Funzionamento impianto recupero vapori olio

Discussione in 'Twin spark' iniziata da lupin63, 28 Gennaio 2007.

  1. :grinser026:

    salve a tutti, Vi sarei grato se mi spiegaste il funzionamento del sopra citato impianto, in quanto gia da un po di tempo si comporta in modo anomalo.
    mi spiego.... il tutto è iniziato circa un anno fa con uno strano sibilo tipo cinghia che slitta, sostituita la cinghia servizi e la puleggia motrice non è cambiato nulla, intanto ho sostituito l'olio e il sibilo è sparito ( problema di lubrificazione ??? )bho. Dopo 5000 km eccolo di nuovo, vado in concessionaria ( 2 ) diagnosi .." cinghia della distribuzione da sostituire, nel frattempo pero mi ero accorto che se alzavo l'astina dell'olio o premevo fino a pizzicarlo il tubo che va dal corpo farfallato al coperchio punterie il sibilo spariva, fatto presente al capo officina che se fosse stata la cinghia il problema il sibilo si sarebbe sentito ugualmente questo in modo impacciato mi ha risposto che la cinghia andava in risonanza con l'interno del monoblocco del motore producendo il sibilo ( fantascenza !!!! ), infatti chiedendo pareri ad altri meccanici questi hanno escluso il problema alla cinghia della distribuzione ( 400E ) che ad un controllo visivo risulta integra, sembra nuova.
    ora per risolvere la situazione ho infilato un filtrino in bronzo nel tubo( quelli usati per silenziare le pneumovalvole ) in modo da diminuire ma non eliminare del tutto il risucchio dal corpo farfallato e il problema sembra essere sparito.
    con la macchina ho gia percorso almeno 20000 km e non ho notato anomalie particolari, solo tirando le marce sembra che il motore rimanga leggermente accelerato tra una marcia e l'altra, problema sparito dopo aver montato il filtrino. in pratica il problema sembra essersi risolto sarei curioso pero di saperne la causa ( qualche corteco o guarnizione difettosi ? , perchè a volte pigiando il pedale della frizione il sibilo variava di intensità ) la frizione però non mi da problemi.
    spero che qualche anima gentile mi dia qualche idea in proposito
    Ciao e scusate per la lunghezza del post.
     
  2. Sto caricando...


  3. Ti segnalo una interssante discussione sull'argomento Qui

    Ciao : good . :
     
  4. ti ringrazio, l'avevo gia letta alcuni giorni fa. concordo anche io con chi dice che con il recupero tappato il motore gira meglio lasciando comunque collegato il tubo in modo da evitare che perda olio, ma il mio problema riguarda il sibilo provocato dal risucchio all'interno del carter valvole. avevo fatto anche questa prova prima di mettere il filtrino: ho scollegato il tubo che arriva dal manicotto del debimetro ed ho tappato con il dito il foro che rimane sul coperchio valvole, con il motore in moto dopo alcuni secondi ecco il sibilo , questa volta molto pronunciato che sembra provenire proprio da sotto al coperchio delle punterie tra la zona delle puleggie degli alberi a camme e il collettore di aspirazione( lato SX del motore guardandolo con il cofano aperto :grinser021: ) sembra che il corpo farfallato aspiri piu aria di quella che arriva dal tubicino del debimetro ,percui quella che manca la prende all'interno del monoblocco che aspirata da qualche piccola fessura provoca il sibilo, riducendo l'aspirazione con il filtrino scompare il sibilo.
    che dire..... ho una macchina strana, chiamo gli Acchiappafantasmi :lachen001:
     
  5. Sarebbe interessante vedere e sentire dal vivo questo fenomeno inusuale... .: sgrat :.

    Cmq io farei un controllo di tutte le guarnizioni..di solito anche piccolissime fessurazioni della gomma o del materiale possono provocare questi fenomeni.
    Un fenomeno analogo lo ricordo sulla mia Alfetta 1800 del 1976, dove si crepava la gomma delle flange dei carburatori sulla testa, era un sibilo che variava con il numero di giri motore, era anche un sibilo carino a sentirsi peccato però alla lunga avrebbe portato all'esplosione dei pistoni.... .: muerte :.
    Quindi occhio! : good . :
     
  6. ma alla fine si può tappatre o no??
     
  7. Certo che si può tappare, ma se non hai trafilamenti elevati da renderlo necessario lascia perdere....

    Devi tappare solo la parte del collettore di aspirazione a monte della farfalla, il tubo che viene dal coperchio punterie, lo puoi dirigere o direttamente fuori verso il basso con un tubo, oppure cerca di posizionare una vaschetta metallica (tipo quella di 1litro d'olio) da qualche parte, forandola opportunamente dall'alto....In questo modo i vapori condensano e decantano nella vaschetta che svuoterai di tanto in tanto.....

    L'altro tubo, quello che dal coperchio punterie arriva a valle della farfalla lascialo come è, perche risucchia i vapori in rilascio acceleratore, altrimenti condensano sul coperchio punterie creando a lungo andare morchie sulla testata.....