Campionato di Basket serie A 2006 / 2007

Discussione in 'Sport e Motorsport' iniziata da PyroRacing, 20 Settembre 2006.

  1. Ciao a tutti spero che ci sia qualcuno come me che è appassionato di Basket "italiano" oppure anche straniero

    Io essendo di Siena tifo la mens sana.....

    1° Giornata - 08/10/2006 18:15
    Climamio BO-Whirlpool VA-------------08/10 18:15
    Snaidero UD-VidiVici BO---------------08/10 18:15
    Armani J. MI-TDShop.it Livorno--------08/10 18:15
    Angelico BI-Legea Scafati-------------08/10 18:15
    Bipop Carire RE-Montepaschi SI--------08/10 18:15
    Siviglia Wear TE-Eldo Napoli-----------08/10 18:15
    Pall. Cantù-Benetton TV--------------08/10 18:15
    Air AV-Upea C. d'Orlando ------------08/10 18:15
    Premiata Montegr.-Lottomatica RM----11/10 20:30
     
  2. Sto caricando...


  3. pecile lascia Siena:

    Si chiude l'esperienza senese di Andrea Pecile. Il giocatore ha incontrato ieri il dg Minucci, e nel corso del colloquio si è formalizzata la rescissione del contratto. La decisione è stata assunta sulla base del nuovo progetto tecnico che vedeva diminuire il minutaggio a disposizione del giocatore. «Abbiamo valutato con la società la mia posizione — ha commentato Pecile — cercando una soluzione che potesse soddisfare sia le mie esigenze che le scelte tecniche della Mens Sana. Nel lasciare Siena dove mi sono trovato bene, rivolgo un saluto ai tifosi e auguro alla squadra di poter raggiungere i suoi obiettivi».

    per Lonny Baxter pronto un contratto di 2 anni

    arrivano notizie interessanti anche dagli Stati Uniti. Attraverso l’intervista rilasciata dal dg Ferdinando Minucci all’Associated Press sono emersi importanti sviluppi sul caso Baxter.
    Il giocatore è stato messo sotto contratto anche per la prossima stagione ed in questi giorni, nell’ora ‘libera’ potrà iniziare a prendere confidenza con i giochi biancoverdi attraverso il dvd che la Montepaschi gli ha inviato, in attesa di potersi aggregare alla squadra.
     
  4. nella speranza che qualcuno segua la pallacanestro italiana continuo a scrivere.......




    La Montepaschi di Pianigiani esordisce davanti al proprio pubblico portando a casa lo scalpo più prestigioso, quello dei campioni d'Europa del Cska Mosca. L'89-85 dopo un supplementare, prima sconfitta dei russi in Italia, vale la conquista del Trofeo Bellaveglia, oltre al superamento di un match atteso come il più duro dei test. I giochi a due del Cska creano difficoltà almeno quanto i centimetri in ogni confronto diretto. Kaukenas pur partendo dalla panchina trova il suo sfogo nella quantità (17-14 al 9'), ma le cose migliori anche per fluidità arrivano con Forte incastonato tra la personalità di McIntyre e l'atletismo (per ora col limitatore) di Sato. Da qui partono le giocate giuste per il 13-3 di metà secondo quarto, firmato da un buon Lechthaler, pronto a finalizzare gli assist degli esterni oltre che solidissimo in difesa: è 37-32 al 17'. Dopo l'intervallo la squadra gira bene anche con Kaukenas, così tra i guizzi di Forte e l'intensità di Stonerook si tocca il 52-42 al 25'. Qui arriva il blackout della Montepaschi, inerme di fronte al 23-3 tra terzo e quarto periodo (57-67 al 37'). Quando tutto sembra finito sono le triple di Stonerook, prima per il -4 a 50" dalla fine, poi con un tiro dalla spazzatura da dieci metri sulla sirena del 40'. L'inerzia è biancoverde, solo Andersen prova a opporsi: le triple di Forte e McIntyre all’overtime consegnano l'89-85 finale e il Trofeo ai senesi.

    [glow=red,2,300]MONTEPASCHI SIENA - CSKA MOSCA 89-85

    MONTEPASCHI SIENA: Forte 19 (5/8, 3/4), McIntyre 13 (1/3, 3/6), Boisa 7 (2/7, 0/2), Carraretto (0/1, 0/2), Sato 9 (3/6, 0/2), D'Ercole ne, Kaukenas 27 (7/10, 1/6), Helliwell 4 (2/2), Lechthaler 7 (3/3), Stonerook 7 (0/2, 2/3). All. Pianigiani.
    CSKA MOSCA: Kurbanov 2 (1/2, 0/1), Smodis 2 (1/5, 0/1), Vanterpool 14 (4/7, 1/1), Pashutin 8 (2/2, 1/4), Andersen 18 (7/10), Savrasenko 2 (1/3), Kashirov ne, Ponkrashov 11 (3/4), Shved ne, Vorontsevich, Langdon 21 (4/8, 3/7), Van den Spiegel 7 (3/6). All. Messina.
    Arbitri: Duranti, Seghetti e Ursi.
    Note: parziali 18-20, 38-40; 56-55, 75-75. Usciti per cinque falli: Van den Spiegel (39'30" sul 69-73), Stonerook (41'37" sul 77-77), Vanterpool (44'57" sull'89-85). Tl: Mps 16/26, Cska 18/26. Rimbalzi: Mps 27 (19 d, 8 o), Cska 44 (31 d,13 off
     
  5. Legea Scafati

    il mio paese di residenza :grinser002:
     
  6. dai scaf dacci un po di nuove su scafati neo promossa in serie A......
     
  7. e dalla basket town "bologna" ecco gia il primo derby della stagione......

    - Sito Uff. Fortitudo Bologna -

    Se il primo giorno di lavoro post-ritiro a Bologna è bagnato dalla pioggia battente e da un clima decisamente autunnale, a riportare il sole nell'ambiente biancoblù è il primo allenamento insieme ai compagni di squadra di David Bluthenthal. Per tutto il periodo di permanenza a Tarvisio "Blu" aveva lavorato fortissimo con il preparatore atletico Lorenzo Giannetti, alternando stretching, palestra ma anche esercizi con la palla sul campo con i compagni e negli ultimi giorni, i "5 contro 0" condotti da Frates per assimilare schemi e movimenti. Il grande obiettivo diventa ora quello dichiarato dal giocatore prim'ancora di venire in Italia, dalla sua Los Angeles: essere pronto al 100% per l'inizio del Campionato.


    ASPETTANDO IL (PRIMO) DERBY...
    Domani sera alle 20.30 alla Land Rover Arena

    Un giorno al derby, il primo dei due che metteranno di fronte Foritudo e Virtus (o Climamio e VidiVici) in questa stagione 2006/2007 agli albori, assegnando la Carisbo Cup. L'attesa della partita si consuma, tra i tifosi di entrambe gli schieramenti, più nella curiosità di vedere all'opera le proprie formazioni - entrambe nettamente rinnovate - che in quel contrasto storico che dà anima e vita da sempre alla stracittadina. E per il quale, del resto, non mancheranno di arrivare i derby di Campionato... In casa biancoblù, rientrato alla base ed inserito proprio quest'oggi Bluthenthal per la prima volta, il gruppo ha lavorato finalmente al completo. Domani sera ovviamente David non sarà in campo, ma il iniziare ad allenarsi con la squadra vale certamente già una grandissima vittoria. E, tra qualche mese, anche per lui sarà aria di derby. Domani mattina continuerà la vendita dei biglietti presso gli sportelli Carisbo in Emilia Romagna, sempre in orario di sportello.


    FRATES: "NESSUNO SI NASCONDE AL DERBY"
    Le parole del coach biancoblù alla vigilia

    Il derby di domani sera sarà appena, per la Climamio, la terza partita ufficiale di quella che - non va dimenticato - è appena la pre-season. Eppure, a Basket City basta pronunciare la parola derby per scatenare attese, emozioni, insomma tutte quelle sensazioni che rendono impossibile considerare il doppio appuntamento della Carisbo Cup unicamente come un mini-torneo prestagionale. Il coach biancoblù Fabrizio Frates, pur essendo lui stesso un "esordiente" del derby bolognese, dimostra però immediatamente di sapere di cosa si tratti. "Siamo tutti consapevoli che il derby ha un fascino particolare, anche senza posta in palio. Nessuno si nasconde il fatto che sia una partita sentita ed attesa, tanto più essendoci due squadre nuove ed essendo noi alla prima uscita a Bologna. Giusto così, che ci sia tanta voglia per questo derby in giro, di certo non mancherà la voglia di giocarlo da parte nostra. Ai miei giocatori chiederò soprattutto due partite di grande intensità: abbiamo bisogno proprio di questo, di ricreare caratteristiche anche emotive simili a quelle che, tra breve, troveremo in Campionato. Sia per scelta che per necessità abbiamo organizzato un precampionato fatto di poche amichevoli, ma contro squadre importanti, basti pensare che dopo i due derby con la Virtus affronteremo due volte il Maccabi. Intanto, stasera dopo un mese esatto dal raduno di fine agosto faremo il primo allenamento veramente al completo, anche questo segnerà un momento importante e d'ora in avanti oltre alla quantità dovremo tirare fuori sempre più qualità, puntando tantissimo sulla difesa: siamo una squadra di tanto talento offensivo, ma per diventare davvero vincenti dovremo compiere una grande crescita in difesa e vedo grande disponibilità da parte di tutti ad affrontare questo cammino". Non resta che cominciare già da domani vivendo, per molti dei protagonisti biancoblù, il loro primo derby a Basket City.
     
  8. bhè sinceramente non è ke mi interessi molto xò so ke sono andati in A1 e ke hanno fatto acquisti importanti ma non so ki siano auhauah...

    OT stasera sono andato a fare una pizza e il pizzaiolo era la tua fotocopia solo un po + magrolino fine OT
     
  9. ok scaf allora ti darò un po di notizie io

    LEGEA SCAFATI BASKET


    N° Atleta Ruolo Anno Nasc. Alt. cm Peso kg Naz. Sport

    4 Bracey Bryan Ala 1975 201 102 IRL

    5 Smith Bryant Ala 1977 196 95 USA

    6 Salvi Joel Ala/Centro 1978 200 102 ITA

    7 Rajola Stefano Playmaker 1972 185 84 ITA

    8 Apodaca Rick Guardia 1980 192 90 PUR

    9 Smith Stevin Playmaker 1972 186 92 USA

    10 Corvo Giuseppe Guardia/Ala 1969 195 95 ITA

    12 Szewczyk Szymon Centro 1982 209 110 POL

    13 Guadagnola Dario Ala 1988 198 94 ITA

    14 Ambruoso Alessio Ala 1988 195 88 ITA

    15 Ricciardi Gabriel Play/Guardia 1989 192 80 ITA

    18 Martinez Jack Ala/Centro 1981 203 107 DOM

    19 Pagano Antonio Guardia 1990 190 85 ITA

    20 Lauwers Dimitri Guardia 1979 187 92 BEL
     
  10. grassie...ma cmq quest anno la squadra sembra forte...a detta degli amici fedelissimi
     
  11. si diciamo che per una neo promossa la squadra non è niente male "chiaro che con squadre di alta classifica non c'è confronto però nel suo piccolo sicuramente qualcosa puo dire " e sicuramente qualche soddisfazione forse riescono a togliersela