Alfa 75 - 2.0 TS poco cattivo in rapporto al carburatori

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da goody, 17 Aprile 2008.

  1. Ciao ragazzi,
    nella mia vita ho avuto solo 2 macchine: 2 75. :eclipsee_Victoria:
    Prima avevo la 1600IE ed ora la TS.
    Sinceramente pensavo che il passaggio dalla 1600 alla 2000TS fosse più netto. Nel senso pensavo ci fosse molta più differenza di prestazioni percepite. Se guardo il cronometro gli 8.2 sullo 0-100 sono effettivi ma pensavo in un effetto "schiena sul sedile" più marcato. Io imputo la cosa alle prime due marce un po' lunghe e alla minor cattiveria intrinseca dell'iniezione, rispetto per esempio ad una 2000 carburatori.
    Voi cosa ne dite a riguardo?
    Cmq, GRANDE MACCHINA!!!!!
    Saluti.
    Goody.
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    beh! in effetti quello che dici lo hai verificato di persona,la spiegazione te la sei data
    da solo,il cambio della 2,0 e' rapportato diversamente e cambia pure la soppia conica
    il tutto risulta più lungo,il sistema di alimentazione ad iniezione rende la macchina meno
    scorbutica e più pastosa da gestire a tutto vantaggio della guidabilità,varia l'allestimento
    ed il peso,però la cavalleria a disposizione è tanta di più e se la meccanica è in ordine è anche tangibile,personalmente ho avuto la Giulietta sia 1,6 che 2,0 ovviamente a carburatori,il cambio variava anche lì in base alla cilindrata,la 2,0 aveva comunque rispetto
    alle 75 di pari cubatura un cambio 'corto',figurati la vel.max dichiarata era al di sotto dei
    190kmh,e lì sentivi proprio tutti i cavalli a disposizione,ma erano tutte e due scorbutiche se guidate al limite,ti quoto in pieno veramente grandi macchine.ciao: good . :
     
  4. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    Ho avuto la conferma di ciò che pensavo. Peccato per le prime due marce decisamente lunghe, infatti secondo me la progressione di terza, quarta e quinta è in proporzione, più godibile rispetto alla prima e alla seconda....
     
  5. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    l'unica cosa che ti suggerirei è di far verificare lo stato generale di filtri aria ,benzina,
    fasatura alberi a camme,fasatura accensione e candele,in fin dei conti il 2,0 ha
    quasi 30 cv in più,con il passare dei km le catene di distribuzione un pò si assestano,
    e gli assi a camme un pelino si sfasano e di conseguenza le prestazioni variano,la cosa
    buona è che con una buona messa a punto e filtri e candele nuovi ti ritrovi un motore
    grintoso,ciao.:blink:.
     
  6. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    I TS vanno violentati per tirar fuori il meglio..non paragoniamoci ,magari inconsciamente,con i gasolio che è proprio tutta un'altra cosa...io preferisco il TS..
     
  7. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    Grazie dei consigli.
    L'auto è sempre stata controllata minuziosamente sia dal precedente proprietario che da me. Io la porto sempre in un'officina Alfa dove sanno armeggiare sulle nostre mitiche ad occhi chiusi. La provò anche il meccanico e mi disse che andava come effettivamente dovrebbe andare.
    In effetti Stefano ha ragione dicendo che vanno un po' "violentate" tenendole belle alte di regime...
     
  8. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    attualmente guido una ts con all'attivo 173.00 km di mio suocero ,sinceramente la facevo piu' rabbiosa anche se la spinta c'è guardando il contakm,soprattutto agli alti intorno ai 5000 giri nel rilasciare l'acceleratore e ributtatlo giu' di botto la coppia si sente.
    La grande cosa che mi ha e la stupenda progressione che si avverte fin dai 2000 giri vi assicuro che a volte in quinta marcia a dai 60km orari mi viene da pensare di essere addirittura in 3° talmente e pronta a salire di giri.
    Comunque io appartengo alla generazione del turbo si piu' delicato dell'aspirato ma assai piu' cattivo
     
  9. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    Delicato....??

    il bialbero 1.8 che sia aspirato o sovralimentato....e stato il bialbero piu sicuro di tutti che Alfa abbia costruitto...

    indistrugibile e solo il cognome...

    Certo che rimane sempre il fatto che con il turbo devi aspettare prima di spegnere se poco prima hai aperto, e magari la sostituzione dell'olio ad intervalli piu stretti...questa e l'unica delicatezza...

    Scusate l'OT...:rolleyes:
     
  10. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    Si deve anche considerare che chi sale oggi su una 75 di cilindrata
    superiore difficilmente valuta il fatto che era,ed è,sì una vettura con
    prestazioni superiori alla media delle pari cilindrata dell'epoca,ma era,
    ed è ancora una berlina per famiglie,non una vettura da corsa,da corsa
    lo diventò ma a seguito di pesanti modifiche meccaniche,fù oggetto di
    modifica tanto il propulsore che l'assetto ed il sistema frenante,quindi
    è logico che le cilindrate considerate al top siano state'addomesticate'
    altrimenti ad ogni curva e su strada bagnata si sarebbero solamente
    visti numeri alla Oler Togni,vanno complessivamete trattate con un
    pelo di riverenza considerando che comunque sono delle vetture nel
    migliore dei casi sedicenni,con una meccanica concepita quasi quaranta
    anni fa,se si è appena scesi da una vettura full opzional con caxxi razzi e
    mazzi,traction control,esp e quant'altro la tecnologia moderna mette a
    disposizione,è meglio fare un respiro profondo e pensare un'attimo che
    si sta per usare una vettura decisamente diversa,pena un bel testacoda
    od un'intraversata alla prima curva.:decoccio:
     
  11. Re: TS poco cattivo in rapporto ai cavalli?

    Mi piace l'aggettivo che hai scelto..."diversa"...concordo pienamente! :D