Gorgoglio nella vaschetta dell'acqua

Ro60

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
8 Maggio 2008
1,718
1,059
171
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Ancora una cosa: buona parte del raffreddamento dei punti dove si genera il calore, viene raffreddato, oltre che lubrificato, dall'olio. Asse turbocompressore, alberi a cammes, albero motore, pistoni, bielle. L'acqua asporta calore nella testa ed esterno mantello cilindri. Io sul mio MJET 170, anche in caso di brevi fermate autostradali, rallento già al segnale di avviso dell'area di sosta dei 2.000 metri ed in rilascio, per consentire l'abbassamento delle temperature acqua ed olio, nonchè corpo del TC. Se vado in montagna invece evito di tirare negli ultimi chilometri e al parcheggio, lascio il motore al minimo un paio di minuti. Aggiungo anche lo spegnimento anticipato del clima per far asciugare i filtri (ed evitare la puzza) e far ricondensare il gas.
 

SalvatoreCobra

Alfista Intermedio
7 Ottobre 2018
166
182
44
51
Regione
Puglia
Alfa
159
Motore
1.8mpi
Grazie... Attualmente la macchina sta "ricoverata"... Vi aggiorno...
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,093
4,288
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
lascio il motore al minimo un paio di minuti.
Non è il massimo se si vuole coccolare l'auto... far girare al minimo il motore rischia di essere più dannoso che spegnerlo subito.
Quando il motore è al minimo anche la pompa olio (e acqua) gira con portata ridotta e perciò la lubrificazione potrebbe non essere ottimale.
Meglio un minutino a regime appena sopra il minimo....

PS attualmente, per non preoccupare i novelli guidatori, la spia minima pressione olio è stata addomesticata e non si accende più se non per gravi problemi.
Un tempo una sosta al minimo con il motore caldissimo poteva venir segnalato dalla spia che lampeggiava, alzando il minimo leggermente si spegneva.
Affermo questo per supportare che a regime minimo la pompa potrebbe non spingere a sufficienza. ;)
 
  • Like
Reactions: Ro60

Ro60

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
8 Maggio 2008
1,718
1,059
171
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Non è il massimo se si vuole coccolare l'auto... far girare al minimo il motore rischia di essere più dannoso che spegnerlo subito.
Quando il motore è al minimo anche la pompa olio (e acqua) gira con portata ridotta e perciò la lubrificazione potrebbe non essere ottimale.
Meglio un minutino a regime appena sopra il minimo....

PS attualmente, per non preoccupare i novelli guidatori, la spia minima pressione olio è stata addomesticata e non si accende più se non per gravi problemi.
Un tempo una sosta al minimo con il motore caldissimo poteva venir segnalato dalla spia che lampeggiava, alzando il minimo leggermente si spegneva.
Affermo questo per supportare che a regime minimo la pompa potrebbe non spingere a sufficienza. ;)
Si ma dai, due minuti. È persino scritto sul LUM. Pompa olio e acqua, seppur a portata ridotta, permettono ai fluidi di circolare consentendo lo scambio termico nelle masse radianti. Arrivare in salita, seppur non avendo "tirato" ed arrestare il motore, rischia di formare lacche sull'asse del tc a causa dell'elevato temperatura di quest'ultimo.
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,093
4,288
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Pompa olio e acqua, seppur a portata ridotta, permettono ai fluidi di circolare consentendo lo scambio termico nelle masse radianti.
Sul fatto di fare il cool down non ci sono dubbi e visto che lo fai, cerca di farlo al meglio.
Ho parlato di spia pressione olio perchè non tutti sanno leggere un manometro e non tutte le auto ne sono dotate...

Per saper leggere il manometro non intendo i semplici numeri ma il comportamento del circuito di lubrificazione.

Osservando il manometro si vede chiaramente che a caldo al minimo la lancetta è in prossimità dello zero ma basta aumentare di poche centinaia di giri il motore per vedere che la lancetta balza in avanti. Questo significa che la portata della pompa aumenta, migliorando lubrificazione e raffreddamento.

Poi ognuno è libero di agire secondo le sue conoscenze ed esperienze. ;)
 
  • Like
Reactions: sime e Ro60

Ro60

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
8 Maggio 2008
1,718
1,059
171
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Sul fatto di fare il cool down non ci sono dubbi e visto che lo fai, cerca di farlo al meglio.
Ho parlato di spia pressione olio perchè non tutti sanno leggere un manometro e non tutte le auto ne sono dotate...

Per saper leggere il manometro non intendo i semplici numeri ma il comportamento del circuito di lubrificazione.

Osservando il manometro si vede chiaramente che a caldo al minimo la lancetta è in prossimità dello zero ma basta aumentare di poche centinaia di giri il motore per vedere che la lancetta balza in avanti. Questo significa che la portata della pompa aumenta, migliorando lubrificazione e raffreddamento.

Poi ognuno è libero di agire secondo le sue conoscenze ed esperienze. ;)
Tutto giusto! Ricordo sulla mia prima auto, A112 Abarth, l'indicatore pressione olio e sua temperatura. Mai più stati sulle mie auto...inutili al giorno d'oggi, però era interessante osservare il comportamento del propulsore.
 

Sandro G.

Super Alfista
22 Dicembre 2017
3,734
1,910
164
Coseano (UD)
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
Giulia
Motore
GT Junior 1300
Altre Auto
Porsche 986 Boxster
Porsche 924 turbo
Maggiolino 1200
Fiat Coupe 20v Turbo
Perfetto per il problema.....!
Concordo sugli strumenti di controllo motore.....
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,093
4,288
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Tutto giusto! Ricordo sulla mia prima auto, A112 Abarth, l'indicatore pressione olio e sua temperatura. Mai più stati sulle mie auto...inutili al giorno d'oggi, però era interessante osservare il comportamento del propulsore.
Sulla A112 Abarth potevano sevire, sulle auto attuali quasi nulla.

Se hai avuto la A112 ti ricorderai quanto facile fosse far sfiorare la lancetta del termometro olio, i 130/140°C.
Alle auto attuali tra scambiatori e radiatori dimensionati generosamente e difficile fargli raggiungere i 120°C.
 
  • Like
Reactions: Ro60

Ro60

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
8 Maggio 2008
1,718
1,059
171
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Sulla A112 Abarth potevano sevire, sulle auto attuali quasi nulla.

Se hai avuto la A112 ti ricorderai quanto facile fosse far sfiorare la lancetta del termometro olio, i 130/140°C.
Alle auto attuali tra scambiatori e radiatori dimensionati generosamente e difficile fargli raggiungere i 120°C.
Si, vero. La mia era kittata con il 90 CV. Venduta dopo un anno, penultima serie, disperato da quanto consumava
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente