Alfa Romeo Giulietta 1750 Tbz 235Cv QV Nero Etna MY2021

in uno si sente il fischio della turbina e in un altro no
 
  • Like
Reactions: DaveQV
Ciao a tutti,

scrivo dopo un po' di tempo per raccontare le vicissitudini dopo 2 anni dall'acquisto della Giulietta.

Il primo mese dopo l'acquisto (ottobre 2021) mi accorsi immediatamente che in D la frizione tendeva a slittare e quindi prima o poi dovrò sistemarla. Stranamente non lo fa sempre e mi ci posso divertire parecchio lo stesso. Inoltre il lunotto non si riscaldava e quindi lo feci sostituire poichè la resistenza era rotta. Per un anno non avevo riscontrato problemi particolari a parte i soliti interni fatti alla c..zo di cane (ringofiamento airbag, molla cassettino portaoggetti rotta e scricchiolii vari).

L'anno successivo (novembre 2022), decido di portarla dalla famosa officina di youtube nel monzese poichè mi accorsi di avere trafilamenti di olio dalle guarnizioni del coperchio punterie e castelletto valvole. Già che c'ero decido di fare la distribuzione (tanto c'è da smontarla) e farla controllare accuratamente. L'auto mi viene riconsegnata con conto da capogiro, non rispettando i tempi prestabiliti (che cavolo prendono l'appuntamento a fare ancora me lo chiedo) con dischi e pastiglie anteriori sostituiti a tradimento (ad un altro untente del forum è stato fatto lo stesso scherzetto) e dopo 3 giorni perde olio dal carter distribuzione. La riporto in quell'officina e la cosa viene risolta fortunatamente senza ulteriori costi (tralascio volutamente certi dettagli osceni per rispetto).

E' il 2023, febbraio per l'esattezza. Dopo un periodo in cui utilizzavo l'auto una volta alla settimana, decido di andare a fare un giro per sgranchirla e divertirmi un po'. Consueto giro di riscaldamento (25km) e poi ci do dentro con 2-3 marce al limitatore. Rientro tranquillamente facendo il consueto cooldown (altri 25km) e sbrigo delle commissioni prima di rincasare. Tutto a posto.
2 giorni dopo riprendo l'auto e dalla distribuzione emette un suono poco promettente, rumore di punterie che battono molto forte. Spengo/riaccendo ma il rumore permane. Purtroppo l'auto dovevo utilizzarla per cause di forza maggiore e quindi ci vado in giro. Faccio 3km, commissione, torno in auto e il rumore è sparito (o quantomeno si attenuato parecchio). Faccio altri 10km, scendo e sento un forte odore di gomma bruciata proveniente dal lato passeggero. Apro il cofano e viene proprio dalla zona distribuzione.

Ad occhio (dal meccanico) è tutto a posto e quindi, da quel momento, mi porto dietro l'auto leggermente più rumorosa confronto a quando la portai a fare la distribuzione. Chissà cosa diamine è successo..

Intanto passano i mesi e riesco ad entrare in contatto con Ziodaedrico ma, per i suoi impegni, non riesce a guardarmela. Dunque ripiego su un'altra officina famosa a Milano (9000.. ci siamo capiti..) chiedendo un controllo accurato di tutta la vettura, di sistemare gli impuntamenti del cambio, sostituire il termostato che in inverno rimaneva aperto non arrivando a 90° (un altro classico), di sistemare il prigioniero spezzato dei collettori scarico (anche questo un classico) e ovviamente il tagliando. E' ottobre 2023.

Mi riconsegnano l'auto non rispettando i tempi prestabiliti (anche qui, che diamine prendono l'appuntamento a fare). Anche qui conto da capogiro.

E' quasi finito il 2023 (dicembre), ma mi accorgo che c'è del liquido rosso vicino al carter distribuzione e che gocciola sul compressore del clima. Stessa cosa dall'altra parte. Perde dal manicotto che innesta sul radiatore. In pratica, dopo 1 mese e mezzo dai lavori eseguito, chi ci ha messo le mani è stato un macellaio. Fortunatamente la perdita era minima e quindi ho potuto usarla prima di riuscire a trovare chi me la sistemasse (periodo natalizio).

Gennaio 2024, l'ho ripresa oggi dopo 1 giorno di fermo e con i manicotti sostituiti. In più, mi hanno dovuto sostituire quasi tutte le fascette dei tubi dell'impianto di refrigerazione, quelle dei condotti di aspirazione e sistemare alcuni cavi schiacciati. Insomma chi ci ha messo le mani non era solo un macellaio, ma anche un grandissimo incompetente visto che non si è manco degnato di sistemare le fascette.
Inoltre, la paratia coprimotore, è tutta lercia di olio impastato misto a liquido refrigerante. Insomma non fu pulita dopo la perdita quando feci la distribuzione.

