prima o poi salta fuori.

    edit: guarda qua:
    http://shop.ebay.it/?_from=R40&_trksid=m38.l1313&_nkw=radiatore 33&_nd1=See-All-Categories
     

  6. Non mi sono affatto arreso e, contrariamente a ciò che ha detto Derapage, ho cercato un prodotto che fosse specifico per radiatori (e non per radiatori e circuito di raffreddamento insieme), in quanto i manicotti in gomma li ho fatti sostituire tutti, anche i + minuscoli..

    il mio ricambista mi ha detto di provare il turafalle arexons per radiatori..e lui stesso mi ha assicurato che su molte vetture con problema identico al mio, ha fatto miracoli..ho voluto dargli fiducia e l'ho acquistato..
    ho seguito le istruzioni..ho versato sta pappina (e lo è davvero) nella vaschetta, ho acceso e tenuto il motore in funzione per 20minuti (il tempo necessario per far passare l'acqua dal radiatore con conseguente accensione della ventola..e oltre)

    ho percorso poco più di 100km fino ad oggi e fino ad ora nessuna perdita..
    proprio stamattina sono sceso appositamente ed il radiatore è perfettamente asciutto..
    consiglio vivamente questo prodotto per chi come me ha piccole perdite dal radiatore (ma devono essere proprio minime)

    p.s. grazie a Blackjack per la dritta..se non fosse per lui non avrei approfondito le ricerche..
    anche questa è fatta..lieto fine ^^
     
  7. Sono felice per te ma secondo me è una sistemazione temporanea, non ti fidare se devi fare tanta strada. io l'avevo usato una volta anni fa e mi sembrava che il radiatore raffreddasse meno, con la ventola che partiva piu frequentemente.nulla mi vieta di pensare che questo toccasana possa formare un velo anche all'interno del pacco radiante e quindi diminuirne la resa.
    ciao.
     
  8. grazie per l'informazione, ci starò attento..
    per fortuna non ho notato ciò che dici..mi sembra che il radiatore funzioni come sempre...