E-call: la prossima frontiera della sicurezza

Discussione in 'Codice della Strada - Fisco' iniziata da lybra, 21 Giugno 2007.

  1. Dal 2010, le case automobilistiche saranno obbligate a montare di serie su tutti gli autoveicoli che entrano in produzione l'E-call.

    L'E-call, abbreviazione di emergency call, è un sistema di sicurezza basato congiuntamente su tecnologia GPS (Navigazione satellitare) e GPRS-UMTS (telefonia mobile), che servirà al conducente in caso di incidente.

    Questo dispositivo sarà collegato ad un tasto sulla plancia che, quando premuto, invierà una segnalazione all'apposito centralino che a sua volta, attraverso il GPS, saprà già il luogo dell'incidente e quindi potrà prontamente mandare i soccorsi.

    foto E-call: la prossima frontiera della sicurezza - 1 Qui era presente un link corrotto ed è stato eliminato.

    E se il conducente è svenuto, o non è in grado di premere il tasto?
    Niente paura...il sistema E-call è collegato agli Air bag e agli altri sistemi di emergenza dell'auto, e nel caso in cui la segnalazione non parta tramite pressione del tasto, questa partirà automaticamente.

    foto E-call: la prossima frontiera della sicurezza - 2

    Il costo? Si prevede che andrà ad incidere sul costo totale dell'auto di circa 150€, e appena la tecnologia sarà diffusa, come già lo è in Germania e paesi scandinavi, si può altresì prevedere una diminuzione di prezzo.

    Per ogni altra info consultate questi siti:

    Qui era presente un link corrotto ed è stato eliminato.

    Qui era presente un link corrotto ed è stato eliminato.

    http://cordis.europa.eu/fetch?CALLER=IT_NEWS&ACTION=D&SESSION=&RCN=25576

    http://ec.europa.eu/information_society/doc/factsheets/049-ecall-it.pdf
     
  2. Beh, credo sia un importante novità in fatto di sicurezza!
    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensa Alfa Romeo!


    Domanda:
    Potrebbe riconoscere anche un differente angolo di posizionamento della macchina???