Con quello che ho speso in questi di anni da questi macellai che fanno i grossi su youtube, un altro utente ci ha rifatto completamente il motore.

Sperando che non ci siano ancora perdite d'olio (la farò pulire nei prossimi giorni e poi si controllerà), mi rimangono da sistemare:

- cassettino portaoggetti, è rotto quindi non è sistemabile
- pannelli portiere scollati
- vibrazioni abitacolo lato passeggero
- riverniciare pinze anteriori
- rumore di ferraglia dal posteriore quando scendo dai dossi o prendo avvallamenti importanti che fanno comprimere il retrotreno (appena sostituite biellette ma non hanno risolto)
- ovviamente l'immancabile rottura dei motorini di ricorcolo aria e della regolazione del flusso dell'aria lato passeggero (esce fredda mentre lato guida calda)
- specchietti riscaldati che non funzionano, ho fatto sostituire il fusibile F88 ma non ha risolto il problema e non so dove sbattere la testa

Qualcosa sicuramente la sto dimenticando, così come vorrei dimenticare di avere acquistato questo bidone di auto. In buona sostanza ho fatto un acquisto di merda. Le gioie quando schiaccio in D non compensano assolutamente nulla, soprattutto quando slitta la frizione poi.

C'è solo da sperare che si spacchi qualcos'altro o la turbina decida di andarsi a fare benedire lo stesso nonostante il 200 celle+tubo mandata olio coibentato+olio di qualità.

Fortunamente l'esperienza insegna, ho imparato tanto da questa disavventura e, sicuramente, non comprerò più un'auto usata senza farla controllare minuziosamente. Così come sono sicuro che non comprerò italiano qualora dovessi mai acquistare un'altra vettura in futuro.
 
Ultima modifica:
Solo una curiosità: che significa che ti avevano sostituito i freni a tradimento??🤣🤣 non l'hanno cambiati proprio fottendosi i soldi oppure l'hanno installati male??
 
  • Like
Reactions: DaveQV
- Informazione Pubblicitaria -
Solo una curiosità: che significa che ti avevano sostituito i freni a tradimento??🤣🤣 non l'hanno cambiati proprio fottendosi i soldi oppure l'hanno installati male??
I freni erano ancora in buone condizioni, sia dischi che pastiglie. L'intervento non era stato richiesto e non rientrava nel budget di spesa massima che gli avevo chiesto di rispettare. Nonostante questo, senza avvisarmi, li hanno cambiati lo stesso.

Oltretutto mettendo i Brembo originali a prezzi da Brembo forati+EBC yellow. Questo perchè "così non fischiano". Peccato che non hanno smussato gli angoli e qualche volta fischiano lo stesso. Però il tubo di mandata olio turbo che gli avevo chiesto di cambiare no, quello no.

Pagliacci.
 
Aggiornamento:

aggiungo alla lista dei problemi la perdita di olio dal paraolio albero motore lato cambio. Ovviamente una spesuccia considerando che una volta tirato giù tutto non conviene rimontare quello schifo di gruppo frizione che esce dalla casa già sottodimensionato. Le finanze al momento scarseggiano e quindi mi toccherà lasciarla così per un bel pò di tempo.

Ovviamente perdita assolutamente NON segnalata dai pagliacci di 9000(giri). Oltretutto il tappo della coppa rimesso su con del sigillante.. Da evitare come la peste.

Questi sono i risultati dei loro recenti lavori
 

Allegati

  • 2.jpg
    2.jpg
    158.9 KB · Visualizzazioni: 53
  • 1.jpg
    1.jpg
    116.4 KB · Visualizzazioni: 52
Ciao a tutti,

avevo in progetto di farlo mesi fa ma non ho avuto tempo neanche per fare 2 foto in croce e quindi... eccoci qua solo ora.
Sono (per ora 😆 ) felice possessore di una Giulietta QV 235cv del 2010 da ottobre 2021. Vengo da una Focus del 2003 da 100cv per cui questa è la mia prima auto turbo e sportiva/sportiveggiante.

Dopo averle fatto un bel tagliando quasi completo grazie alle dritte di @kormrider me la sto godendo nelle zone del varesotto, soprattutto sulla superstrada per Malpensa, sbirraggine e costo del carburante permettendo.

L'ho presa così, ovvero con catalizzatore 200 celle, centrale originale e finale omologato di Cri Ciano e filtro sportivo BMC. Sinceramente non ho idea di quale sia la grandezza dei finalini ma fanno il loro porco lavoro ai fini estetici. Inoltre ha già su uno sport shifter che rende le cambiate goduriose quando il cambio è caldo.

Il precedente proprietario ha fatto un leggero restyling estetico alla MY2016 che mi aggrada parecchio e manterrò.

