Svuotamente silenziatori

Discussione in 'Marmitte' iniziata da GTV916, 25 Settembre 2013.

  1. riguardo all omologazione di questo scarico , e' omologato? io penso proprio di no
     
  2. Certo che è omologato. Al 100%. Quello non omologato è privo di silenziatore (in pratica un tubo dritto) e costa molto meno ma il rumore diventa esagerato.. Pensa io lo scarico l'ho montato direttamente dal costruttore e mi ha consigliato di non montare il centrale perchè al di la della resa il rumore diventerebbe impossibile.......... Io sono soddisfattissimo del risultato ottenuto gia con questo terminale!!!
     
  3. non ti fare raggirare da quello che dicono le persone e i venditori!!!! se hai tolto il silenziatore numero 2 automaticamente hai modificato le caratteristiche costruttive della macchina, anche se il terminale da te comprato e' omologato il sistema di scarico ha perso la sua omologazione, in quanto ci manca il pezzo numero 2
     
  4. Puo avere 15 silenziatori in meno, è costruita da una ditta rinomata, la Ragazzon, non in un garage ;)
    L'omologazione non è una passeggiata ottenerla, ad esempio loro le mercedes non le trattano.. Omologarla significa rientrare in parametri acustici ben precisi. Quando compri lo scarico ti rilasciano una sorta di libretto con l'omologazione del ministero dei trasporti... Con lo scarico omologato sei in regola con il cds al 100%. Cito Ragazzon ma lo stesso vale per Csc, Supersprint ecc... Tutti ti propongono sia i prodotti omologati che non.. Tranquillo, nessuna truffa ne raggiro....
     
  5. abbiamo pareri discordanti su questo non so che dirti, so solo che le caratteristiche dlla macchina non vanno cambiate e tu facendo cosi le hai cambiate, l'omologazione del terminale c'e',cioe' quel libretto che dici tu,ma l,impianto di scarico nella sua completezza no,dovresti informarti su questo particolare
     
  6. l'omologazione è data dalla certificazione della casa produttrice sulla base dell'originale prodotto dalla stessa al ministero dei trasporti che nè ha certificato l'idoneità al commercio e all'uso. Pertanto a seguito dell'omologazione rilasciata dal ministero che viene certificata con l'apposito documento che accompagna il terminale di scarico, detto terminale può essere montato in sostituzione dell'originale senza aggiornare la carta di circolazione. L'omologazione è riportata incisa sul terminale ed è formata da un cerchio con all'interno la lettera E (omologata secondo le disposizioni regolamento ECE) seguita un numero (paese in cui è stata rilasciata l'omologazione) e sotto il n. di omologazione. Se monti detto terminale sei in regola se monti un terminale senza omologazione sei soggetto all'art. 78 c.d.s. con revisione straordinaria del veicolo. Stessa cosa per le parti del veicolo che sono tutte omologate e riportano in rilievo la suddetta sigla. Se monti specchietto, frecce, ecc senza l'omologazione sei in difetto e sanzionabile con l'art. 78.
     
  7. ok meglio cosi allora,peccaro che le fdo quando fermano qualcuno chiedono sempre la trascrizione al libretto del componente instalato, anche se e' accompagnato dal libretto di omologazione, per loro se non c'e' la trascrizione quella omologazione non vale nulle,ma dipende pure da chi incontri
     
  8. Guarda in un'occasione mi chiesero spiegazioni sullo scarico che monto sulla 155, un csc ovale omologato. Gli ho mostrato il documento di omologazione e non hanno piu aperto bocca.. Quindi tranquillo, il foglio di omologazione della marmitta è praticamente composto da una pagina coi dati del produttore, una con i dati rilevati in fase di omologazione, e la lettera con cui il ministero ha approvato il montaggio di quel componente su un determinato veicolo e versione. L'unica cosa è la seguente:
    Se perdi il certificato originale, ed esibisci una fotocopia di esso, questa non ha valore. E ti becchi la multa e il collaudo. Infatti, sesmarrisci l'originale, devi richiedere per iscritto copia al produttore dello scarico che provvederà mediante il num. Di serie Stampato sullo scarico a rilasciarti una nuova copia, a pagamento. Un'altra cosa da non fare è girare con un certificato dello stesso scarico ma di un'altra vettura. Infatti il.numero di serie dello scarico (stampigliato su di esso) viene pari pari riportato sul certificato di omologazione che quindi non è generico per il modello di scarico ma bensi specifico per ogni singolo esemplare prodotto. In queste 2 occasioni, le fdo possono benissimo fare il loro dovere.
     
  9. ok,bene cosi è tutto piu chiaro ora ho capito tutto.
    Ma per caso nel foglio di omologazione cè un nesso codice scarico e telaio auto o motore?
     
  10. Poniamo che la marmitta che ti fanno x te si chiama 0010.
    Questo 0010 viene stampato sul silenziatore della marmitta.
    Questo 0010 compare sul "libretto" di omologazione che solo tu hai e riguarda solo lo scarico che hai tu in mano.
    Questo 0010 è il num della marmitta che in catalogo si chiama "marmitta 1".
    Questa "marmitta 1" è stata omologata per l'Alfa Gtv 2.0 ts". Oppure è omologata per le Alfa Gtv 1.8/2.0 ts e 2.0 jts. Spero di esere stato chiaro con l'esempio. ;)