Assetto su Giulia veloce 280 CV con sospensioni attive è fattibile?!?

ricc

Super Alfista
30 Gennaio 2022
379
250
109
Regione
Lazio
Alfa
Stelvio
Posso dirvi solo che il radar e la telecamera hanno una tolleranza, appunto perchè può variare il carico della vettura. Tutti e due memorizzano una deviazione sull'asse orizzontale e verticale tot spostamento in verticale e tot spostamento orizzontale.
Se hai fortuna la nuova tolleranza si memorizzerà senza crearti problemi, se sei sfortunato vai oltre i limiti di correzione, si accendono gli errori e si spengono gli adas.
Piuttosto il problema è il sistema di valvole degli ammortizzatori; come detto in certe condizioni la centralina decide di chiudere le valvole per aumentare la resistenza dell'ammortizzatore in contrasto. Per decidere se attivare o meno la valvola il software controlla se ci sono variazioni delle accelerazioni applicate al telaio, ovviamente il software deve raccogliere informazioni dai sensori ed accendere o meno i relè di determinate valvole. In pratica sono state sviluppate delle mappe che fanno corrispondere ad una determinata sequenza di informazione proveniente dai sensori la risposta della centralina. Siamo lontani dall'intelligenza artificiale, si tratta di una semplice mappa di reazione di tipo si o no.
In teoria modificando le molle dell'ammortizzatore dovresti riprogrammare tutte le mappe di risposta della centralina.
Mi dicono che i pochissimi che ripristinano gli ammortizzatori elettromeccanici installati sulle mercedes hanno indicazione di ripristinare i parametri degli ammortizzatori esattamente allo standard del costruttore, evitando ad esempio un leggero aumento dell'azione ammortizzante che invece è lo standard per gli ammortizzatori meccanici ripristinati.
Comunque niente vieta di smontare gli ammortizzatori attivi e montare un set di ammortizzatori e molle ribassati tipo bilstein b8 o KW v3; perdi il vantaggio dell'assetto soft quando non chiedi prestazioni sportive.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: GlowFa

gigivicenza

Alfista Megalomane
9 Settembre 2016
8,234
7,392
174
45
Vicenza
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 multi jet 120cv euro 6 anno 2015
kw v3 sono da pista puro e costano moltissimo
 

Juri&Giulia

Super Alfista
11 Dicembre 2017
206
326
119
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
Multiair 200HP
Il performace pack prevede una centralina aggiuntiva nel bagagliaio subito dietro i sedili posteriori.
Essenzialmente all'interno della centralina ci sono dei chip che contengono accelerometri elettronici, l'equivalente id un giroscopio senza parti mobili.
Quando la centralina ritiene che siano in atto accelerazioni laterali interviene chiudendo le valvole degli ammortizzatori ed incrementando l'effetto frenante in espansione ed in compressione degli ammortizzatori.. L'effetto sull'espansione sembra sia quello più efficace per controllare l'assetto della vettura,, evidentemente limitando l'innalzamento degli ammortizzatori interni in curva. Il sistema interviene di concerto con esp ed abs per ottenere un effetto di correzione complessivo delle traiettorie per migliorare il feeling della vettura in curva.
Per ottenere un effetto esattamente equivalente a quello di progetto del software di gestione, sarebbe il caso che gli ammortizzatori si trovassero con il pompante in posizione neutra in assenza di forze attive (come quando escono dalla fabbrica), Considerando che il software sarà il risultato di migliaia di prove e correzioni del funzionamento degli ammortizzatori fino ad arrivare al programma finale, penso non sia proprio il caso di cambiare un parametro così importante come l'altezza delle molle.
Comunque, a parte casi di esigenze estreme, il performance pack è un miglioramento della tenuta di strada equivalente ad un ottimo assetto sportivo, senza il difetto della durezza che caratterizza gli assetti sportivi nell'uso quotidiano. Se volete fare una prova,, staccate e riattaccate la batteria, riallineate lo sterzo e fate qualche prova, senza l'ausilio degli ammortizzatori attivi; e dell'esp; capirete la differenza. Non è solo l'effetto degli ammortizzatori attivi, ma la combinazione ammortizzatori e correzione delle traiettorie dell'esp che fà la differenza.
La strada alternativa è quella di montare un assetto sportivo installando degli emulatori delle valvole degli ammortizzatori, come spesso fanno sulla mito dove contenere i costi diviene essenziale.
Ringrazio molto per la spiegazione dettagliata,presumo che oltre ad un informazione "generica" Ricc abbia competenze specifiche.Grazie ancora.
Tornando alle molle ribassate,ho fatto diversi interventi in merito,(ricordo tempo fà quello relativo ai codici Eibach)in particolare su Giulia Q.
Molle ribassate (svariate sono le marche/modelli)E' fattibile installarle?si,è consigliabile ritare gli Adas?assolutamente si, con sospensioni attive si può fare?leggere quanto scritto da Ricc e trarre le conclusioni.
Poi...se si vuole l'effetto scenico potete anche installare un set "Lift Air"...tanta scena...
ma se volete intervenire sulle sospensioni della Giulia per migliorare le performance "Handling" si deve ragionare per bene.Magari con un assettista.Io da anni ho N.T.P come assoluto punto di riferimento,avvalersi di consigli tecnici maturati sui circuiti non è poco cosa.
 
  • Like
Reactions: gigivicenza

Seguici su Facebook

ADVERTISEMENT