alfa 75 1.8 ie 1989

Discussione in 'ASI' iniziata da goretz88, 30 Maggio 2009.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. :smiley_001: ciao ho una 75 radiata e volevo ritargarla .. se mi faccio le targhe con le targhe nuove posso poi iscriverla all' ASI??? :smiley_001:
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Iscrizione asi alfa 33 1.3s 1988 ASI 9 Luglio 2014
    alfa 33 da immatricolare ASI 2 Agosto 2012
    Alfa 75 (1989): info acquisto e iscrizione ASI/RIAR ASI 7 Giugno 2010

  3. per l'iscrizione e/o omologazione ASI e/o RIAR nessun problema .....il PROBLEMONE è un altro :

    riuscire a ritargarla !!

    Allo stato attuale il 99% degli uffici della Motorizzazione NON reimmatricola i veicoli radiati , anche presentando la documentazione ASI e cioè il Certificato delle Cartatteristiche Tecniche.

    Dalla mia regione in molti fanno un "pellegrinaggio" dalle tue parti a Padova oppure a Cremona .
     
  4. Io sapevo che per ritargarla bisogna vedere se era stata radiata d'ufficio (e qui si apre una possibilità) o su volontà dell'ex-proprietario.
    Nel caso della seconda ipotesi sarà impossibile reimmatricolarla.
     
  5. ...sbagliato .....
    L'unico caso in cui assoltamente non si può reimmatricolare è quello per il quale il veicolo sia stato demolito per usufruire contributo statale per la rottamazione.

    Negli altri 2 casi da te esposti invece :

    - Se radiata d'ufficio ed hai ancora le targhe e/o targhe e documenti , puoi reimmatricolare tenendo le stesse targhe e documenti e SENZA andare al collaudo in Motorizzazione e con la semplice iscrizione all'ASI (Attestato di storicità e datazione)

    - Se sono state consegnate al PRA le targhe e documenti : per forza nuove targhe + Certificato CAratteristiche Tecniche ASI + Collaudo in Motorizzazione ( quelle poche lo fanno)

    Il PRA da molti anni non effettua più òa radiazione d'ufficio , quindi data la giovane età della 75 , sono certo che si ricada nel 2° caso-


    Infine Vi ricordo che sono almeno 4/5 anni che le leggi in merito sono in fase di cambiamento , ma ancora non c'è nulla di fatto .

    Una parte delle nuove Regolamentazioni ., studiate anche assieme all'ASI e ai Registri FIAT_LANCIA_ALFA riguarda anche lo snellimento e la facilitazione delle reimmatricolazioni dei veicoli storici .....ma chissà quando sarà pronta !!!???
     
  6. mi sono informato alla motorizzazione di mestre ve , praticamente posso reimmatricolarla spesa totale di targa, revisione,passaggio proprietà, autocertificazione che la macchina è mia con esibizione della fattura del concessionario a mio nome, e libretto nuovo , targa prova imprestata da un concessionaro per portarla fino alla motorizzazione euro 700 circa; tutto questo senza asi,quindi poi dovrei fare i conti del bollo .. e assicurazione ..
    quindi l'unica cosa da fare per non pagare un salasso è iscriverla all'asi cosi' risparmio il bollo e l'assicurazione subito :D:eclipsee_Victoria:
     
  7. ma la tua 75 è stata radiata d'ufficio, oppure hai riconsegnato tu le targhe ??

    Spero per te che poi all'atto pratico sia veramente così ....ho dei forti dubbi che NON vogliano il Certificato ASI !!!
    Così come dici tu , te la reimmatricolerebbero come un veicolo "normale" , ma come tale dovrebbe essere catalizzato rispettando la normativa EURO 4 , avere l'ABS , gli AIRBAG , ecc.......

    Il certificato ASI serve proprio a provare che essendo il veicolo storico , si è esenti da tutto ciò .

    ATTENZIONE ! La targa prova NON può essere "imprestata" !!!!
    Può utilizzarla SOLO il titolare o un suo dipendente regolarmente iscritto a libro paga .
    Quindi io non rischierei , o ci fai venire anche qualcuno abilitato ad usarla , oppure ti conviene caricare la macchina su un carro attrezzi .




    NON puoi iscriverla all'ASI senza targhe e documenti !!! e poi anche se fosse possibile , come fai a risparmiare il bollo di una macchina senza targa e che già non paghi ???

    Stessa cosa per l'assicurazione : come fai ad assicurare una macchina senza targhe ??

    Io ti consiglio di reimmatricolarla , di NON pagare il bollo e di fare poi subito l'iscrizione ASI .
    L'attestato di storicità ASI anche se emesso a Settembre 2009 , riporterà la dicitura " veicolo iscritto ASI dal 1°gennaio 2009 " così se in futuro arriveranno delle multe per bollo non pagato hai la documentazione necessaria per provare che eri già esentato .
     
  8. la ho comprata già radiata per export ha il libretto ma non ha le targhe
     
  9. la cosa non cambia : una volta radiata la macchina deve essere demolita come un rifiuto speciale , oppure esportata in Paesi dove magari le minori restrizioni ambientali ne consentono ancora la circolazione .

    L'unico modo per rimetterla in strada in Italia è quella che ti ho ampiamente descritto nei miei post precedenti , e cioè come veicolo storico.

    Il fatto che siano state riconsegnate le targhe e che poi la macchina non è stata più esportata , non ti esonera dal discorso catalizzatore ABS, AIRABG , ecc.....

    Tienici aggiornati , magari a Mestre sono più permissivi e veniamo in massa a reimmatricolare lì :)
     
  10. ok vi faccio sapere per adesso mi iscrivo a un club foderato asi per il certificato caratteristiche tecniche :)
     

    Files Allegati:

  11. manca poco e la mia 75 avrà di nuovo le targhe :D
    sono andato alla motorizzazione e mi hanno detto che basta che gli porto una domanda scritta con le fotocopie dei documenti da me in possesso per avere le nuove targhe e per l'asi non mi serve nemmeno il certificato caratteristiche tecniche per che ho il vecchio libretto :eek: mi hanno detto anche che forse la reimmatricolano senza collaudo :)
    vi terrò aggiornati
     

    Files Allegati:

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.