Alfetta 2.0. ie quadrifoglio oro- problemi corrente candele

Qualcuno può inviarmi il manuale officina completo di questa vettura ??
Inoltre sapete se la bobina una il modulo accensione integrato ??? O sapete il codice corretto bobina
 
Salve ma qualcuno ha schema elettrico iniezione e accensione...non riusciamo a verificare perche non da corrente alle candele.... Disperati
 
Non so di dove sei, Io ho un meccanico "vecchio stile" (ma andrà in pensione a fine anno, purtroppo) specifico su Alfa, e che fà solo epoca (un mio amico con la 159 non lo ha aiutato perchè c'era già troppa elettronica per lui), e stà in Friuli, località Codroipo...
Ma non so di dove tu sia, quindi può essere lontano per te
 
Un po troppo distante, direi....
magari qualche altro forum-ista ha qualche dritta...
 
Le logde credo che sono introvabili ci dovrebbe essere delle ngk compatibile.. qualcuno aveva scritto qualcosa su qualche post lo avevo visto..
 
si scusami... allora in fase di restauro ci siamo accorti che la macchina in questione Alfetta 2.0. ie del 1984 quadrifoglio oro motore sigla 01713 (uguale ad alfa 90) aveva il cablaggio e centralina alfa 75 i.e con modifica sensore giri e fase sistemato nella puleggia anteriore. Per tale motivo abbiamo recuperato centralina originale 0 261 200 044 e ripristinato con schema impianto motronic impianto iniezione ricollegando i due sensori di giri e fase posti sulla campana del cambio. Purtroppo ad oggi dopo le tante prove la macchina non vuole partire perche pur arrivando corrente ai pin centralina 35 e 18 e il 12 v alla bobina scintille in candele nulla. Ora il dubbio è innanzitutto come verificare funzionamento dei due sensori di giri e e fase. Se il pin 4 alla centralina come e dove deve essere collegato in quanto è collegato diretto con il +15 del sottoquadro e le pompe benzina uguali (infatti appena giriamo chiave stanno accese sempre) e alla bobina quanti fili arrivano oltre al diretto pin 1 dalla centralina. Inoltre le schermature dei due sensori di giri e fase vanno sui pin centralina 23 e 5? Grazie
Domenico buongiorno, ho letto ora la discussione.
Sono un ex possessore di una Q.O. e sono stato autodidatta dell'auto sia di meccanica sia di elettri e posso dire di conoscere bene la materia.
Sono in possesso di alcuni manuali tecnici e in giornata credo di poterti inviare lo schema elettrico.
Tenuto conto che hai ripristinato l'impianto originale, ti chiedo, che certezza hai di aver effettuato il lavoro alla perfezione in quanto non è affatto semplice se non si ha un ottima conoscenza nel settore. Già il fatto che le pompe benzina vengono attivate permanentemente con il quadro inserito denota che qualcosa non và e quindi ti consiglio, prima di impazzire con i vari sensori, di essere certo del lavoro fatto fino ad ora.
 
  • Like
Reactions: Sandro G.
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Se ti può essere utile ti invio queste foto. Leggi bene la descrizione di funzionamento della pompa carburante.
Per le candele, tenuto conto che all'origine usava le Lodge 2HL (ancora si trovano come avanzi di magazzino), basta che chiedi a qualsiasi rivenditore le equivalenti.
Se hai bisogno di altro contattami.
 

Allegati

  • 1679136184730.jpg
    1679136184730.jpg
    135 KB · Visualizzazioni: 79
  • 1679136184743.jpg
    1679136184743.jpg
    130 KB · Visualizzazioni: 76
  • 1679136184771.jpg
    1679136184771.jpg
    123.9 KB · Visualizzazioni: 81
  • 1679136184788.jpg
    1679136184788.jpg
    110.4 KB · Visualizzazioni: 87