Giulietta 2.0 jtdm 150 CV e problemi al volano bimassa

Discussione in 'Cambio - Frizione' iniziata da joepazzo, 12 Luglio 2017.

  1. Possiedo una Giulietta 2.0 jtdm 150 CV acquistata nuova nel gennaio 2011. Tutto ok fino a 100.000 km (tranne piccole cose come il microfono del blue and me che non ha mai funzionato bene, i cavi del bagagliaio che si tranciano a cadenza regolare e il concertino di scricchiolii piu o meno risolti) poi gli innesti si fanno più faticosi e si avverte un rumore di ferraglia quando la frizione è a "metà" tra la folle e la marcia inserita....
    Diagnosi: volano bimassa rotto. Sostituiscono (in concessionaria dove l'ho acquistata e sempre manutenzionata) volano, frizione, attuatore, per una cifra non certo piccola. Oggi, a soli 50.000 km di distanza ... stessi sintomi! Ovviamente sono appena trascorsi i 24 mesi di garanzia sulla riparazione eseguita a 100.000... Ora, io sono consapevole che nulla dura in eterno .... ma cambiare due volani in 50.000 km mi sembra davvero inaccettabile anche per una media del gruppo FCA!
    Qualcuno ha avuto esperienze simili?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Giulietta 2.0 JTDm-2 150 CV - Consiglio Frizione/Volano Rimappatura Cambio - Frizione 30 Aprile 2019
    Vibrazione in 2 cambio tct Cambio - Frizione 8 Luglio 2017
    Sostituzione frizione Giulietta 1.6 JTDM quale scegliere? Cambio - Frizione 25 Dicembre 2016

  3. Dovresti avere la 2.0 140 cv jtdm, non la 150 cv, che nel 2011 non era ancora in produzione. Comunque se cerchi nel forum ci sono casi di utenti che hanno avuto problemi con il gruppo frizione / volano della 140 cv (frizione che slitta ecc...). Quindi è sicuramente un componente un po' delicato su quella motorizzazione....
     
  4. Si hai ragione. E' senz'altro la 140 cv. Rilevo, a mia discolpa, che l'auto è sempre stata trattata molto bene... non ho più vent'anni da almeno vent'anni ... quindi niente strapazzi e uso in modalità Dynamic, praticamente mai.
     
    A iddi piace questo elemento.
  5. Salve,
    ho avuto il medesimo problema, la prima rottura molla del volano bimassa a 70.000km dopo 3 anni, seconda rottura a 144.000 km dopo altri 3 anni. Ho una Giulietta 2.0 JTDM 140 CV del 2011. Devo ancora portare l'auto in officina, sto valutando se c'è la possibilità di una rigenerazione del volano in quanto necessità solo della sostituzione della molla. L'altra volta tra sostituzione volano e kit frizione, perché si consiglia sempre di sostituire insieme al volano anche la frizione, ho speso 1.100 Euro, tra l'altro ho avuto una partecipazione del 50% da parte dell'Alfa Romeo del costo del volano. Solo il volano costa sui 500 Euro.

    Voglio ulteriormente lamentarmi con l'Alfa Romeo segnalando nuovamente il problema sperando anche in questa volta ad una sua partecipazione, però questa volta gradirei la sostituzione in garanzia al 100% anche se sono superati i 2 anni.
     
  6. Fai bene a provare con la richiesta di completa sostituzione in garanzia, insisti fin quando ne hai forza ....
    Da quel poco che ho capito con altre esperienze non esiste una scienza esatta, è una specie di lotteria e il risultato dipende da vari fattori.
    TU INSISTI !!!!
     
    A Gascan piace questo elemento.
  7. E, per favore tienici aggiornati sugli sviluppi, saranno sicuramente utili a tutti.
    Grazie.
     
  8. Stessa auto (150CV EU6), 81.000km, tagliandi regolari (in FCA, l'ultimo appunto 1000km prima): ieri mattina durante il solito percorso giornaliero (70km extraurbano) casa-lavoro, ad un certo punto durante le scalate sento una vibrazione strana alla frizione. A parte questo non ho notato altro (cambio indurito, puzza di bruciato, etc.), e ho proseguito la marcia fino a che, circa 20Km dopo, durante le accelerazioni la frizione ha iniziato a slittare. Faccio ancora qualche Km (anche perche' sapevo di avere proprio un'officina autorizzata di strada, e contavo di fermarmi), e il pedale della frizione rimane giu'. Accosto (per fortuna ero in leggera discesa), e mentre sto per chiamare il carro attrezzi, la frizione di botto torna su. Rimetto in moto e riesco ad arrivare (in terza al max) in officina.

    Risultato: frizione e volano completamente mangiati.

    L'ipotesi del capo officina e' che lo spingidisco sia rimasto bloccato durante la marcia, e che abbia quindi contribuito alla "distruzione" del gruppo frizione/volano.

    La macchina e' fuori garanzia da 2 mesi, ma mi hanno comunque riconosciuto il 50% del costo sul volano e attuatore (sulla frizione no).

    Direi che sono entrato nel club.