Spider (939) frenata squilibrata dopo turno in pista

Discussione in 'Impianto Frenante' iniziata da knox, 15 Febbraio 2012.

  1. ciao a tutti!!
    ho un problemone dopo un turno in pista abbastanza spinto quando freno la macchina schizza letteralmente a destra come se la ruota davanti a sinistra nn frena piu.
    ho controllato le pastiglie e dischi di tutte le ruote anteriori e sono apposto, liquido freni ok.
    non so piu dove sbatere la testa a quakuno gli è gia capitato?consigli?
    grazie :D
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Pastiglie freni Spider 2.2 JTS Impianto Frenante 31 Agosto 2020
    Sostituzione dischi anteriori Alfa Spider 939 (2007) Impianto Frenante 31 Marzo 2013
    pastiglie per spider 3.2 Q4 Impianto Frenante 7 Giugno 2010

  3. Qui serve qualcuno di corsaiolo che quindi ha piu esperienza in merito... Temo che per l'eccessiva temperatura raggiunta in pista le pastiglie si siano vetrificate o si siano formate delle bolle d'aria nell'impianto ( la seconda è meno probabile ma se hai esagerato nel pinzare puo succedere ). Per la vetrificazione temo ci siano da cambiare le pastiglie, per le bolle d'aria basta "spurgare" l'impianto...

    Spero di non aver scritto cavolate...
     
  4. Sicuro di non avere deformato un disco?
     
  5. che fluido DOT hai?
    con 2 tonnelate di macchina se vai in pista e non usi un DOT5 con un punto di ebollizione > di 266°C rischi di creare dei trombi e ostruzioni.
    fai un bel spurgo freni e se necessario cambi i tubi areonautici, di solito si formano li perche è l'unico corpo in espansione e vicino al disco.
    ritieniti fortunato, ho visto malcapitati con un DOT inadatto avere un blocco pinza in staccata ai 200 Km/h...... non è bello...
     
  6. sono 3 ipotesi ,,,,
    deformazione del disco ma dovresti avere vibrazione in frenata
    trapezio , hanno preso gioco le gommine interne e qui' sono dolori di euro
    oppure bolla d'aria nell'impianto frenante si risolve con uno spurgo

    per andare in pista non serve il dot 5 basta un dot 4 racing
     
  7. non ho deformato il disco, gli ho cambiato tutto e lo fa ancora
    ho gia un dot 4 racing
    trapezio tutto apposto
    spurgo fatto non c'era aria....
     
  8. tornato adesso dal box
    ho tolto il tubo areonautico, nel giunto tubo-pinza c'èrano dei sedimenti di olio bruciato...... fanculo!!!!!!!!!!!
    pulisco tutto bene e ci riprovo fortuna che bastava il 4 racing!!!!!
     
  9. Sei andato pianino...
     
  10. :D pira ha ragione! per cucinare un DOT4 racing (ovvero con una concentrazione di tetraglicole superiore ad un DOT4) ce ne vuole!
    Ma è anche vero che un DOT4 racing o meglio un DOT4.1 ha un PERT dopo l'umidificazione pari a quello di un semplicissimo DOT4, ovvero ha la stessa capacita di dissipare calore, in termini tecnici "distress", piu questo valore è alto piu l'olio è meno stressato tra una frenata e l'altra (ripetizione di frenate in tempi brevi).
    Il nostro impianto frenante è dimensionato per una guida tranquilla o semi-sportiva, per un uso su pista è strasollecitato per il peso che deve frenare.
    Io per togliermi tutti questi problemi ho dovuto montare un 356x38 8 pompanti con un DOT5.1, ora posso dire che frena.
    Se continuerai a girare su pista ti conviene adottare degli accorgimenti, non ci rimetti solo la macchina.....
    Spero di esserti stato utile:D!
     
  11. State attenti anche in pista che vi smaltate pure li...