Contatto lunotto termico staccato

Decibel

Alfista principiante
12 Ottobre 2008
78
10
16
Roma
Regione
Lazio
Alfa
147
Motore
1.6 Twin Spark
Sto cambiando il portellone posteriore della mia 147.
Il portellone di sostituzione ha un contatto del lunotto termico staccato.
Qualcuno sa come saldarlo?
Non mi pare che si tratti di stagno ma di un materiale particolare.
 
Ti devi procurare uno stagno che fonde a temperatura non molto alta, poi prima di procedere con la saldatura devi riscaldare la parte esterna del vetro, magari con un asciugacapelli. Questo per evitare sbalzi termici che possono distruggere il vetro
 
  • Like
Reactions: Decibel
Non mi pare che si tratti di stagno ma di un materiale particolare.
Le linee di riscaldamento di solito sono a base di una vernice d'argento molto sottile, sicuramente non riesci a saldarla a stagno.

In passato ho visto incollare sul vetro, nei pressi del contatto, due piccolo dadi con una molletta elastica che và a contatto con la parte conduttiva.
Magari ti conviene chiedere ad un carrozziere "datato", sicuramente è già intervenuto in tal senso. ;)
 
  • Like
Reactions: Sandruzzu e Decibel
- Informazione Pubblicitaria -
Le linee di riscaldamento di solito sono a base di una vernice d'argento molto sottile, sicuramente non riesci a saldarla a stagno.

In passato ho visto incollare sul vetro, nei pressi del contatto, due piccolo dadi con una molletta elastica che và a contatto con la parte conduttiva.
Magari ti conviene chiedere ad un carrozziere "datato", sicuramente è già intervenuto in tal senso. ;)
Io risolsi questo problema su una delle mie Alfa 159, come ho descritto.
 
  • Like
Reactions: Sandruzzu e Decibel
Grazie per i suggerimenti.
Ieri ho provato a vedere se il materiale residuo sul pezzettino che si è staccato fondesse con un comune saldatore a stagno.
Non si fonde ma dopo molta insistenza si sfalda.
Quindi non è possibile fissarlo con lo stagno.
Cercherò di procedere in questo modo: per il momento lo fisserò con un pezzetto di nastro molto forte.
Poi ci applicherò una colla d'argento che viene venduta con una siringa.
Arriva dalla Cina quindi ci vorrà un mese.
Io però il portellone dovrei montarlo oggi o al massimo domani.
 
Esiste una pasta elastica per riparazioni, tipo plastilina, la pubblicizzano per unire fili del telefonino e/o riparazioni generiche.. etc, con la soluzione bicomponente rischi di fare un pasticcio, oppure puoi utilizzare il nastro gommoso per contatti elettrici, un colpo di accendino e vai...tecnicamente si chiama nastro termo saldante o isolante, simile al teflon ma ben più spesso e performante
 
  • Like
Reactions: Decibel
- Informazione Pubblicitaria -
Non è una colla bicomponente, se non ho capito male è una pasta adesiva conduttiva a base di argento.
Verosimilmente è la stessa originale.
 
  • Like
Reactions: Sandruzzu
Visto..visto...per la pasta d'argento credo sia la soluzione migliore...
avevo inteso non leggendo bene, che il contatto fisso non fosse staccato dal lunotto....
 
  • Like
Reactions: Decibel
Non è una colla bicomponente, se non ho capito male è una pasta adesiva conduttiva a base di argento.
Verosimilmente è la stessa originale.
Leggi bene le indicazioni in quanto per pasta "conduttiva" si potrebbe intendere che conduce il calore ma magari non la corrente....
 
- Informazione Pubblicitaria -
X