Per ora va come un treno a parte 2-3 stranezze del tipo risonanza nell'abitacolo a 2500/3500 giri a causa dello scarico e lo sconnesso che fanno vibrare il lunotto a volte oppure il cambio che risulta una pietra in inverno soprattutto 1,2,3 marcia anche dopo 20km di marcia.

Altre pecche sono i soliti difetti noti. Ovvero frizione che slitta leggermente a marce alte in Dynamic (non sempre) ed il cambio imbrattato di non so bene cosa nella parte superiore dove si trova il selettore marce.

Invece ciò che non capisco sono le ultime 2 tacche della pressione del turbo che non vedo quasi mai riempirsi nonostante sia tutto giù con il pedale. Spinge senza tentennamenti ma al prossimo tagliando farò dare un'occhiata al meccanico circa eventuali crepe nei condotti d'aspirazione.

Altri lavori che vorrei fare sarebbero intercooler maggiorato, frizione e volano rinforzati ed una bella mappa per cominciare. Di seguito tutto ciò che riguarda la telaistica ed i freni.

L'avrei preferita con diversi optional in più (sedili in pelle riscaldati, fascia parasole sul parabrezza, sensori luci ed umidità e specchietto elettrocromico) ma non c'era altro in quel momento a quel prezzo con questo colore per cui mi sono dovuto accontentare.

Finita la tiritera, ecco le foto 😁
Provincia?
 
  • Like
Reactions: DaveQV
- Informazione Pubblicitaria -
Ciao a tutti,

avevo in progetto di farlo mesi fa ma non ho avuto tempo neanche per fare 2 foto in croce e quindi... eccoci qua solo ora.
Sono (per ora 😆 ) felice possessore di una Giulietta QV 235cv del 2010 da ottobre 2021. Vengo da una Focus del 2003 da 100cv per cui questa è la mia prima auto turbo e sportiva/sportiveggiante.

Dopo averle fatto un bel tagliando quasi completo grazie alle dritte di @kormrider me la sto godendo nelle zone del varesotto, soprattutto sulla superstrada per Malpensa, sbirraggine e costo del carburante permettendo.

L'ho presa così, ovvero con catalizzatore 200 celle, centrale originale e finale omologato di Cri Ciano e filtro sportivo BMC. Sinceramente non ho idea di quale sia la grandezza dei finalini ma fanno il loro porco lavoro ai fini estetici. Inoltre ha già su uno sport shifter che rende le cambiate goduriose quando il cambio è caldo.

Il precedente proprietario ha fatto un leggero restyling estetico alla MY2016 che mi aggrada parecchio e manterrò.

Per ora va come un treno a parte 2-3 stranezze del tipo risonanza nell'abitacolo a 2500/3500 giri a causa dello scarico e lo sconnesso che fanno vibrare il lunotto a volte oppure il cambio che risulta una pietra in inverno soprattutto 1,2,3 marcia anche dopo 20km di marcia.

Altre pecche sono i soliti difetti noti. Ovvero frizione che slitta leggermente a marce alte in Dynamic (non sempre) ed il cambio imbrattato di non so bene cosa nella parte superiore dove si trova il selettore marce.

Invece ciò che non capisco sono le ultime 2 tacche della pressione del turbo che non vedo quasi mai riempirsi nonostante sia tutto giù con il pedale. Spinge senza tentennamenti ma al prossimo tagliando farò dare un'occhiata al meccanico circa eventuali crepe nei condotti d'aspirazione.

Altri lavori che vorrei fare sarebbero intercooler maggiorato, frizione e volano rinforzati ed una bella mappa per cominciare. Di seguito tutto ciò che riguarda la telaistica ed i freni.

L'avrei preferita con diversi optional in più (sedili in pelle riscaldati, fascia parasole sul parabrezza, sensori luci ed umidità e specchietto elettrocromico) ma non c'era altro in quel momento a quel prezzo con questo colore per cui mi sono dovuto accontentare.

Finita la tiritera, ecco le foto 😁
bellissima, ma dalla mia esperienza, lascerei perdere la mappa
 
Aggiornamento:

aggiungo alla lista dei problemi la perdita di olio dal paraolio albero motore lato cambio. Ovviamente una spesuccia considerando che una volta tirato giù tutto non conviene rimontare quello schifo di gruppo frizione che esce dalla casa già sottodimensionato. Le finanze al momento scarseggiano e quindi mi toccherà lasciarla così per un bel pò di tempo.

Ovviamente perdita assolutamente NON segnalata dai pagliacci di 9000(giri). Oltretutto il tappo della coppa rimesso su con del sigillante.. Da evitare come la peste.

Questi sono i risultati dei loro recenti lavori
Più se la cantano e se la suonano su cazz tube e più sono scarpari...
 
  • Like
Reactions: DaveQV
- Informazione Pubblicitaria -
X