Consigli acquisti negozi on-line Pneumatici e Cerchi - ClubAlfa.it Forum

Consigli acquisti negozi on-line Pneumatici e Cerchi

A

alexmax08

Utente Cancellato
Re: Pneumatici e Cerchi - Acquisti e scelta on-line -

Certo da rimanere senza parole, io con gommadiretto mi sono trovato abbastanza bene, è da più di un anno che non acquisto da loro perchè adesso i pneumatici me li procuro da me, però mi sono sempre trovato bene , se non ricordo male ho acquistato più di 3-4 treni di gomme e sono arrivate abbastanza recenti (massimo 6-7 mesi).
Mai nessun problema anche con pneumatici per moto e scooter, rimango allibito da tutto quello che hai scritto, quando succedono queste cose bisogna avere tanta pazienza e far si che tutta la faccenda faccia il suo corso, alla fine dopo svariati solleciti la gomma ti è arrivata giusta anche se con un lotto diverso, ma poco importa, più che altro hai ragione sul fatto che ti devono rimborsare tutte le spese in più che hai dovuto affrontare, lasciando perdere tutto il tempo che sei stato dietro, altro che il 5% dovrebbero farti almeno il 40% se non addirittura da inviarti per un prossimo ordine (sempre se ci sarà) almeno due pneumatici gratuiti su quattro, tanto ci guadagnano comunque stanne certo!!!
 

sdorigo

Alfista principiante
17 Luglio 2009
48
2
9
ca
Regione
Sardegna
Alfa
156
Motore
1.6 ts
PneumaticOne: pneumatici a poco prezzo

PNEUMATICONE: il vero prezzo di gomme e pneumatici

inserisco questi pneumatici acquistati su PREZZO SCONTATO PNEUMATICI E GOMME ESTIVE ED INVERNALI AUTO MOTO CAMION JEEP 4X4 FUORISTRADA SUV FURGONI non so se posso postare link del genere ma io gli ho ordinati e sono perfetti!!! con 78 euro ho due pneumatici nuovi non ricostruiti!!
VE LO CONSIGLIO!!! :eclipsee_Victoria:
 

gibo

Alfista principiante
25 Novembre 2009
70
0
6
33
BL
Regione
Veneto
Alfa
147
Motore
1.9 jtd 16v
re: PneumaticOne: pneumatici a poco prezzo

che gomma hai preso???
le hai gia montate
 
Ultima modifica da un moderatore:

sdorigo

Alfista principiante
17 Luglio 2009
48
2
9
ca
Regione
Sardegna
Alfa
156
Motore
1.6 ts
Re: Pneumatici e Cerchi - Acquisti e scelta on-line -

Ho preso le ROTALLA 205/60/15 91V 38 euro circa l'una e le spese di spedizione incluse a differenza di gommadiretto.it che dice di spedirle con spese spedizione incluse ma invece al momento di pagare ti accollano 12 euro a gomma!!. A mio parere sono molto buone, sempre meglio di spendere sui cento euro per una meravigliosa michelin ma che a mio parere è troppo esosa!
 

gibo

Alfista principiante
25 Novembre 2009
70
0
6
33
BL
Regione
Veneto
Alfa
147
Motore
1.9 jtd 16v
Ho preso le ROTALLA 205/60/15 91V 38 euro circa l'una e le spese di spedizione incluse a differenza di gommadiretto.it che dice di spedirle con spese spedizione incluse ma invece al momento di pagare ti accollano 12 euro a gomma!!. A mio parere sono molto buone, sempre meglio di spendere sui cento euro per una meravigliosa michelin ma che a mio parere è troppo esosa!

sembra veramente buono come prezzo...
io spendo 240 euro per delle pirelli 185-65-15 da neve
e 360 euro per le meteor 215-45-17 estive...
montaggio e bilanciatura
 
Ultima modifica da un moderatore:

sdorigo

Alfista principiante
17 Luglio 2009
48
2
9
ca
Regione
Sardegna
Alfa
156
Motore
1.6 ts
Re: Pneumatici e Cerchi - Acquisti e scelta on-line -

è OTTIMO!!! spenderei su 90-100 e più euro per delle michelin!!
 

brambil

Fedelissimo
27 Novembre 2008
3,325
40
49
RA
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
GTV
Motore
2.0JTS
Altre Auto
75 1.8 1988, 147 1.6TS 105cv 2001,Crosswagon 1.9JTD, 156 SW 1.9JTD 8v, GT3.2 V624v, Spider V6TB
Re: Pneumatici e Cerchi - Acquisti e scelta on-line -

Mi hanno parlato bene anche di: Italgomme Pneumatici s.r.l. , buoni prezzi, a domanda rispondono cortesemente, velocemente e con completezza. DOT freschi e gomme di prima scelta.
Non ho esperienze dirette.
 

brainstorm

Alfista principiante
28 Gennaio 2008
73
0
6
na
Regione
Campania
Alfa
GT
Motore
1.9
Re: Pneumatici e Cerchi - Acquisti e scelta on-line -

Hai ragione.
Più di due mesi fa, ho mandato una mail a questi signori per conoscere stabilimento e data di produzione di un treno di gomme Goodyear Eagle F1 GS D3.
Mi è stato laconicamente risposto che non potevano indicarmi né l'una, né l'altra cosa, ma che le gomme avrebbero avuto sicuramente meno di un anno di vita.
Un po' timoroso per lo stabilimento di produzione (avevo letto delle differenze tra la produzione tedesca e quella cinese), in parte rassicurato dalla dichiarazione della sicura freschezza delle gomme, decido di fare l'ordine, pensando che mi arrivassero quelle prodotte in Germania.
Pago all'istante con bonifico bancario e attendo le gomme.
Quando arrivano, scopro a malincuore che le gomme erano state prodotte in Cina e non erano proprio fresche, pur essendo di età inferiore ai dodici mesi.
Le faccio montare sui cerchi e una di loro mi dà dei valori di equilibratura assolutamente sballati. Il gommista non sapeva più dove doveva girare la gomma sul cerchio, ogni volta era sempre peggio.
Alla fine mettiamo due strisce di piombi per permettermi di camminare, ma cominciamo a sospettare che il cerchio sia deformato.
Il giorno dopo, mi accorgo che il fianco della gomma si spella, semplicemente passandoci sopra il dito. In pratica, come se fosse una gomma per cancellare, vengono via pezzetti di gomma al solo sfregamento di un polpastrello.
Porto a controllare il cerchio e lo stesso risulta perfettamente dritto ed equilibrato.
La cosa mi costa un altro smontaggio e rimontaggio dello pneumatico ed un'ispezione professionale del cerchio.
Non essendo colpa del cerchio, ma dello pneumatico squilibrato, comunico la cosa alla ditta, unitamente al fatto che la gomma si sbriciolava da sola.
Mi viene proposto l'invio di una gomma in sostituzione della precedente.
Io richiedo anche il rimborso delle spese cui ero andato incontro, ma non ottengo risposta al riguardo.
Dopo tempo, mi arriva un'altra gomma, sempre prodotta in Cina, ma con un DOT di produzione che la faceva risalire a più di 12 mesi prima.
Altra comunicazione alla ditta, altra proposta di sostituzione della nuova gomma che, nel frattempo, non ho fatto montare, ed altra mia richiesta delle spese che viene ignorata.
Passano altri giorni e mi arriva un'altra gomma, sempre prodotta in Cina, ma stavolta con un DOT di produzione risalente ad oltre 24 mesi prima.
La cosa comincia ad assumere i contorni di una barzelletta.
Faccio presente il tutto alla ditta e mi dicono che mi spediranno ancora un'altra gomma in sostituzione, sempre non rispondendo alla mia ennesima richiesta di rimborso delle spese.
Piccolo particolare: la macchina vibrava talmente tanto che ci si poteva fare uno zabajone.
Mentre mi comunicano che mi sta arrivando la gomma, mi scrivono di non accettarla e, qualora l'avessi già fatto, di comunicarglielo per farla tornare indietro, perché avevano sbagliato l'ordine e non erano riusciti a bloccare la spedizione.
Dopo ancora altro tempo, mi arriva un'altra gomma, sempre prodotta in Cina ed appartenente ad un lotto diverso dalle altre tre.
Disperato per le vibrazioni che l'auto trasmetteva e preoccupato per la gomma che veniva via, decido di farla cambiare.
Questa è finalmente equilibrata, ma non è la stessa delle altre tre.
Comincio a formalizzare le mie richieste, soprattutto in base ai miei diritti di consumatore, ma mi viene risposto che loro non ne tengono conto perché sono tedeschi.
Richiedo una riduzione del prezzo delle gomme, considerate le notevoli difformità da quanto da me acquistato, cui si aggiungono le spese per i vari montaggi, equilibrature, l'ispezione professionale del cerchio ed il tempo da me perso per tutte queste loro imprecisioni.
Udite, udite... mi viene offerto un misero 5% di sconto sul prossimo acquisto!!!
A parte che il 5% di sconto lo stanno già facendo normalmente a chiunque (mi è arrivata una loro mail con l'offerta), ma questo qualifica bene la loro politica aziendale.
A questo punto, faccio una precisa richiesta di rimborso, invitato proprio da loro, indicando la cifra giusta, e dichiaro persino la mia disponibilità, per andargli incontro, a scalare questa cifra dall'acquisto di altre gomme, invece che averne il riaccredito.
Volete sapere come è andata a finire?
È più di una settimana che non si fanno sentire...
Riassumendo: due mesi di fastidio, tre montaggi ed equilibrature, un'ispezione professionale del cerchio, montagne di tempo buttato a fare code e lavori dal gommista ed a scrivere mail o telefonare per cercare di risolvere con loro.
Voi che ne pensate?

Aggiornamento... si fa per dire.
Dopo due mesi, ancora nessuna risposta alla mia richiesta di rimborso delle spese sostenute per la gomma difettosa.
Stiamo a vedere...
 

critato

Nuovo Alfista
27 Agosto 2008
13
1
4
pr
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
147
Motore
jtdm 120 cv
Ultima modifica da un moderatore:

EddyAR

Alfista principiante
21 Ottobre 2008
1,000
2
39
RN
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
147
Motore
1.6 T.Spark 105 cv
ciao ragazzi...alla domanda se i cerchi fossero italiani il vendiore ebay (citato poche pagine fa) mi ha risposto che sono fatti in germania...cosa ne dite? io non vorrei spendere tanto per comprare i cerchi della mia nasona...ma quei pochi non voglio neanche buttarli via! i miei dubbi nascono soprattutto dalla forte differenza di prezzo dagli originali...:confused:

inoltre mi indica che vengono dalla Germania, che li produce la Style Wheels e che hanno 12 mesi di garanzia e certificazione TUV
:confused::confused::confused:
 
Ultima modifica da un moderatore: